Film animati: la sfida di Masha & Orso con Alvin e Il Piccolo Principe

0
Condividi

Le feste natalizie sono per tradizione sinonimo di cinema, anche e soprattutto per bambini e famiglie. E così dal 23 dicembre sono in programmazione il debutto sul grande schermo della pestifera bimbetta e dell’amico orso (con ben 500 copie) e il 4° capitolo delle avventure dei dispettosissimi scoiattoli ballerini, poi il 1° gennaio esce il cartone animato tratto dal romanzo di Antoine de Saint-Exupéry

Alla conquista dei piccoli, anzi dei piccolissimi. Come Peppa Pig un anno fa, quest’anno tocca alla pestifera amatissima Masha far varcare la soglia del cinema ai bimbetti per la prima volta nella loro vita. Un target, quello cinematografico, che coinvolge fasce di età inusuali qualche tempo fa ma che fa tesoro del successo dell’esperienza televisiva delle serie animate pre-scolari per conquistare nuovo pubblico.

Masha & Orso per le Feste in 500 schermi

mashaeorso_natale_cinema_3_bimbiariminiEcco così che dal 23 dicembre al 10 gennaio ben 500 schermi fanno posto – e in tempi di invasione massiccia di Star Wars non sono affatto pochi – a Masha&Orso, otto episodi della nuova serie mai visti in tv, assemblati con una durata di 65′, pensata per non stancare i piccoli spettatori per l’evento natalizio al cinema realizzato in collaborazione tra Warner Bros. Entertainment Italia, lo studio russo Animaccord e Ink Global.

Come tutti i genitori sanno – è in onda tutti i giorni su Rai Yo Yo – Masha e Orso, liberamente ispirata ai personaggi della tradizione russa, racconta le avventure di una ragazzina testarda e dall’energia inesauribile. Abita ai margini del bosco e attraverso un sentiero, va a trovare il suo amico, Orso. Orso vive nella sua casa dentro un albero dove, quando non c’è Masha, conduce una vita tranquilla e confortevole. Orso adora il miele, sa leggere e scrivere ed è abile nei giochi di prestigio. Masha è curiosa ed entusiasta di ogni scoperta e novità e con la sua intraprendenza finisce spesso per combinare guai. Orso sopporta i suoi capricci e pone sempre rimedio alle sue marachelle. Masha adora Orso e lui la ricambia con grande affetto, seppur talvolta cerchi di tenerla lontana o impegnata per avere un attimo di tranquillità, si mostra sempre paziente e protettivo e quando lei non è in giro, lui ne sente la mancanza.

Una serie animata tv divertente ma anche educativa

mashaeorso_natale_cinema_2_bimbiariminiLa serie è diventata in Italia un successo grazie alla programmazione quotidiana sul canale Rai Yoyo e, grazie soprattutto alla sua doppia capacità di essere divertente e di saper educare i più piccoli. Infatti, il rapporto tra Masha e Orso è una metafora di come un bambino possa interagire con il mondo degli adulti e fa comprendere ai più piccoli cosa sia la vera amicizia, l’affetto e la libertà di essere creativi in maniera divertente e intelligente.

La property è assoluta protagonista anche dei regali di Natale, fra giocattoli, dolciumi e abbigliamento che finiranno sotto l’Albero.

La casa nel bosco invece è stata ricostruita, ed è l’unica in Europa, a Serravalle Designer Outlet, mentre è in giro per l’Italia il musical dedicato.

La sfida al cinema con “Alvin Superstar” e “Il Piccolo Principe”

alvin_superstar_cinema_bimbiariminiPer i bambini, Masha & Orso a parte, la sfida delle feste al cinema si concentra su soli altri due titoli, mentre è già in sala il disneyano “Il viaggio di Arlo”. Si tratta di “Alvin Superstar – Nessuno ci può fermare”, quarto capitolo con i dispettosissimi Chipmunks, gli scoiattoli ballerini, in programmazione dal 23 dicembre con Fox forte di un secondo posto americano dopo Star Wars, mentre è fissato per il 1° gennaio da Lucky Red il debutto del “Piccolo Principe”, film animazione d’autore con la regia di Mark Osborne e un testo fedele allo spirito del romanzo di Antoine de Saint-Exupéry.

Condividi

Comments are closed.