Riccardo III, fra tradizione popolare e humor clownesco

0
Condividi

Domenica 5 febbraio prosegue la rassegna ‘A teatro con mamma e papà’ al Teatro Villa a San Clemente: alle 17 va in scena Riccardo III, fra tradizione popolare, narrazione e humor clownesco.

Per la rassegna il teatro per bambini e adulti insieme al Teatro Villa a San Clemente (via Tavoleto 69), va in scena domenica 5 marzo alle 17 Riccardo III di Korekanè, una delle più interessanti compagnie riminesi da anni impegnata fra studio delle forme del teatro popolare, ricerca, drammaturgia innovativa.

Riccardo III fa parte del progetto “Raccontare Shakespeare, capitolo primo”, e vede in scena Alberto Guiducci e Tiziano Paganelli, per la regia di Alberto Guiducci e la collaborazione di Chiara Cicognani.

Stiamo parlando di uno dei testi più potenti e più incisivi che abbia scritto Shakespeare il cui svolgimento crea una gamma di emozioni e situazioni vastissima, un concentrato di adrenalina, introspezione e cattiveria che non ha eguali. Tuttavia la forma di narrazione e interpretazione scelta, gioca e rende più semplice la comprensione delle trame più intricate: lo spettacolo teatrale è basato, anche su piccole gag fra gli attori che si trasformano nel gioco tradizionale del clown Bianco e dell’Augusto, in un lavoro studiato in ogni dettaglio, sia nella dinamica che nella costruzione.

Chi non conosce William Shakespeare? Tutti! Almeno di nome. Ma quante opere si conoscono di Shakespeare? Forse non tante, ma almeno Romeo e Giulietta, Amleto, Otello… e forse qualcun’altra. Di quante, fra quelle conosciute, almeno per il nome, si potrebbe raccontare la trama? Forse di una o nessuna. Queste, assieme alla passione per le opere di Shakespeare, sono le prime riflessioni che abbiamo fatto, cioè capire realmente quanto l’opera di Shakespeare fosse conosciuta, i suoi lavori sono stati proposti in mille maniere differenti e tutte interessanti, ma non c’è un equilibrio paritario fra la popolarità dell’autore e la conoscenza reale delle sue opere. Far conoscere in una maniera più “semplice” “popolare” e “accattivante” l’opera di Shakespeare per noi è stimolante.

Grazie al Contributo del Comune di San Clemente, si rinnova anche il progetto ‘Con la classe al Villa‘ con replica in matinèe riservata alle scuole medie sabato 4 marzo alle ore 10.

Biglietti unico 5 euro

Informazioni e prenotazioni: 391 3360676 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13), teatrovilla@cittateatro.it

Stupirsi, sognare ed imparare… partono le domenicali al Teatro Villa

Condividi

Comments are closed.