Torna “PicNic in Fiore”, gusto e divertimento a portata di cestino

0
Condividi

Natura, paesaggio, grandi prodotti enogastronomici, diventano ingredienti di uno straordinario picnic sotto le stelle. Iniza giovedì 31 maggio il percorso di “PicNic in Fiore” a Montescudo-Monte Colombo. La manifestazione si svolgerà nell’arco di 12 serate.

A seguito del grande successo riscosso dal mese dalla prima serata del 13 luglio all’ultima del 7 settembre con 2400 persone che hanno vissuto questa fantastica esperienza, nasce l’esigenza di arrivare ad un numero di persone sempre più grande.

PicNic in Fiore” è una risposta concreta al relax vero. Porta quanto di meglio produce l’enogastronomia del nostro Bel Paese in un contesto naturale e paesistico, in una dimensione di convivialità e benessere. Un evento dove ognuno, singole persone o famiglie, grandi e piccini, possono scoprire menù creati e curati da Liberato Aliberti e la scuola di formazione professionale CRU FORMA MENTIS, scegliendo tra quanto di meglio ci offrono i nostri maestri artigiani del cibo.

La manifestazione esprime già dal suo nome il legame profondo con la semplicità nel ritrovarsi e di riscoprirsi nuovi proprio come lo sbocciare di un Fiore. Per il suo valore culturale, enogastronomico e di lettura del territorio, ottenendo anche quest’anno il patrocinio della Regione Emilia Romagna condividendone il suo obiettivo centrale: regalare a tutti gli ospiti serate magiche e un modo nuovo e divertente di scoprire angoli di natura straordinari.

Per ogni data il menù sarà sempre differente composto da 4 portate, accompagnate da vini rossi e bianchi del territorio, Acqua Maxim’s firmata da Pierre Cardin; caffè monorigine dell’azienda Hausbradt. Materie prime e prodotti della bella Italia presso delle Aziende: Parmigiano Reggiano per il formaggio; Le mani in Pasta per il pasta fresca; Buoni per natura per tutti i prodotti ortaggi freschi; Pasticceria Modenese per i dolci; Miclou per l’olio di oliva extra vergine Bio; Fattoria del Piccione e Podere dell’Angelo per il vino; Molino grossi per la farina; Forni Moretti; Azienda Bertuccioli per le carni; Solania per i pomodori; La pulce e il tarlo per il materiale di allestimento. E su richiesta la possibilità di richiedere menù vegani e/o vegetariani oltre che per intolleranze particolari.

Ogni ospite del pic-nic troverà la zona “organic bar fusion” dove verranno preparati da Louisiana Di Paolo cocktail di aperitivo, digestivi, e servita un’ottima birra artigianale IMBEERITA; un’area di accoglienza per poter ritirare la propria mappa e cercare la postazione assegnata; una zona di consegna dove consegnando il numero di ricevuta sarà possibile ritirare il proprio cestino; ci sarà un’area destinata ai giochi per bambini con percorsi liberi in Fattoria con gli animali;  E a completare la cornice della serata ci penseranno Musichieri folkloristici popolari locali e straordinarie scene di attori appartenenti ad associazioni teatrali, oltre alla presenza di Bubu il nostro gufo mascotte e la sua addestratrice la signora FLO, inoltre le opere di Milena Quercioli forniteci dalla sua galleria di Milano. L’area del picnic sarà tutta illuminata da una fitta rete di piccole luci, che consentiranno di cenare comodamente seduti su tovaglie , cuscini e balle di paglia con sottofondo dello sgorgare del nostro ruscello e lo splendido scenario del tramonto.

La location è nel comune di Montescudo-Monte Colombo in una valle incantata presso la struttura Agrituristica FREELANDIA. La serata inaugurale è giovedì 31 maggio fino al 6 settembre.

INFO: 328 6320660, info@picnicinfiore.it

Condividi

Comments are closed.