Le illustrazioni di Marianna Balducci alla Malatestiana di Cesena

0
Condividi

Le creazioni della illustratrice riminese per il libro “Le parole necessarie” di Elisa Rocchi in mostra fino a domenica 1 luglio alla Biblioteca Malatestiana: ventuno tavole come giochi letterari inventati dall’autrice.

Fino a domenica 1 luglio, la Biblioteca Malatestiana ospita le illustrazioni di Marianna Balducci realizzate per il libro “Le parole necessarie” della cesenate Elisa Rocchi (Edizioni Ensemble).

Sono ventuno le tavole firmate da Marianna Barducci esposte, come ventuno sono i giochi letterari pensati da Elisa Rocchi per divertire i lettori sfidando le regole lessicali e inventando parole nuove.

Trasportato in un mondo fantasioso, lo spettatore si ritrova ad osservare le illustrazioni di “Bacinsu”, il primo bacio di una storia d’amore; “Spegnilume” ovvero quell’istante notturno in cui tutti i semafori della città diventano lampeggianti; o ancora “Vocedulina”, l’ondulazione della voce umana quando parla con animali o infanti.

La mostra potrà essere visitata negli orari di apertura della Biblioteca moderna.

Nata a Rimini nel 1985, Marianna Balducci è laureata in moda all’Università di Bologna e lavora come illustratrice principalmente in ambito pubblicitario, sperimentando nuove combinazioni tra disegno, fotografia e strumenti digitali. Da sempre attiva sul territorio romagnolo, che spesso è stato fonte di ispirazione per i suoi progetti, ha esposto anche alla Biennale del disegno 2014 e 2016, al Lucca Comics&Games area Lucca Junior 2015-2016-2017. Ha collaborato anche con il chitarrista Dominic Miller per cui ha realizzato il video in stop motion del brano “Catalan”. Innamorata delle storie di Rodari, usa il disegno per esprimere il suo pensiero e per progettare un mondo da cui preferisce entrare – come lei stessa dice – “da un finestrino anziché dalla porta principale”.

Marianna Balducci e Elisa Rocchi (ph Fabio Gervasoni)

Condividi

Comments are closed.