LA RICETTA DELLA NONNA – Le patate al gratin

0
Condividi

Un’idea per un piatto che, in famiglia, risolve una cena: le patate gratinate. La ricetta viene da NoiNonni, un sito indirizzato a tutti coloro che amano i bambini e che sono chiamati, a diverso titolo, a occuparsi di loro e – spesso – anche della loro alimentazione.

Si tratta di un piatto a base di patate, latte e formaggio. La crosticina che si forma nella cottura al forno è deliziosa, mentre le patate, cotte nel latte, conservano una consistenza morbida.

Ingredienti – Le patate al gratin

  • 1 kg di patate
  • 500 g di latte
  • 100 g di panna
  • 250 g di formaggio groviera
  • Sale
  • Noce moscata in polvere
  • Pepe (facoltativo)
  • 1 noce di burro
  • 3 uova

Come si fa

  • Lavate le patate, sbucciatele e poi tagliatele a fettine sottili.
  • Grattugiate il formaggio groviera.
  • In una ciotola sbattete le uova, quindi aggiungeteci la panna e infine il latte. Se volete evitare la panna, potete aumentare un po’ la quantità di latte.
  • Aggiustate di sale, noce moscata e pepe (se vi piace).
  • Imburrate una pirofila da forno e disponete sul fondo uno strato di patate.
  • Cospargetelo con un po’ di groviera grattugiato e imbevete il tutto con il composto di uova, latte e panna.
  • Fate un altro strato di patate e continuate così finché non saranno finiti gli ingredienti.
  • Finite con uno strato di groviera e qualche fiocchetto di burro.
  • Infornate a 180° per circa 80-90 minuti.
  • Sfornate e lasciate riposare qualche minuto prima di portare a tavola.

Altre ricette sul tema che ti potrebbe interessare:

Annalisa Pomilio, classe 1956, si occupa da sempre di bambini, con passione e con amore: come mamma, come insegnante, come giornalista, come redattrice di diverse case editrici, come autrice di libri per bambini (e anche per chi non è più bambino). Un’esperienza che ha riversato nel sito NoiNonni, rivolto ai nonni e a tutti coloro che amano i bambini e che hanno il privilegio di affiancarli nel loro percorso di crescita, riscoprendo il mondo con gli occhi incantati che solo loro riescono ad avere.

Condividi

Comments are closed.