LA RICETTA DELLA NONNA – La frittata di carciofi e patate

0
Condividi

Ancora una ricetta che arriva dal sito NoiNonni, un luogo in cui ascoltare e raccontarsi, aperto non solo ai nonni, ma anche a tutti coloro che amano i bambini e che sono chiamati, a diverso titolo, a occuparsi di loro. Sempre più spesso anche preparando qualche gustoso piatto…

I carciofi sono una verdura decisamente versatile. Provateli in una gustosa frittata come questa, facile e arricchita anche con una patata!

frittata_carciofi_patate_bimbiariminiIngredienti – La frittata di carciofi e patate

  • 4 carciofi
  • 1 patata di media grandezza
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • Qualche foglia di prezzemolo
  • Sale
  • Olio d’oliva
  • Mezzo limone

Come si fa

  • Prima di tutto, pulite i carciofi lasciando il cuore con le foglie più tenere. Eliminate anche la punta delle foglie, quindi tagliateli e metterli in acqua acidulata con un po’ di succo di limone.
  • Se volete, potete utilizzare anche la parte iniziale dei gambi (a patto che siano freschi e non troppo fibrosi), pelandoli con un coltellino affilato e poi tagliandoli a fette.
  • Pelate la patate a tagliatela a fettine.
  • Mettete in una padella due cucchiai di olio, quindi versateci i carciofi scolati e la patata.
  • Salate, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 10-15 minuti.
  • Nel frattempo rompete le uova in un piatto, aggiungete il formaggio e il prezzemolo tritato. Aggiustate di sale e sbattete il tutto con una forchetta.
    Quando i carciofi e le patate sono cotti, ma al dente, versarvi sopra le uova.
  • Potete cuocere la frittata senza girarla, coprendo la padella con un coperchio, o girarla, aiutandovi con il coperchio, per completare la cottura.

Se vi piacciono i carciofi potete provare anche questa ricetta:

Annalisa Pomilio, classe 1956, si occupa da sempre di bambini, con passione e con amore: come mamma, come insegnante, come giornalista, come redattrice di diverse case editrici, come autrice di libri per bambini (e anche per chi non è più bambino). Un’esperienza che ha riversato nel sito NoiNonni, rivolto ai nonni e a tutti coloro che amano i bambini e che hanno il privilegio di affiancarli nel loro percorso di crescita, riscoprendo il mondo con gli occhi incantati che solo loro riescono ad avere.

Condividi

Comments are closed.