Sant’Agata Feltria si trasforma nel Paese del Natale

0
Condividi

Domenica 29 novembre e nei giorni festivi del mese di dicembre il borgo dell’alta Valmarecchia è pronto ad accogliere le famiglie con tradizionali zampogne, presepi artigianali e artistici diorami. Per i bambini la “Casa di Babbo Natale e degli Elfi”, con renne e slitta originali dalla Lapponia, dove consegnare le letterine con i desideri. E da non perdere la Rocca delle Fiabe…

santagata_feltria_natale_3_bimbiariminiE’ diventato uno degli appuntamenti clou dell’inverno non solo per il territorio romagnolo, ma dell’intero Centro Italia, specie per gli appassionati di mercatini natalizi che qui trovano le più originali idee regalo e i decori più raffinati avvolti in un’atmosfera ricca di fascino.

Il borgo di Sant’Agata Feltria si trasforma infatti nel “Paese del Natale”, le strade e le piazze si percorrono al ritmo delle tradizionali zampogne, ammirando i suggestivi presepi artigianali e gli artistici diorami esposti nella chiesa di San Francesco della Rosa, adiacente a Rocca Fregoso, inizio della visita al museo permanente “A Riveder le Stelle”.

La Casa di Babbo Natale con renne e slitta dalla Lapponia

L’ultima domenica di novembre (29) e durante il mese di dicembre nei giorni festivi che precedono il Natale (6, 8, 13 e 20 le date), si svolge appunto a Sant’Agata Feltria la manifestazione “Il Paese del Natale” che richiama migliaia di visitatori, avvolgendo grandi e piccini in un’atmosfera affascinante.

santagata_feltria_natale_1_bimbiarimini

Nella Piazza del Mercato, in particolare, è allestita la “Casa di Babbo Natale e degli Elfi” attorno alla quale si organizzano eventi legati ai bambini delle scuole. A questa magica casa fanno da cornice due renne, che trainano una bellissima slitta giunta insieme a loro dalla lontana Lapponia e che di recente sono state protagoniste del film “Il mio amico Babbo Natale”. I bimbi vivono il loro momento magico, ansiosi di vedere realizzati i loro sogni, avvicinandosi stupiti per consegnare le loro letterine al segretario di Babbo Natale, pronto ad accogliere i loro desideri.

Gastronomia e musiche tradizionali

All’interno della manifestazione si svolgono spettacoli legati ad antiche tradizioni: oltre alle melodie degli zampognari si potranno ascoltare le musiche tradizionali natalizie e l’allegra Band di Babbo Natale.

santagata_feltria_natale_4_bimbiarimini

La gastronomia, dal canto suo, diventa la riscoperta dei piatti caratteristici della tradizione locale. I ristoranti, le trattorie e le locande propongono per l’occasione l’affermato percorso gastronomico “I Piatti dell’Avvento” preparato secondo usi e tradizioni del Natale in questa zona dell’alta Valmarecchia. I gustosi piatti si possono apprezzare anche nell’accogliente atmosfera della “Mangiatoia”, un ampio stand coperto e riscaldato all’interno dell’area fieristica.

Per le famiglie da non perdere la Rocca delle Fiabe

Per le famiglie, poi, la visita a Sant’Agata Feltria si arricchisce anche di un altro aspetto quanto mai appassionante, “La Rocca delle Fiabe”, un progetto permanente unico in Italia ideato dal professor Antonio Faeti, uno dei massimi esperti di letteratura per l’infanzia, con un percorso ospitato in una cornice da favola quale è Rocca Fregoso. Capace di incantare piccoli e grandi, davvero da non perdere.

rocca_fiabe_santagata_15_bimbiarimini

INFO: Pro Loco di Sant’Agata Feltria (Ufficio Informazione Turistica), tel. 0541 848022; info@prolocosantagatafeltria.com

Condividi

Comments are closed.