Tombola e Befana, arrivano gli ultimi eventi natalizi a Santarcangelo

0
Condividi

Con l’Epifania arrivano anche gli ultimi eventi dell’EcoNatale Santarcangelo: giovedì 5 gennaio alle ore 20.30 il Teatro Il Lavatoio ospita l’Albero dei Desideri, mentre venerdì 6 alle 15.45 c’è il Corteo dei Magi dalla Rocca alla Collegiata. Scopri il programma

Con l’avvicinarsi dell’Epifania, le iniziative natalizie dell’Amministrazione comunale di Santarcangelo si avviano alla conclusione con quattro giorni densi di eventi: nella serata di mercoledì 4 gennaio, alle ore 20,30 è in programma un nuovo appuntamento con la tombola al Centro sociale “Franchini”, organizzata dalla Banca del Tempo nell’ambito del calendario solidale “eCONatale” della Consulta del Volontariato.

befana_santarcangelo_2017_4Il giorno successivo, giovedì 5 gennaio sempre alle 20,30, il Lavatoio ospita invece la premiazione dell’Albero dei Desideri, un evento dedicato ai più piccoli che rientra nel calendario dell’EcoNatale a cura dell’Assessorato al Turismo. Dopo la rivelazione dei bigliettini con i desideri di bambini e bambine delle scuole di Santarcangelo – a cui seguirà la consegna dei regali – è in programma il Veglione della Befana, dove gli adulti potranno entrare solo se accompagnati da un bambino. Nel corso della serata andrà in scena lo spettacolo teatrale “In viaggio da Merlopoli”, a cura della Compagnia Teatrogiove (ingresso gratuito e alla fine caramelle per tutti).

Il giorno dell’Epifania, venerdì 6 gennaio, si rinnova un altro appuntamento ormai tradizionale, quello con il Corteo dei Magi organizzato dalla parrocchia di San Michele Arcangelo: la partenza è prevista alle ore 15,45 dalla Rocca Malatestiana, l’arrivo alle ore 17 alla Chiesa Collegiata per la Santa Messa.

“Befana dei pompieri” in piazza Ganganelli

befana_pompieropoliSabato 7 gennaio arriva invece “La Befana dei pompieri”, con un appuntamento che si terrà in piazza Ganganelli a partire dalle ore 14. L’iniziativa – che in caso di maltempo sarà rinviata a sabato 14 gennaio – è realizzata nell’ambito dell’eCONatale dai Vigili del fuoco di Rimini in collaborazione con la Consulta del Volontariato e il coordinamento dell’associazione Recidivo. Il pomeriggio prevede giochi d’avventura per i più piccoli, oltre a una merenda solidale che permetterà di raccogliere fondi per il Comune di Ussita (MC), che ha visto impegnati a lungo i Vigili del fuoco di Rimini. In piazza Ganganelli ci saranno anche la Casa della Befana con animatori e truccatori, una mostra fotografica interattiva realizzata con le immagini scattate dai Vigili del fuoco nei paesi colpiti dal sisma e il volo finale della Befana dal Municipio alla piazza.

Sabato 7 gennaio grande festa a Santarcangelo

A conclusione di tutte le iniziative, sempre sabato 7 gennaio, alle ore 17 in biblioteca c’è “Ben arrivata… Befana ritardataria!”, letture e animazioni per bambini e bambine dai 4 ai 10 anni a cura del gruppo di lettori volontari Reciproci Racconti, nell’ambito della rassegna “Nati per leggere – Ali di carta” (ingresso gratuito).

Condividi

Comments are closed.