LA RICETTA DELLA NONNA – Le verdure miste al forno

0
Condividi

La ricetta di un buon piatto tutto vegetariano, leggero, utile anche per “disintossicare” un po’ il nostro organismo dopo i ricchi pasti natalizi: arriva dal sito NoiNonni, un luogo in cui ascoltare e raccontarsi, aperto non solo ai nonni, ma anche a tutti coloro che amano i bambini e che si occupano di loro.

verdure-miste-al-fornoQuesto piatto si può preparare con ogni tipo di verdura (tranne quelle in foglia).  La ricetta che vi riportiamo è quella di Giovanna Ventimiglia, la nonna che collabora con il sito NoiNonni.

Ingredienti – Le verdure miste al forno

  • Verdure varie miste: zucchine, melanzane, peperoni, finocchi, pomodorini
  • Una cipolla
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Erbe aromatiche (timo, rosmarino, prezzemolo…, anche secchi)
  • Pepe (facoltativo)
  • Pangrattato

Come si fa

  • Lavate le verdure a tagliate a pezzi non troppo piccoli zucchine, peperoni e melanzane.
  • Tagliate a fettine sottili i finocchi e a pezzetti piccoli la cipolla.
  • Mettete sul fondo di una teglia da forno un filo d’olio. Poi disponeteci le verdure miste, irrorando ancora con un po’ d’olio.
  • Aggiungete il sale e le erbe aromatiche, poi girate bene le verdure in modo da distribuirle uniformemente. Se vi piace, potete aggiungere anche un po’ di pepe.
  • Scaldate il forno a 180° e, quando è caldo, infornate.
  • Dopo una ventina di minuti estraetela e cospargete le verdure con qualche cucchiaiata di  pangrattato.
  • Rimettete la teglia nel forno e lasciate cuocere ancora una decina di minuti.
  • Alla fine accendere il grill per 3-4 minuti, finché il pangrattato non sarà diventato croccante.

Annalisa Pomilio, classe 1956, si occupa da sempre di bambini, con passione e con amore: come mamma, come insegnante, come giornalista, come redattrice di diverse case editrici, come autrice di libri per bambini (e anche per chi non è più bambino). Un’esperienza che ha riversato nel sito NoiNonni, rivolto ai nonni e a tutti coloro che amano i bambini e che hanno il privilegio di affiancarli nel loro percorso di crescita, riscoprendo il mondo con gli occhi incantati che solo loro riescono ad avere.

Condividi

Comments are closed.