‘Le Mille e una App’ per ridere e per aiutare gli altri

0
Condividi

Ormai é una tradizione, in occasione del Carnevale, che la Compagnia Stabile degli Instabili, formata dai genitori degli alunni delle Maestre Pie, metta in scena uno spettacolo finalizzato a dare regalare divertimento e, al tempo stesso, a raccogliere fondi a favore di progetti benefici. Scopri i dettagli

Quest’anno la Compagnia ha scelto di interpretare “Le Mille e una App“, traendo simpaticamente spunto dall’affascinante storia de ‘Le Mille e una Notte’. Un momento iniziale dove tutto sembra tecnologico, ma l’ incanto delle pagine di un libro porterà ancora una volta a sognare…

Quest’anno si è poi scelto di dare maggiore importanza alla parte recitata per ricordare una delle figure significative che ha sostenuto la Compagnia sin dall’inizio: Suor Serafina, scomparsa solo tre mesi fa.

Lo spattacolo debutterà martedì 28 alle ore 21 al Teatro Snaporaz a Cattolica (piazza Mercato 15). Le repliche sono previste per il 9 e il 22 marzo.

Il ricavato sarà devoluto all’associazione ‘IO CENTRO’ e, in parte, al Progetto LIM.

Si tratta come sempre di un lavoro corale di genitori-attori, con la regia di Gianluca Ghiglione e Massimo Gennari, scenografia e costumi di Matteo Battarra e Valentina D’Orlando, musiche e canti di Rocco Gerboni, coreografie di Luana Gerboni.

Biglietti in prevendita presso la Cartoleria ‘Carla e Franca’ di Piazza del Mercato.

Condividi

Comments are closed.