Weekend di carnevale, ma non solo

0
Condividi

A Rimini e dintorni vari appuntamenti nel segno di maschere, coriandoli, stelle filanti e carri allegorici. Ma nel fine settimana sono in programma anche spettacoli teatrali e tanto altro. Ecco 5 eventi da non perdere

1.

Sarà difficile scegliere tra gli eventi carnevaleschi di questo weekend, perché da Rimini a San Mauro Pascoli ci sono tante proposte per le famiglie.

Tra gli appuntamenti classici a Rimini c’é quello della Grotta Rossa ‘Carnevale Insieme’, in programma alla Parrocchia della Resurrezione domenica 24 febbraio. La festa inizia alle ore 14.30, nel piazzale della Chiesa con un’allegra esibizione canora dei bambini della Scuola d’Infanzia “La Resurrezione”, che ci preparerà al botto d’inizio del Carnevale.

Anche quest’anno sfileranno per la piazza coloratissimi gruppi a piedi, seguiti da carri allegorici per grandi e piccini. L’animazione dei Matador e la musica del Dj Stella accompagneranno tutta la sfilata. La festa proseguirà all’interno del salone parrocchiale in uno spazio riscaldato dove i più piccoli potranno assistere, alle ore 17, al divertente spettacolo del Clown Bretella.

Il Carnevale terminerà indicativamente verso le ore 17.30 con l’estrazione dei premi della lotteria.

2.

Domenica 24 febbraio, dalle 14.30, avrà luogo la sfilata di Carnevale a San Mauro Pascoli, lungo le vie principali del paese sui carri decorati o a piedi.

La sfilata di Carnevale che si svolgerà lungo le vie principali del paese sui carri decorati o a piedi. I bambini in Maschera inonderanno tutti i presenti di caramelle, coriandoli e giochi vari. Durante la manifestazione si svolgerà una lotteria con ricchi premi, la cui estrazione finale avverrà alle ore 17.00.

Carnevale: ecco gli eventi da non perdere nel weekend

3.

Domenica 24 febbraio, alle ore 16,30, al Salone Snaporaz a Cattolica ultimo appuntamento con la rassegna ‘Tutti a Teatro‘. Questa volta va in scena un classico, “Hansel e Gretel“, presentato dalla compagnia Europa Teatri di Parma.

Fin dalla primissima lettura della fiaba appare subito chiaro che con Hänsel e Gretel ci troviamo di fronte a una classica fiaba iniziatica; ne sono segni inequivocabili l’abbandono dei bambini nel bosco e il raggiungimento della casetta nella foresta. La storia di Hänsel e Gretel, dunque, descrive inequivocabilmente un percorso di crescita e il passaggio da una condizione infantile a una adulta.

In scena due soli attori, una figura femminile e una maschile, che assumeranno nel corso dello spettacolo le sembianze dei vari personaggi della fiaba: i genitori, la strega, gli animali del bosco.

L’ingresso é 7 euro per gli adulti, 5 euro per i bambini fino ai 14 anni.

4.

Sabato 23 febbraio, alle ore 16.30, al Teatro Al Lavatoio a Santarcangelo torna la rassegna dedicata a bambini e famiglie “Burattini d’inverno”, con lo spettacolo “L’omino della sabbia”.

La Filodrammatica Lele Marini porta in scena uno spettacolo divertente e poetico, che ci condurrà nel regno misterioso dell’omino della sabbia, prezioso custode del sonno e dei sogni di tutta l’umanità.

Una fiaba antica e sempre attuale ci accompagna a vivere questa fantastica storia insieme all’asinella Suzanne, alla magica Frau Holle, a Robertina la fata biricchina, a Rossella la bidella, Salvatore l’esploratore e a tutti i divertenti personaggi che si muovono agili passando dal teatro di figura, alla recitazione, al canto per raccontarci le vicende dell’omino della sabbia e svelarci il magico segreto del sonno. Uno spettacolo divertente e poetico, che ci sa incantare ed emozionare sulle note di graziose filastrocche e deliziose ninne nanne che ci condurranno nel regno misterioso dell’omino della sabbia, prezioso custode del sonno e dunque dei sogni di tutta l’umanità.

L’ingresso é gratuito.

5.

Domenica 24 febbraio, alle 16, al Teatro Massari a San Giovanni in Marignano prosegue la rassegna per i ragazzi, ‘Il Granaio dei Sogni’, con lo spettacolo “La ciambella addormentata… nel forno“, della compagnia Nata Teatro.

Raccontare una storia è un po’ come cucinare: ci vogliono fantasia e passione, esperienza e creatività; ma soprattutto, ci vogliono gli “ingredienti” giusti: cose sane e genuine, perché le storie, come il cibo, sono un alimento essenziale della nostra vita. “La Ciambella Addormentata…nel forno” narra l’avventura di due “pâtissiers” alle prese con una ricetta molto speciale: il Conte De Abat Jour festeggia il suo compleanno e le due cuoche dovranno creare una torta unica, qualcosa che possa accontentare i difficili gusti del Conte e dei suoi invitati.

L’ingresso é 5 euro.

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative del weekend dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

Condividi

Comments are closed.