Amicizia, solidarietà e un mini Masterchef contro il bullismo

0
Condividi

Gran finale al Sigep per il progetto ‘Non Congelateci il Sorriso’: mercoledì 27 a Rimini Fiera gli oltre 130 studenti delle scuole medie coinvolti nella nona edizione illustrano i loro lavori e incontrano Nicolò Marcucci, 13enne 2° classificato a Junior Masterchef che presenta il suo Dolce dell’Amicizia. Scopri i dettagli…
sigep_gelato_sorriso_bimbiarimini
Sta per giungere al suo momento clou ‘Non Congelateci il Sorriso’, il progetto di solidarietà sociale che da 9 anni lotta contro il bullismo nelle scuole battendosi contro ogni forma di discriminazione, sia essa fisica o virtuale.

Con il sostegno di pubblico e privato (Sigep, UniRimini, Cna Rimini, Confartigianato Rimini) e di 32 gelatiere artigianali, questa iniziativa ricorda ai giovani i veri valori, lo stare insieme, il sorridere mangiando un gelato. E il gusto “bullo” è il solo ad essere bandito.
Dunque al Sigep (il Salone internazionale di gelateria, pasticceria e panificazione artigianale), in programma a Rimini Fiera dal 23 al 27 gennaio, è prevista infatti proprio la presentazione finale delle attività e dei progetti formativi elaborati dai ragazzi delle scuole medie della provincia da ottobre a dicembre.

‘Non Congelateci il Sorriso’, gran finale mercoledì 27 al Sigep

All’edizione 2015/2016 partecipano cinque classi delle scuole medie di Misano, Riccione, Rimini, Santarcangelo e San Mauro Pascoli e gli oltre 130 studenti coinvolti da questa virtuosa pratica di “benessere sociale” (1300 giovani in totale fin qui nei nove anni), con l’idea di mettere in rete le gelaterie artigiane, la scuola e la famiglia con tante iniziative, si danno appuntamento nei padiglioni di Rimini Fiera in particolare mercoledì 27 gennaio per una grande festa in Arena Centrale che li vedrà protagonisti fin dal mattino.

Per tutti dalle 9.30 la possibilità di partecipare a seminari di approfondimento o corsi di giornalismo tecnico, gelateria e buona tavola con una novità straordinaria e un testimonial d’eccezione.

Nicolò piccolo grande chef e il suo Dolce dell’Amicizia

noncongelateci_sigep_gelato_2_bimbiariminiL’edizione 2015/16 di ‘Non Congelateci il Sorriso’ si caratterizza infatti per la presenza di un docente piuttosto particolare: si tratta di Nicolò Marcucci, finalista di Masterchef Junior 2015, tredicenne spigliato e sempre sorridente, ma soprattutto un vero talento ai fornelli.

Il piccolo grande chef presenterà ai coetanei il suo Dolce dell’Amicizia e nello stand della Mo.Ca terrà un laboratorio proprio la mattina del 27 gennaio destinato alla realizzazione e all’assaggio di questa prelibatezza.

Il dolce in oggetto è un omaggio alla tradizione romagnola: Nicolò ha scelto infatti di realizzare piadine dolci e colorate, bianca, nera e gialla (colori delle varie etnie del mondo) da riempire con gelato e legare con lacci colorati; le piadine potranno essere ultimate e personalizzate con colate di topping e pralinature miste.

Mo.Ca premia i ragazzi ‘Gelatieri per un giorno’

noncongelateci_sigep_gelato_bimbiariminiAlle 10, sempre nello stand Mo.Ca (azienda di Riccione leader nella produzione e distribuzione di prodotti di gelateria, pasticceria, panificazione artigianali) è prevista la consegna degli attestati di partecipazione al progetto per i Gelatieri del Sorriso, la rete di attività commerciali che hanno messo a disposizione assaggi, spazi e ospitalità per questo progetto.

Quindi, nell’arena della Hall sud, le classi che hanno partecipato a questa edizione presenteranno i loro lavori, raccontando il loro percorso alle istituzioni (presente anche la Polizia Postale) e ai gelatieri che l’hanno reso possibile, condividendo video clip, disegni, poesie, manufatti, canzoni, anche con un doveroso omaggio al Giorno della Memoria.

Seguirà la conferenza stampa dei ragazzi. Infine, la distribuzione degli “Assaggi d’amicizia”, i voucher di degustazioni gratuite con cui le gelaterie sostengono il progetto nelle scuole, e la premiazione dei 25 “Gelatieri per un giorno” che parteciperanno al laboratorio loro dedicato da Mo.Ca e dalle gelaterie della rete.

Condividi

Comments are closed.