Parco Regionale Vena del Gesso Romagnola

0
Condividi

Dalla valle del Sillaro sino a Brisighella, nella valle del Lamone, le colline romagnole sono solcate da una spettacolare dorsale grigio argentea ben riconoscibile a prima vista, che interrompe bruscamente i dolci profili collinari conferendo un aspetto unico al paesaggio. L’affioramento, che è il più lungo e imponente rilievo gessoso in Italia, si sviluppa per 25 km e ha una larghezza media di un chilometro e mezzo.

CENTRO VISITE RIFUGIO CARNÉ

– Tutte le domeniche da maggio a settembre: Quattro passi al Carné…
Escursioni guidate alla scoperta della natura attorno al Centro Visite Rifugio Carnè, ore 15,30.
Servizio gratuito.

– Da giugno a settembre: Escursioni notturne
Per famiglie e/o gruppi, è possibile effettuare escursioni notturne guidate con pernottamento presso il Centro Visite Rifugio Ca’ Carnè (è necessario prenotarsi allo 054681468).

– Tutti i giorni dal 1 aprile al 30 ottobre su prenotazione telefonica: Visita guidata speleologica alla grotta Tanaccia
Con esclusione del periodo invernale per tutelare il letargo dei pipistrelli – previa prenotazione
telefonica al 3392407028 (Ivano).
Nella Tanaccia di Brisighella, una tra le più belle e conosciute grotte dell’intera Vena del Gesso romagnola, c’è un percorso ipogeo con ambienti suggestivi arricchiti da interessanti fenomeni carsici.
L’ingresso, a pagamento, costo 12 €.

– Tutti i venerdí: Visita guidata speleologica alla grotta Tanaccia
Ritrovo alle ore 10.00 al Centro Visite Rifugio Carné.
Costo 12 €. Sono necessari scarponcini da trekking.

– Tutti i giorni su prenotazione telefonica: I gessi di Brisighella e Rontana
Ritrovo al Parcheggio Tanaccia, discesa lungo il sentierino fino al cavernone di ingresso naturale e spiegazione dei pregi naturalistici del luogo (felci, piante protette) e della sua storia (archeologia, speleologia); visita alla Cava Marana, con escursione interna agli ambienti ipogei e al laghetto sotterraneo. Dimostrazione con un campione di gesso (la sezione sottile che si cuoce e diventa bianca anche su una fiamma modesta come quella di un accendino) e racconto-spiegazione delle vicende di cave e cavatori nel brisighellese.
Trasferimento al centro visite Ca’ Carnè, visita agli scavi del Castello di Rontana, visione panoramica, d’assieme, di tutta la Vena fino a Monte Mauro e Monte delle Volpe; visita al Buco della Croce e alla dolina dell’Abisso Fantini e al parco del centro visite, comprese le doline dell’Abisso Faenza, la cima Carné e le erosioni a candela, peculiari dell’ambiente del Carnè. Visita finale all’aula didattica, al centro visite e agli scavi archeologici della “fattoria romana”.
Durata: 3,30 ore.
Associazione Culturale PANGEA – Faenza
Sandro Bassi, guida turistica e guida ambientale – escursionistica, cellulare 3334145804;

– Domanica 29 maggio: Alla scoperta di…: farfalle, scarabei & co.!
La conoscenza di un “mondo parallelo” come quello degli insetti, le principali tecniche di studio e di ricerca, l’osservazione ed il riconoscimento delle specie più caratteristiche saranno tra gli obbiettivi di questo insolito incontro.
Escursione guidata gratuita: ritrovo presso il Centro Visite Rifugio Carné, ore 15.30.

– Domenica 19 giugno: Gara nazionale di tiro con l’arco
Gli ampi prati che circondano “Ca’ Carnè” ospitano fin dalla mattina una spettacolare ed importante gara, valida come prova di qualificazione ai Mondiali di categoria, durante la quale numerosi arcieri provenienti da tutta Italia cercheranno di colpire sagome di animali a grandezza naturale.
Per informazioni: Bruno Porri 3334014774.

