San Leo diventa ‘La Città dei bambini’

0
Condividi

Per un giorno San Leo cambia pelle per trasformarsi nella città dei bambini, ma non solo. Spettacoli, giochi, laboratori, sport, pompieropoli, percorsi avventura… e 2 eventi in anteprima sabato 30 giugno.

Il 1° luglio, dalle 15, nella splendida cornice medievale di San Leo si svolgerà, la 5° edizione della manifestazione “La Città dei Bambini”. Le associazioni sociali e sportive del circondario, che lavorano con e per i bambini, presenteranno progetti e attività con laboratori, esibizioni, punti informativi e tanto altro ancora.

Anteprima dell’evento sabato 30 giugno, alle 20.30, al Palazzo Mediceo di San Leo: Concerto di apertura delle Masterclass 2018 con Lara Biancalana violoncello e Fabio Silvestro pianoforte. (Lara Biancalana, 15 anni, romana, è una giovane promessa del violoncello. Figlia d’arte, ha intrapreso a sette anni lo studio dello strumento e ben presto si è imposta come vincitrice di concorsi nazionali ed internazionali.)

Poi, alle ore 22, in zona Belvedere a San Leo, assieme a Bartolomeo Maioli del gruppo Astrofili Dopolavoro Ferroviario Rimini e dell’Osservatorio Astronomico – Monte San Lorenzo, i bambini potranno osservare al telescopio “il pianeta gigante” – Giove con le sue quattro lune principali e il pianeta Saturno con i suoi meravigliosi anelli e le sue lune principali, poi, quando la Luna si alzerà maestosa sopra la Torre Campanaria, osserveranno i crateri lunari. In ultimo, seguirà una breve descrizione, dal vivo, della volta celeste e delle costellazioni col raggio laser.

Domenica 1° luglio, alle 11 e alle 17.30 nella Fortezza é in programma “San Leo Experience“: visita animata in compagnia di nobildonne in abito d’epoca che guideranno i visitatori alla scoperta della fortezza rinascimentale.

Dalle 15 il centro storico si animerá con il clou del programma: i bambini potranno assistere a spettacoli e dimostrazioni, cimentarsi in giochi, laboratori, attività sportive, provare strumenti musicali, giocare a scacchi, partecipare a tornei Lego, affrontare percorsi avventura e diventare pompieri per un giorno.

Alle 16.30 é in programma Libri-aperti:”Come si diventa cretini. Note conoscitive e richiami educativi per cercare di non divenire tali”. Relazione a cura dell’autore: Alfredo Pacassoni, Esperto in tematiche Educative dell’Infanzia, già ideatore e coordinatore del progetto “Fano città dei Bambini”. Presentazione e intervento di Carlo Pantaleo, Coordinatore progetti sociali generativi e Carnevale nel mondo.

Alle 21.30 al Palazzo Mediceo: Concerto conclusivo nel Palazzo Mediceo dell’orchestra Scolastica Suoni Condivisi degli alunni dell’indirizzo musicale dell’ I.C. Battelli di Novafeltria.

Mostre e interazioni:

  • Indovina cosa c’è per cena. “Alternanza” di scambi etnoculinari a cura del Servizio Accoglienza Richiedenti Protezione Internazionale e progetto Care Generazioni – CAD società cooperativa sociale ONLUS
  • Il volto, l’altro, il viaggio. Adolescenti e migranti: identità e possibili integrazioni.

Servizi

  • Area nursery per in allattare in tranquillità con fasciatoio e area relax per i più piccoli.
  • Tutte le attività del borgo di San Leo saranno allestite a festa, per accogliere al meglio i piccoli ospiti e i ristoranti proporranno menù per bambini.
  • Servizio navetta gratuito dal parcheggio al centro della città.

La Manifestazione è organizzata dall’Associazione Genitori San Leo e dalla San Leo 2000 in collaborazione con tutte le associazioni Leontine, con le associazioni di volontariato nella provincia di Rimini, con il Patrocinio del Comune di San Leo. L’iniziativa è parte di Interazioni 2018 e le mostre sono esito del progetti di Alternanza Scuola Lavoro.

Condividi

Comments are closed.