Rimini e l’Emilia Romagna nella top 10 ‘Best in Travel 2018’ di Lonely Planet

0
Condividi

La pubblicazione di Lonely Planet sulle mete di vacanza da non perdere per l’anno prossimo incorona, unica regione in Italia, l’Emilia Romagna come destinazione ideale per i soggiorni culturali in famiglia. Le tappe da non perdere? La ghiotta Parma per Parmigiano e Prosciutto, Modena, Ferrara, Bologna e Ravenna per arte, storia e monumenti Unesco, Rimini per la cultura da spiaggia.

Fresca di stampa, arriva in libreria in 100mila copie e 7 lingue ‘Best in Travel’, la guida che Lonely Planet pubblica puntualmente, ogni autunno, con i consigli per viaggiare l’anno successivo. E sfogliando le varie classifiche, stilate da una giuria di esperti che si avvale dei migliori ‘fanatici di viaggio’, ecco che si trovano i luoghi da visitare subito e le mete che offrono qualcosa di nuovo. L’Emilia Romagna è l’unica meta italiana nella graduatoria delle 10 destinazioni mondiali per fare viaggi culturali in famiglia nel 2018.

Vacanze in famiglia

Come evitare la folla e scoprire sia l’Italia storica sia quella moderna? La meta da non perdere è l’Emilia Romagna, con le prelibatezze di Parma (dal Prosciutto al Parmigiano), i mosaici paleocristiani di Ravenna, Bologna con la sua avvincente storia raccontata dal Museo della Città, e ancora l’arte con la A maiuscola a Ferrara, il Duomo di Modena monumento Unesco e la cultura da spiaggia di Rimini.
A consacrare la Regione come destinazione ideale – unica segnalazione in Italia – per le vacanze culturali in famiglia nel 2018 è il “Best in Travel” di Lonely Planet, pubblicazione annuale che riassume i consigli di viaggio della regina delle guide turistiche sulle mete top per l’anno a venire.

Emilia Romagna unica meta d’Italia per i viaggi culturali in famiglia

Fra le destinazioni mondiali ideali per fare viaggi culturali in famiglia nel 2018 ecco che appare l’unica destinazione italiana selezionata, con queste motivazioni: “L’Italia è un paradiso per i bambini. Tanto per cominciare, qui ci sono la pizza, la pasta e il gelato più buono del mondo, e inoltre le famiglie sono benvenute ovunque. Ma come fare per evitare la folla e scoprire davvero sia l’Italia storica sia quella moderna? Andate in Emilia Romagna: a Parma i piccolo buongustai potranno mangiare Prosciutto e Parmigiano, i mosaici di Ravenna conquisteranno gli artisti in erba, mentre la fotogenica Bologna offre un passato affascinante per i patiti della storia. Ma non bisogna dimenticare la cultura da spiaggia a Rimini, la meravigliosa arte di Ferrara e il Duomo di Modena, dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Il Museo della Storia di Bologna fa rivivere il passato della città attraverso un finto canale romano, filmati in 3D e mostre interattive.

Condividi

Comments are closed.