Dove i bimbi possono divertirsi senza barriere

0
Condividi

Il nuovo progetto per un parco giochi a Rimini, utilizzabile anche dai bambini con disabilità, ci ha portato a fare il punto della situazione nel territorio della provincia e a San Marino: ecco il quadro delle possibilità

parco_giochi_riminiUn bel progetto per tutti i bimbi a Rimini, anche quelli con disabilitá, in breve – l’inizio dei lavori è programmato per fine settembre – arricchirà di un parco giochi per tutti i bambini uno dei luoghi più belli della città come il parco Fellini a Marina Centro, a due passi dal mare.

Un’area inclusiva dove le disabilità fisiche o sensoriali di ogni bambino incontreranno senza barriere quelle di tutti gli altri bimbi, in una interazione naturale.

parco_giochi_rimini_2Con questo progetto anche Rimini ha fatto un passo concreto verso la situazione in cui anche i bambini con disabilità fisiche o sensoriali o con problemi di movimento possono giocare e divertirsi in sicurezza, insieme agli altri loro coetanei.

Se vediamo la situazione nella provincia di Rimini e nei dintorni, si trovano esempi di parchi giochi per tutti i bambini.

Ecco l’elenco dei parchi giochi, che a breve si arricchirà anche con quello al parco Fellini:

Santarcangelo, parco Campo della Fiera: giostra girevole con posti anche per bambini in carrozzina

altalena_santarcangelo_disabiliA fine febbraio 2015 é stato inaugurato il nuovo gioco del diametro di 2,70 metri di fronte all’area divertimento già esistente al Campo della Fiera, in prossimità della fontanella, una giostra girevole con posti anche per bambini in carrozzina

Morciano di Romagna, parco pubblico di via Pirandello: altalena per carrozzine

morciano_parco_3_bimbiariminiIl Lions Club Valle del Conca ha donato alle famiglie di Morciano una nuova area verde in cui giocare in sicurezza e un’altalena per bambini disabili. Il nuovo parco pubblico di via Pirandello, grande circa 500 metri quadrati, é stato inaugurato lo scorso venerdí 19 giugno.

L’altalena, eco-compatibile realizzata in pino silvestre, contiene una carrozzina per disabili su un’apposita pedana antiscivolo che, una volta messa in sicurezza attraverso cinghie per l’ancoraggio, oscilla come qualsiasi altra altalena. Ai piedi della struttura è stato posizionato anche un tappeto antitraumi che permetterà di far fronte a problemi di transito sulla pedana che potrebbero essere generati dall’umidità.

Cattolica – Parco della Pace: altalena per carrozzine

2015 jan - altalenaSabato 17 gennaio, al Parco della Pace a Cattolica, é stata inaugurata una nuova altalena fruibile da persone diversamente abili, che consente di divertirsi all’aria aperta con questa esperienza anche a chi si trova su una sedia a rotelle. Con questo sistema sarà possibile salire sull’altalena senza bisogno di scendere dalla carrozina.  Ai piedi della struttura é stato posizionato anche un tappeto che permetterà di far fronte a problemi di transito sulla pedana, che potrebbero essere generati con il maltempo.

San Giovanni in Marignano, Parco dei Tigli: altalena per carrozzine

Domenica 28 settembre 2014 é stato inaugurato il nuovo gioco inserito nel Parco dei Tigli: un’altalena per i bambini diversamente abili, che consente di divertirsi all’aria aperta con questa esperienza anche a chi si trova su una sedia a rotelle.

San Marino – Parco Ausa, Percorso Fluviale Torrente: altalena per carrozzine

altalena_sanmarino_disabili_bimbiariminiA fine 2013 sono state inaugurate le due altalene per disabili in carrozzina del “Colore del grano” a San Marino. L’acquisto è stato possibile grazie ai soldi raccolti nel corso di eventi di solidarietà organizzati dagli operatori e dagli utenti della struttura dell’Iss.

La prima é al Parco Ausa di Dogana, poi l’altra è collocata all’interno del Percorso Fluviale Torrente di San Marino a Gualdicciolo.

L’iniziativa, che vuole innanzitutto far conoscere alla cittadinanza la condizione della disabilità a San Marino, permette di promuovere una cultura dell’inclusione che vedrà il bambino disabile giocare assieme ai propri coetanei e amici all’interno di un parco giochi, condiviso e vivibile da ognuno di noi.

Condividi

Comments are closed.