A piedi, alla scoperta della natura

0
Condividi
Con l’arrivo della primavera ritorna la voglia di uscire all’aria aperta, di correre sui prati, di camminare nei boschi, fare escursioni, scoprire nuovi luoghi… Insomma, di godersi l’aria aperta con tutta la famiglia. Per chi non sa dove ‘iniziare’ o quali sono i percorsi più adatti, ci sono giá numerose proposte in forma ‘organizzata’, eccone alcune. Buone passeggiate!
Il trekking è un’attività piacevole per tutta la famiglia, bambini compresi, che possono godere dell’aria aperta, seguendo percorsi adatti a loro. E la primavera é una stagione perfetta per godersi anche le escursioni: il clima è mite, non c’è ancora quel caldo incredibile che sa di cicale e pennichelle all’ombra. Il territorio della provincia di Rimini e dintorni offre tantissime possibilitá per godersi la natura, e sono numerose le iniziative, proposte da associazioni e altri enti, con percorsi ‘organizzati’ che possono essere un aiuto per chi non è così esperto su dove andare, oppure rappresentano un valido sistema per essere in compagnia. Ecco alcune passeggiate semplici e adatte ad una gita in famiglia, con bambini.

1.

Quest’anno é iniziata la collaborazione tra due gruppi escursionistici, La tribù dei piedini verdi e Camminate Fotografiche, che hanno deciso di unire la loro passione per la montagna e il cammino al divertimento di tutti, per dare la possibilità anche a famiglie con bimbi piccoli di godere al meglio della natura che ci circonda. Cosí é nato il nuovo progetto di escursioni per famiglie con bambini: Bimbi in Trekking.
Domenica 15 aprile é in programma la scoperta di un mondo sconosciuto nei dintorni del Museo Sulphur e delle sue miniere, per una giornata immersa nei boschi della splendida Valmarecchia “a misura di bambino”. Poi nel Ponte del 1° maggio ARTerrante Microfestival: 4 giorni immersi nella natura rigogliosa di Ridracoli tra camminate, danza, poesia, attività in rifugio e all’aria aperta, gita in battello sulla diga, cucina, tanta musica e tanta compagnia.
Per i dettagli clicca qui

2.

Primavera Slow nel Parco del Delta del Po per 14 settimane (dal 17 marzo al 24 giugno)… Nel suggestivo scenario di Comacchio e del Parco del Delta del Po sono in programma tante iniziative tutte all’insegna del birdwatching e del turismo slow. Escursioni in bicicletta, a piedi, in barca, a cavallo e itinerari dedicati all’enogastronomia, lezioni di birdwatching e fotografia, laboratori didattici pensati per i più piccoli e molto altro ancora.
Per il programma completo clicca qui

3.

Tante idee per le famiglie tra le proposte di Il Ponticello (un’agenzia di viaggi specializzata nei viaggi green che opera nel territorio delle Marche) per ogni weekend tra laboratori, caccia al tesoro, escursioni, e poi anche ‘Settimana Verde‘ in rifugio per i bambini nell’impareggiabile scenario della Riserva Naturale della Gola del Furlo.
Per i dettagli clicca qui

4.

Semplici escursioni, da fare in compagnia di mamma e papà (bimbi a partire dagli 8 anni), si trovano nel calendario escursionistico primaverile di Romagnatrekking (organizza escursioni e passeggiate con attività naturalistiche lungo i Sentieri Natura del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi), dal titolo “Into the Wild Family“.
Per i dettagli clicca qui

Fare trekking con i bambini? Ecco qualche utile consiglio

Condividi

Comments are closed.