‘Pompieropoli’ a Villa Verucchio domenica 2 giugno

0
Condividi

Dalle 14.30 alle 18 in piazza Europa tutti i bambini possono diventare ‘Pompieri per un giorno’, cimentandosi in un percorso-gioco seguiti da una vera squadra di Vigili del Fuoco insieme ai quali poi spegneranno un piccolo incendio. E al termine attestato per tutti i giovanissimi emuli del draghetto Grisù

Un’occasione da non perdere per i giovanissimi aspiranti… pompieri.
Domenica 2 giugno, dalle ore 14.30 alle 18, in piazza Europa a Villa Verucchio si tiene infatti la manifestazione “Pompieropoli” (Pompieri per un giorno) con una serie di attività dedicate a bambini e ragazzi.

Si tratta di un’iniziativa ludica per i più piccoli, completamente gratuita e realizzata in collaborazione con l’Associazione Nazionale Italiana Vigili del Fuoco di Rimini.
Attraverso un percorso-gioco attrezzato, una vera squadra di pompieri insegnerà ai bimbi le norme di comportamento durante le situazioni di emergenza (in particolare di fronte ai pericoli del fuoco), svelando quelli che sono i “segreti del mestiere”. Un modo per imparare, divertendosi, come saper affrontare anche situazioni impreviste e per far conoscere, a grandi e piccoli, l’importanza di un mestiere basilare per l’intera collettività.

Alla fine del percorso gli ‘aspiranti pompieri’, che all’ingresso del circuito devono essere accompagnati da un genitore, riceveranno l’attestato di “Vigile del Fuoco Junior” come riconoscimento. Un primo passo concreto, insomma, per i tanti piccoli che sognano di imitare proprio il draghetto Grisù dei cartoni animati (quello che ama gridare ai quattro venti “Farò il pompiere”…).

“I bambini che partecipano devono indossare un elmo e una mini divisa – spiegano i curatori dell’iniziativa – poi sono chiamati a seguire un percorso, assistiti uno a uno dai Vigili del Fuoco. In particolare scendere da una pertica, salire una scala, passare su trave basculante, ponte tibetano, tunnel e spegnimento di un incendio con naspo. Piace molto ai bambini partecipare a Pompieropoli perché indossano un casco, una divisa e si cimentano nei vari passaggi, sentendosi pompieri!! Nelle feste di piazza tutti i bimbi possono partecipare, ma in separata sede c’è anche la possibilità di farla svolgere a dei gruppi di bambini delle scuole materne ed elementari. La manifestazione verrà fatta direttamente nella caserma Vigili del Fuoco di Rimini, però per questo gli insegnanti devono fare richiesta al nostro responsabile Lino Zanotti”.

Condividi

Comments are closed.