Sigep, col gelato si combatte anche il bullismo

0
Condividi

Non é solo la fiera del gelato e delle dolcezze a Rimini Fiera, ma anche una missione, quella di combattere contro il bullismo… Al Salone internazionale della Gelateria e Pasticceria 1.300 studenti coinvolti nella nona edizione di “Non congelateci il sorriso”, che quest’anno vede protagonista anche lo chef 13enne Nicoló Marcucci

A Sigep, la manifestazione che si svolge dal 23 al 27 gennaio a Rimini, trova spazio anche la nona edizione di “Non congelateci il sorriso“, con le gelaterie del territorio riminese protagoniste e 1.300 ragazzi delle scuole medie ad oggi coinvolti. All’edizione 2015/2016 partecipano cinque classi delle scuole medie di Misano, Riccione, Rimini, Santarcangelo e San Mauro Pascoli.

L’idea é di mettere in rete le gelaterie artigiane, la scuola e la famiglia con tante iniziative: tra queste, educational di approfondimento sui gusti funzionali, laboratori di giornalismo tecnico, mini laboratori di gelateria e di produzione di dolci. I ragazzi, durante la manifestazione, si scambieranno i lavori realizzati, gli apprendimenti acquisiti e, “dulcis in fundo”, premieranno le gelaterie della rete “Assaggi di amicizia” in compagnia di Nicoló Marcucci, finalista di MasterChef junior 2015.

La giornata clou mercoledí 27 gennaio

Il clou é previsto mercoledí 27 gennaio, giornata di chiusura della fiera. Alle 9.30 partiranno laboratori a cura di aziende leader di settore, poi uno di giornalismo tecnico, offerto dalla casa editrice Editrade, un educational dedicato ai gusti funzionali, offerto da I Maestri della gelateria italiana, il laboratorio sul valore nutrizionale del gelato e sul processo di lavorazione offerto dall’associazione Pro.due Mari, il mini laboratorio di gelateria offerto da Mo.Ca. Infine, sempre a Mo.Ca, una delegazione di ragazzi assisterá alla special performance di Nicoló, il coetaneo “masterchef” di 13 anni, e alla presentazione del suo Dolce dell’amicizia.
sigep_gelato_sorriso_bimbiarimini
Alle 10.15 é prevista la cerimonia di consegna dell’attestato di merito alle gelaterie della rete “Assaggi di amicizia” e alle aziende partner che da anni affiancano il progetto offrendo attivitá di laboratorio. Alle 10.30, nell’arena della Hall sud, le classi che hanno partecipato a questa edizione racconteranno il loro percorso alle istituzioni e ai gelatieri che l’hanno reso possibile, condividendo video clip, disegni, poesie, manufatti, canzoni. Seguirá la conferenza stampa dei ragazzi. Infine, la distribuzione degli “Assaggi d’amicizia”, i voucher di degustazioni gratuite con cui le gelaterie sostengono il progetto nelle scuole, e la premiazione dei 25 “Gelatieri per un giorno” che parteciperanno al laboratorio loro dedicato da Mo.Ca. e dalle gelaterie della rete.
Condividi

Comments are closed.