Dal 14 dicembre “Libri mai mai visti” a Ravenna

0
Condividi

La XXII edizione di “Libri mai mai visti” è pronta ed è solo da vedere e toccare per credere quanto sia ricca di opere d’ingegno di squisita fattura, di idee trasformate in meravigliose avventure per grandi e… piccini. Inaugurazione sabato 14 dicembre, alle ore 15.30, al Palazzo Rasponi a Ravenna.

Ritorna la mostra “Libri mai mai visti” – l’iniziativa ideata a metà anni Novanta dall’associazione culturale Vaca – Vari Cervelli Associati – con “La biblioteca immaginaria di Rabelais“. Due mostre di libri oggetto d’artista al Palazzo Rasponi a Ravenna. L’inaugurazione é prevista per sabato 14 dicembre, alle ore 15.30.

  • Ingresso libero.
  • Orari d’apertura (fino al 19 gennaio): feriali ore 15-18; sabato, domenica 11-18. Chiuso il lunedì, Natale, 1° gennaio.

Libri mai mai visti è una festa dei sensi dove l’imprevisto è di casa: oscilla tra pensieri profondi e favole leggerissime; tecnologie ardue e piccoli meravigliosi capolavori d’artigianato antico: dal ricamo alla falegnameria, dalla ceramica al collage e infine sfocia nel grande mare delle arti visive: illustrazioni, fotografie, incisioni di superba maestria, patchwork che racchiudono aneliti e messaggi da mondi distanti ma non più “lontani”, assimilati in tutto per tutto nelle gioie e nelle speranze. Ecco, Libri mai mai visti è diventato uno specchio del mondo, dalla terra dove nasce sino a quella dove idealmente cresce.

La mostra dei manufatti è formata dalle 45 opere facenti parte del fondo La bibliothèque imaginaire de Rabelais e sono state realizzate da artisti che hanno partecipato alle prime edizioni di Libri mai mai visti, invitati a ri-costruire l’immaginaria biblioteca di S. Victor, inventata e descritta da Rabelais nel suo capolavoro Gargantua et Pantagruel (1532). Opere quindi inventate dagli artisti dando libera interpretazione dei titoli stessi.

Condividi

Comments are closed.