I presepi da non perdere a Rimini e dintorni

0
Condividi

Insieme alle Feste non possono mancare i presepi, le raffigurazioni natalizie che da sempre accompagnano le festività: natività nell’acqua o sulle barche, esili manufatti in sabbia o sale, piccoli capolavori animati meccanicamente, presepi multietnici… Tanti vengono svelati l’8 dicembre, nel giorno dell’Immacolata Concezione. Scopri i presepi più belli a Rimini e dintorni

1.

Uno dei presepi più belli da ammirare è il presepe di sabbia, raffigurazione realizzata con imponenti e spettacolari statue di sabbia ad opera di grandi scultori: da vedere quelli a Marina Centro, vicino al portocanale di Rimini, sulla spiaggia di Torre Pedrera (spiaggia 64-65) e a Igea Marina (bagni 78 e 78bis).

presepe_bellaria_2016

2.

La Sala dell’Arengo, nella centralissima Piazza Cavour a Rimini, ospita la 14esima edizione di ‘Presepi dal Mondo’, promossa da Caritas e Migrantes di Rimini.
Saranno una trentina i presepi allestiti sul posto da altrettanti gruppi di immigrati presenti sul territorio. A questi si aggiungono oltre 300 presenti provenienti da tutto il mondo.

presepe_mondo_rimini

3.

I viali principali di Bellaria Igea Marina diventano un percorso alla scoperta delle magiche atmosfere dei 34 tini allestiti con i materiali più disparati: libri, sassi, conchiglie, materiale di riciclo, legno, ferro per celebrare la Natività.

presepe_bellaria_tini

4.

Sulle barche del Museo della Marineria di Cesenatico e nello splendido scenario del Porto Canale leonardesco sono sistemati i personaggi del popolare Presepe, giunto quest’anno alla 31esima edizione. Si tratta di sculture in legno, a grandezza naturale, con abiti e drappeggi in tela trattata a cera, che riproducono le figure tipiche della vita marinara (il pescatore, la pescivendola, i delfini, ecc.).

presepe_cesenatico_2016

5.

Anche questa XXVI edizione di Longiano dei Presepi sarà all’insegna dell’incanto e dalla magia, con 21 punti presepi ufficiali, tanti presepi meccanici e la mostra collettiva alla sala San Girolamo che è un tripudio di bellezza e maestria artigiana.
Come sempre, il percorso parte dal Grande Presepe Meccanico del Santuario del Santissimo Crocifisso, allestito con le statue di padre Lambertini, e si snoda per tutto il centro storico: per i visitatori è disponibile presso i punti-presepe la mappa con il percorso dettagliato e con tutte le informazioni utili su chiese e musei, oltre che sulle strutture ristorative e ricettive. Molte saranno le sorprese durante il percorso: infatti, come ogni anno, numerosi privati allestiranno natività o addobbi alle finestre delle case, balconi e giardini.

Longiano dei Presepi: incanto e magia

presepe_longiano_2_bimbiarimini

Condividi

Comments are closed.