Ponte del 25 aprile, idee a misura di famiglia

0
Condividi

Si avvicina ‘il weekend lungo’ del 25 aprile: cercate delle proposte stimolanti per trascorrere piacevoli giornate in Romagna insieme ai vostri bambini? Aquiloni, mongolfiere, buon cibo… Ecco 5 suggerimenti per eventi da non perdere con i piccoli

1.

Il cielo primaverile della Riviera Romagnola si colora delle sgargianti sagome e forme geometriche dei divertenti aquiloni di Cervia. Dal 21 aprile al 1° maggio i migliori aquilonisti dai cinque continenti, più di 200 provenienti da 33 paesi del mondo, si danno appuntamento lungo un km di spiaggia a Pinarella di Cervia per la 37esima edizione del Festival Internazionale dell’Aquilone, che quest’anno raddoppia, dalla spiaggia alla città, con tante novità.

Per i dettagli clicca qui

cervia_aquiloni_2015_3_bimbiarimini

2.

Da sabato 22 a martedì 25 aprile una mostra mercato agroalimentare a sostegno delle zone del centro Italia colpite dal terremoto: appuntamento in Piazza Roosevelt e Piazza del Mercato a Cattolica, presentato da Genius Loci.

Per i dettagli clicca qui

cattolica_eventi_2017_aprile

3.

Al parco urbano Franco Agosto di Forlì sta per tornare il Festival delle Mongolfiere che ha debuttato lo scorso anno con la prima edizione. L’appuntamento è per il 22, 23, 29 e 30 aprile, per proseguire il primo maggio ed eventualmente nel weekend del 6 e 7 maggio.

Per i dettagli clicca qui

forli_festival_mongolfiera_2017_2

4.

saluserbe_2017_2Saluserbe, ovvero Festa di primavera a Saludecio dal 23 al 25 aprile… Saluserbe rappresenta un punto di riferimento tra gli appuntamenti della primavera delle colline riminesi. Arriva la 30esima edizione della manifestazione che si è affermata nel panorama regionale degli eventi dedicati all’erboristeria, all’agricoltura biologica, all’alimentazione naturale, alle medicine alternative, all’ambiente in generale. Anche quest’anno le vie di Saludecio si colorano di mercatini primaverili, stand di cibi e delizie, incontri, mostre e percorsi, attività, performance musicali e teatrali di strada.

5.

Da venerdì 21 a domenica 23 aprile a Terra del Sole si tiene la manifestazione Eliopoli: una rievocazione storica con gruppi provenienti da 10 nazioni che faranno immergere nel passato i visitatori della cittadella medicea tra rassegne militari, antichi mestieri, musiche e balli.

Entrate a capofitto nella Terra del Sole dell’inizio del 1600 quando i picchieri, i moschettieri e i maestri delle artiglierie dominavano gli eserciti!” Si potrà vedere rievocare la vita effettiva della città-fortezza, vivendo realmente negli spazi una volta occupati da archibugieri, picchieri e maestri dell’artiglieria, come il Castello del Capitano della Piazza e il Palazzo Pretorio, i bastioni e le garitte, ricreando non solo l’apparato militare difensivo per la quale Terra del Sole era stata creata da Cosimo I de’ Medici, ma anche veri e propri spaccati e scene di vita quotidiana.

eliopoli_terradelsole_2017

Per tre giorni si vivrà in una cittadella senza macchine, senza motori, senza rumori prodotti da artifici moderni, ma solo da strumenti antichi e dagli spari degli archibugi e dei cannoni così come poteva essere negli anni in cui il paese sull’appennino forlivese ha iniziato a vivere e popolarsi.

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

Condividi

Comments are closed.