Arrivano in Valconca i personaggi de “Le Mille e una notti”

0
Condividi

Dal 14 al 23 agosto gli angoli incantati dell’entroterra riminese si animeranno con Mille e una notte in Valconca, calendario di repliche pensate da Città Teatro in collaborazione con i Comuni di Montescudo-Montecolombo, Mondaino, Gemmano, Saludecio e con il contributo economico della Regione Emilia Romagna e del fondo speciale EXTRA FUS – Covid 19 del MIBACT.
Particolarità del progetto, oltre alla storia che si sviluppa di racconto in racconto, sarà la bellezza della Valconca e dei suoi borghi. Sontuose piazze e panorami mozzafiato faranno da sfondo allo spettacolo dove la suggestione della musica e delle immagini si mescola con la capacità degli interpreti di fare sorridere e divertire.

“L’idea è nata durante il lockdown, dal confronto creativo su come affrontare non solo il “durante” ma soprattutto il “dopo”, pensando a cosa avremmo potuto fare per dare un contributo concreto per tornare a incontrare il pubblico. Abbiamo pensato di creare occa- sione di incontro e svago per residenti e turisti in Valconca attraverso una proposta che pos- sa essere fruita in completa sicurezza, prevedendo quindi spettacoli per pubblico limitato in spazi protetti, rispettando le norme e il principio di precauzione.”

Le Mille e una notte in Maschera e racconti

Con Francesca Airaudo, Mirco Gennari, Giorgia Penzo
C’era una volta un Re; anzi, un Sultano… La raccolta di storie persiane più famosa al mondo è l’origine di un vortice di racconti che si sviluppano come un origami. In questa nuova messinscena alcuni dei più bei racconti tratti da “Le mille e una notte” sono narrati in prima persona dai protagonisti stessi delle novelle di Sherazade: con la licenza teatrale di accostare fra loro diversi linguaggi del teatro popolare, troviamo le maschere della Commedia dell’Arte, la narrazione, l’acrobatica, il canto e il ritmo, la comicità dei corpi e delle parole, mentre una menzione speciale meritano i costumi di Paul Mochrie dove tessuti preziosi e ricamati con pelli e piume, seta e iuta, raccontano come un mappamondo o una carta astrale le influenze multiculturali di una fiaba che ha ancora tanti segreti da scoprire.
Spettacolo adatto ad adulti e bambini dai 6 anni d’età.

Programma

  • Venerdi 14 agosto, ore 21.15 – Saludecio, Piazza Beato Amato Ronconi
    Prenotazioni dalle ore 10 alle ore 12 al nr 0541-869719
  • Domenica 16 agosto ore 21.15 – Gemmano, Piazza San Lorenzo
    Prenotazioni dal lun. al sab. dalle ore 9.00 alle ore 13.00 al nr 0541-854060
  • Venerdì 21 agosto ore 21.15 – Montecolombo, Terrazza di Piazza Malatesta
    Prenotazioni dalle ore 10.00 alle ore 13.00 al nr 0541-864010
  • Domenica 23 agosto ore 21.15 – Mondaino, Piazza Maggiore
    Prenotazioni dal lun. al giov. dalle ore 10.00 alle ore 13.00 al nr 333-2665231

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero e con inizio alle ore 21.15.
Si consiglia la prenotazione.
Evento organizzato secondo la normativa COVID vigente. Usare la mascherina finché non si è giunti al proprio posto. Tenere la distanza di sicurezza di un metro.

Condividi

Comments are closed.