– Sabato 25 giugno: Festa di S. Giovanni
Nel giorno che succede alla “magica notte di S. Giovanni” (24 giugno), un pomeriggio e una serata dedicati alla riscoperta di questa importante ricorrenza.
Conferenza-escursione sulla raccolta delle erbe medicinali e portafortuna, cena tradizionale
(necessaria la prenotazione!) e di seguito concerto col coinvolgente folk-rock dei “Quinzan”.
Ritrovo presso il Centro Visite “Ca’ Carnè”, ore 16.30.

– Domenica 10 luglio: Alla scoperta di …: rocce, fossili & co.!
Una passeggiata lungo i sentieri del Carnè si trasforma in un vertiginoso “viaggio nel tempo” attraverso la complessa storia geologica del nostro territorio.
Escursione guidata gratuita: ritrovo presso il Centro Visite Rifugio Carné, ore 15.30 (iniziativa nell’ambito del Progetto INFEA “I gessi dell’Emilia-Romagna).

– Mercoledí 10 agosto: Lacrime di San Lorenzo: le perseidi.
In occasione della popolare ricorrenza il Cento Visite del Carnè, a partire dalle ore 21, diventa la cornice ideale per osservare “stelle cadenti”, pianeti e costellazioni guidati dagli esperti del GruppoAstrofili “G.B. Lacchini” di Faenza; e mentre si scruta il cielo stellato assaporando il piacere di nuove scoperte, si potranno degustare varie specialità e alcuni tra i migliori vini della Romagna.

– Lunedí 15 agosto: Ferragosto insieme
Ca’ Carnè accoglie i visitatori mettendo a disposizione le aree attrezzate per i pic-nic, escursioni, giochi all’aria aperta, il Centro Visite, il punto ristoro con specialità tipiche.
Una cornice ideale per trascorrere una o più giornate in armonia con la natura e sé stessi, lontani dal caos cittadino e dalla folla delle località turistiche.

CENTRO VISITE PALAZZO BARONALE

– Sabato 2 luglio: BAT NIGHT – Storie di pipistrelli!
Introduzione con proiezione d’immagini sull’affascinante mondo dei pipistrelli, seguita da una facile appositi strumenti (bat detector), scopriremo le abitudini e gli ambienti in cui vivono questi mammiferi straordinari e stravaganti.
Durata 2,30 ore circa.
Calzature tipo trekking.

– Sabato 9 luglio: Camminando tra miti e leggende – Passeggiata del circuito “Itinerando 2011”
In una notte magica di luna crescente miti e leggende ci faranno compagnia lungo il sentiero che dal Santerno risale verso le brillanti rocce selenitiche di Monte Penzola. Ogni angolo sarà
l’occasione per scoprire la vita notturna e misteriosa che anima il bellissimo Parco delle “rocce scintillanti”!
Ritrovo ore 20.30 presso la Casa del Fiume (località Rineggio a Borgo Tossignano).
Costo: adulti 10 €; bambini fino a 12 anni 5 €, inclusa “merenda di mezzanotte” al rientro dalla passeggiata.
Prenotazione obbligatoria: 0542 628143; 334 7041312

– Centro Visite “Ca’ Carnè”, Via Rontana, 42, Brisighella (RA), tel. 054681468
– Escursioni guidate: Associazione Culturale PANGEA – Faenza, tel. 0546681585; visite speleologiche grotta Tanaccia, cell. 3392407028 (Ivano)
– Centro Visite Rifugio Ca’ Carné, Via Rontana, 42, 48013 Brisighella (RA), tel. 054680628
Cell. 3392407028 – 3384710140
– Centro Visite Palazzo Baronale “I Gessi e il Fiume”, P.za Andrea Costa n. 9, 40121 Tossignano, tel. 0542628143, cell. 3347041312
– Centro per l’Educazione ambientale e l’Ecoturismo, “Casa del Fiume” di Borgo Tossignano
via Rineggio 22, Borgo Tossignano, tel. 0542628143-629252

Condividi

Comments are closed.