“Blu Blu Blu”, quando un colore diventa magia

0
Condividi

Sabato 11 febbraio apre a Ravenna in prima nazionale la nuova creazione pensata per bimbi da 2 a 10 anni dal gruppo Immaginante, a cura di Arianna Sedioli: uno spazio-laboratorio per scoprire il colore BLU nelle sue magiche sfumature cromatiche e sonore.

Nuova mostra-gioco a cura di Immaginante: da sabato 11 febbraio a domenica 12 marzo, al Museo d’arte della Città di Ravenna (via di Roma 13) arriva “BLU BLU BLU”, dedicata ai bambini e alle bambine dai 2 ai 10 anni, alle famiglie, ai nidi e alle scuole ma consigliata a tutti.
Come tutte le installazioni di Immaginante, anche “BLU BLU BLU” è concepita come uno spazio laboratorio, questa volta pensato per scoprire e riscoprire il colore blu in tutte le sue declinazioni, sia cromatiche che sonore.

ravenna_mostra_blu_2

Il percorso si sviluppa in 5 stanze

Il viaggio parte della “Stanza delle storie”, dove si potrà ascoltare lo strano caso della sedia blu, e proseguirà nella “Casa bluetta”, dove si preparerà la tavola a ritmo di blues.

Dopo l’esplorazione delle “Sabbie” blu notte per inventare cieli stellati, toccherà al “Mare a dondolo” studiato per bagnarsi le orecchie di blu oltremare e acquamarina. Il percorso terminerà con la costruzione di una sorpresa d’oro e azzurro da portare a casa come ricordo.

ravenna_mostra_blu_3

Le installazioni saranno collegate alle mini creazioni in carta di Alberto Cavina. Tra i materiali utilizzati per l’allestimento, anche decine e decine di bottiglie trasparenti con il tappo blu donate dalla Centrale del Latte di Cesena. Le bottiglie verranno utilizzate in parte nei laboratori e in parte nell’allestimento “Casa bluetta”, dove – riempite di acque colorate e sistemate nella dispensa della piccola abitazione – verranno usate dai bambini per suonare.

Speciale inaugurazione

L’inaugurazione, prevista per sabato 11 febbraio alle 10.30, prevede visite animate musicali con Donatella Antonellini all’organetto diatonico. La partecipazione è gratuita prenotando al 334/2804710. Sarà presente l’assessore comunale alla Scuola Ouidad Bakkali.

Per tutta la durata della mostra le famiglie potranno prenotare la visita per i turni del giovedì e venerdì pomeriggio (dalle 14,30), del sabato e della domenica mattina (dalle 10) e del sabato e la domenica pomeriggio (dalle 14,30). La visita dura un’ora.

I nidi, le scuole dell’infanzia e le scuole primarie potranno invece prenotare la visita per le mattine dal martedì al venerdì, a partire dalle 9. Su richiesta, è possibile comunque avere orari personalizzati per gruppi di bambini, insegnanti, genitori.

Il biglietto costa 5 euro (ingresso gratuito per insegnanti accompagnatori). Sono disponibili visite bi-lingue in italiano-inglese, italiano-francese, italiano-russo e italiano-polacco a cura di Giulia Guerra e Ludovica Guerra.

Laboratori & workshop

La mostra vedrà diversi eventi collaterali. A partire dai quattro laboratori (su prenotazione al 334/2804710, costo 7 euro) in programma a partire da sabato 25 febbraio, quando alle 15.30 Alessio Caruso e Arianna Sedioli di Immaginante creeranno cartoline sonore e profumate insieme ai bambini da sei a dieci anni.

ravenna_mostra_blu_4

Giulia Guerra

All’evento “Blu onda e blu lavanda” seguirà, domenica 26 febbraio alle 15.30, “Blu acquario”, con Agostina Filippi: i bambini da otto a dieci anni fabbricheranno pesciolini di ceramica da asporto. Domenica 5 marzo alle 15.30 toccherà, poi, a “Splash! Blu oltremare”, consigliato dai 4 ai 7 anni e con Cristina Sedioli di Zo-Art: le avventure di un pesciolino che si tuffa nei dipinti ispirano la creazione di un libro blu.

L’ultimo laboratorio è in programma domenica 12 marzo alle 15.30: giochi cantanti, girotondi e piccole orchestre animeranno “Blu coccole” consigliato dai due ai cinque anni e con Francesca Venturoli di Associazione Carpemira.
Anche in occasione di “BLU BLU BLU” è in programma un workshop per insegnanti, librai, genitori, operatori didattici, bibliotecari: “C’era una volta una sedia blu” si terrà venerdì 17 febbraio dalle 17 alle 19 o sabato 18 febbraio dalle 16 alle 18 all’Atelier Immaginante (via Carrari 19, Ravenna). A partire da alcuni albi illustrati i partecipanti progetteranno percorsi tra arte, musica, narrazione. I posti (limitati) si prenotano al 334/2804710.
In programma anche “blu blu blu con la valigia”, laboratori a richiesta nei nidi, nelle scuole dell’infanzia e nelle scuole primarie, per riscoprire il blu attraverso esperienze sensoriali e simboliche.

Dal 18 febbraio al 26 marzo, da “Olivia in Wonderland” (via Mazzini 53, Ravenna) si potrà infine visitare “Blu wonderland”, una mostra di Marilena Benini, che ha ideato uccellini, pesci e principesse dai lunghi capelli blu. L’artista incontrerà i bambini sabato 4 marzo alle 16.30 per un laboratorio creativo (prenotazione al 334/2804710). Il progetto è a cura di Immaginante.

Condividi

Comments are closed.