I borghi e il Natale, un mix accattivante

0
Condividi

Il periodo natalizio si avvicina e irrompono i tradizionali mercatini, i Babbi Natale aspettano i bambini, e la magia delle Feste si sente sempre piú. Ancora piú suggestiva diventa l’atmosfera in questo periodo nei borghi dell’entroterra, eccone allora cinque dove i piccoli resteranno affascinati e anche gli adulti possono ritornare indietro nel tempo…

1.

Il Paese del Natale – Sant’Agata Feltria

Domenica 29 novembre e nei giorni festivi del mese di dicembre il borgo dell’alta Valmarecchia è pronto ad accogliere le famiglie con tradizionali zampogne, presepi artigianali e artistici diorami. Per i bambini, poi, la “Casa di Babbo Natale e degli Elfi”, con renne e slitta originali dalla Lapponia, dove consegnare le letterine con i desideri. E da non perdere la Rocca delle Fiabe…

Per i dettagli clicca qui

sant'agata_natale_bimbiarimini

2.

Castello di Natale – Gradara

Dal 28 novembre al 6 gennaio 2016 eventi, mercatini, animazioni, musica e narrazioni nella cornice del favoloso Borgo di Gradara per un Natale magico!

Nei weekend e nei giorni festivi per le famiglie allegre animazioni e spettacoli itineranti nel borgo, “Favole a Natale” con Marcello Franca, mercatino con esposizioni di realizzazioni artistiche e piccolo artigianato Made in Italy, commedie dialettali ed esibizioni artistiche a teatro.

Per il programma completo clicca qui

gradara_natale_3_bimbiarimini

3.

Nel Castello di Babbo Natale – Frontone

Nell’entroterra pesarese tutto è pronto per dare il la ai mercatini dell’antico Castello di Frontone, aperti al pubblico nelle giornate del 29 novembre e 6-7-8-13 dicembre. Anche quest’anno l’imponente rocca dell’XI secolo ospiterà tante bancarelle, dove trovare tante idee regalo in una cornice magica e suggestiva. Tra le novità, l’animazione per i bambini nel borgo del Natale con il Villaggio di Babbo Natale e negli spazi riscaldati della Chiesa della Madonna del Soccorso. In programma ci sono esibizioni di band e spettacoli per i più piccoli: approfittatene per riscoprire l’incanto di questo borgo medievale e per conoscere più da vicino lo splendido territorio adagiato tra Marche e Umbria.

Per informazioni: tel. 339 8429426

frontone_castello_natale_bimbiarimini

4.

Il Natale delle Meraviglie – San Marino

“Immaginarlo non basta. Vieni a viverlo”. È questo lo slogan che accompagna il nuovo Natale delle Meraviglie, una grande rassegna dedicata al Natale che si terrà dal 28 novembre al 6 gennaio 2016 nel centro storico di San Marino, antico borgo che per l’occasione si trasformerà in un vero e proprio villaggio natalizio.

Gli elementi costanti, denominati le Cinque Meraviglie del Natale (Immagini e Visioni, Craft & Food, Mostre e Spettacoli, Meraviglie Junior, Mettiti alla prova: sfide sportive d’inverno), costituiscono il filo conduttore che unisce tutti i momenti della manifestazione. Il programma si sviluppa e si articola in sette “eventi nell’evento”, sette periodi diversi ognuno dei quali caratterizzato da un tema diverso.

Per i dettagli clicca qui

natale_meraviglie_sanmarino_4_bimbiarimini

5.

Candele a Candelara

Si spengono le luci… si accendono le candele a Candelara. Dodicesima edizione della prima e unica festa italiana dedicata alle fiammelle di cera che si svolge nell’antico borgo medievale dal 28 novembre al 13 dicembre. Tre fine settimana tra mercatini natalizi, presepi, spettacoli.

Anche quest’anno funzionerà, ed anzi sarà potenziata con la sistemazione nella Sala del Capitano all’ingresso del Castello, la gettonatissima Officina di Babbo Natale dove centinaia di bambini potranno lavorare con diversi materiali (creta, cera, carta, legno) e realizzare addobbi e figure legate al Natale. I bambini potranno incontrare Babbo Natale, fare una foto e consegnare direttamente una letterina dove hanno espresso i propri desideri.

Per i dettagli clicca qui

candele_candelara_5_bimbiarimini

Condividi

Comments are closed.