Teatro, biblioteca per “riscaldare” il weekend

0
Condividi

Non basta il meteo per fermarci… Arrivano giorni un po’ bui, con umidità, freddo e brutto tempo, che non invogliano tanto ad uscire… Ma invece di restare a casa, ci sono tantissimi eventi in giro. Ecco 5 appuntamenti da non perdere a Rimini e dintorni

1.

Domenica 17 novembre torna a Coriano la Fiera dell’Oliva: sarà un borgo ricco di profumi e di prodotti accuratamente selezionati, e non mancheranno gli eventi collaterali. Uno di questi è lo spettacolo di Veronique Ensemble, “Tre Quarti”, vincitore Premio ‘Scintille 2017’, che va in scena alle 16.30 al Teatro CorTe Coriano.

Tre artisti, forse tre ex-militari, per cercare di sopravvivere al dopoguerra, spendono le loro abilità di musicisti, acrobati e attori sulle assi scricchiolanti di un vecchio palcoscenico viaggiante, accompagnando l’affascinante vedette Veronique. Lo spettacolo ha inizio, ma c’è un’assenza, come riuscire a continuare? Come colmare questo vuoto? I tre non possono fare altro che aspettare e nel frattempo ingannare l’attesa intrattenendo il pubblico. E così, mentre il tempo passa, il fare viene sostituito dai ricordi e dai desideri. Ed è in questo tempo di attesa che si alternano numeri di grande comicità e abilità a spazi di immaginazione e poesia, spazi in cui anche lo spettatore trova possibilità di dialogo e in cui il teatro si manifesta nella sua essenza di relazione tra attori e spettatori e di condivisione di un’esperienza che nella fragilità trova la sua forza.

Si sopravvive, in equilibrio sospesi sul filo di quel che è stato, confusi nel cercare di capire se la rabbia infuocata che lascia l’assenza vada fatta bruciare o sia da spegnere dal soffio leggero di un compagno. Così in un rocambolesco rincorrersi di gerarchie e traversie l’Ensemble tenterà di mettere in scena, ancora una volta, il proprio spettacolo: pochissime parole, tanta musica e poesia.

Ingresso: adulti 10 euro, bambini 6 euro (fino a 14 anni). Per informazioni e prenotazioni: 329 9461660.

2.

Domenica 17 novembre, alle 16, al Teatro Massari di San Giovanni in Marignano si alza il sipario sulla rassegna per ragazzi, “Il Granaio dei Sogni” con lo spettacolo “Tippi e Toppi”, appena insignito del prestigioso “Premio Gianni Rodari Città di Omegna 2019″ come miglior spettacolo per ragazzi. In scena ci sono Cinzia Corazzesi e Lorenzo Bachini, diretti da Livio Valenti, produzione NATA Teatro.

Due paesi vicini, in cui si parlano lingue diverse, fanno da sfondo a una storia semplice e delicata, incentrata sull’amicizia e sul rispetto delle diversità. Once upon a time, c’era una volta Tippi e Toppi, due bambini che abitano rispettivamente a Bibbi e a Poppi (due paesi immaginari ispirati al territorio casentinese): il primo parla esclusivamente in inglese e il secondo in italiano, ma, quasi per magia, si capiscono alla perfezione. Gli abitanti delle due cittadine non approvano la loro amicizia, guardandosi con diffidenza, tanto da iniziare una guerra all’ultimo stendardo! Come in epoca medievale, le due fazioni inizieranno così a costruire due torri altissime, una folle gara che coinvolge tutti e che sconvolge le vite dei due piccoli protagonisti. Riusciranno Tippi e Toppi a restare uniti nonostante le avversità? E soprattutto, saranno in grado di far capire ai propri concittadini che a volte sono proprio le differenze a fare la differenza?

Ingresso spettacoli: 6 euro. Info e prenotazioni: 335 1980510.

3.

Domenica 17 novembre, alle 16.30, parte “Il nido di formica”, rassegna di teatro per famiglie a Morciano di Romagna con Kosmocomico Teatro in Cattivini.

Cattivini vuole essere un omaggio in forma di concerto, a quella fondamentale e vitale pulsione infantile che tutti conosciamo: la monelleria, il sovvertimento delle regole, la naturale inclinazione a sbagliare per imparare. Le canzoni di questo concerto rispecchiano lo sguardo dei bambini sul mondo, sugli argomenti urgenti per un animo piccino e su quelli più frivoli ed evanescenti, ma non per questo meno importanti. Tutto questo per svelare le emozioni, sia quelle forti che un po’ spaventano, sia quelle che ci fanno divertire e stare bene.

Posto unico numerato 5 euro, dai 4 anni. La biglietteria apre alle ore 15.30 nei giorni di spettacolo.

Info: 339.8972742 (lunedì – venerdì, ore 10-13), morciano@ater.emr.it

4.

Domenica 17 novembre, alle ore 16.30, alla Casa del Teatro e della Danza a Viserba di Rimini parte ‘Nuovi Percorsi’, la rassegna di teatro dedicata ai sognatori di tutte le età, con la direzione artistica Alcantara Teatro.

Il primo spettacolo é “Il segreto di Alice”, da “Alice nel paese delle meraviglie” di Lewis Carroll, di Linda Gennari. La piccola Alice, la bambina che giocava con il mondo dell’immaginario, è cresciuta. È diventata una donna, che lavora e ha delle responsabilità: è diventata “grande”. E il mondo dei grandi, si sa, spesso non prevede spazi per la fantasia. Ma “questa” Alice non è così disposta a rinunciare…  Un fantasmagorico susseguirsi di personaggi, situazioni, luoghi, immagini, evocate da una sola attrice che, unendo la tecnica della narrazione ad una grande abilità interpretativa, riuscirà a farci entrare nel “paese delle meraviglie” … Perché, come dice Alice, non c’è mai un’età giusta per smettere di fantasticare.

Ingresso: 6 euro, gratuito fino ai 3 anni. I posti sono limitati, la prenotazione è obbligatoria. INFO: Alcantara Teatro 328 1825004.

5.

Domenica 17 novembre, alle 10.30, si svolge uno spettacolo speciale alla Biblioteca di Misano dal titolo  “Ditino, mi leggi un libro?”. Per festeggiare la grande settimana di Nati Per Leggere, il progetto che vuole promuovere la lettura in famiglia ai bambini sin dalla nascita, la biblioteca ha pensato di ospitare una che di libri per piccoli e piccolissimi se ne intende. Ed ecco allora Marianna Balducci, giovane illustratrice riminese, che racconterà ai bimbi le avventure di Piedino il viaggiatore e Ditino il sognatore nelle loro scorribande quotidiane, finché incontreranno… ma questo lo scoprirete insieme a lei.

Alla lettura seguirá un piccolo laboratorio di disegno.

Ingresso gratuito, non occorre prenotare. Info: 0541 618484.

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

Condividi

Comments are closed.