‘M’illumino di meno’, anche a misura di bambino

0
Condividi

Venerdì 19 febbraio è la data in cui si svolge l’edizione 2016 di ‘M’illumino di meno’, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile, ideata da Caterpillar. Vari sono gli appuntamenti anche nel territorio riminese, pure dedicati ai bimbi.

1.

milluminodimeno_2_eventi_bimbiariminiMartedì 16 febbraio, alle 16.30, alla biblioteca Giuseppe Tasini a San Clemente si svolge ’Favole al buio’, lettura animata a lume di candela per bambini dai 5 ai 10 anni: “In una notte di temporale” di Yuichi Kimura. Ingresso libero.

2.

Anche quest’anno il Comune di San Giovanni in Marignano aderisce all’evento “M’Illumino di Meno” campagna di sensibilizzazione al risparmio energetico previsto per venerdì 19 febbraio.

Alle 17.30 in biblioteca sono in programma lettura e mini-laboratorio, a cura dei volontari della biblioteca (iscrizione obbligatoria: biblio@marignano.net).

milluminodimeno_sangiovanni_3_bimbiarimini

Poi dalle 18 alle 20 in Piazza Silvagni ‘Osservazione del cielo’, a cura di Andrea Clementi e degli Astrofili. Alle 18.30 ritrovo in piazza muniti di fonte luminosa (torcia, candela, lanterna…), spegnimento illuminazione pubblica, breve percorso guidato del centro storico tra storia, cultura, folclore, a cura della Pro Loco, Associazione Nel Giardino Segreto e volontari della biblioteca. Alle 19 al Centro Studi Naturalistici Valconca visita della mostra e intervento sugli effetti dell’inquinamento luminoso su flora e fauna, a cura di Centro Studi Naturalistici Valconca.

3.

Venerdì 19 febbraio il Gruppo Astrofili Nicolò Copernico aspetta tutti a Saludecio con un ricco programma.

  • A partire dalle ore 9 ‘Risparmio energetico a scuola’: interventi nelle classi delle scuole del territorio e distribuzione di materiale informativo sul risparmio energetico e l’inquinamento luminoso.
  • Appuntamento in teatro: dalle 16, nel Teatro Giuseppe Verdi di Saludecio, invito a tutte le scuole del territorio a partecipare a mini conferenze scientifico-divulgative a carattere astronomico e informativo riguardo il risparmio energetico.
  • Presentazione della StarBike: ideata dal Gruppo Astrofili Nicolò Copernico, è una bicicletta che con la sola energia prodotta dalla dinamo illumina un cielo stellato con le costellazioni, realizzate con piccoli led.
  • CaterpillarRADIO2 in piazza Beato Amato (17.30-19): diffusione della trasmissione in piazza, in attesa di un possibile passaggio in diretta con i conduttori per un’intervista sul’evento organizzato. Il momento prevede lo spegnimento dell’illuminazione pubblica in piazza e dei monumenti in segno di adesione all’iniziativa.
  • L’informazione a teatro: dalle 20.45 conferenza pubblica (per tutti) a cura del Gruppo Astrofili Copernico e di Fabio Veltri, tecnico progettista illuminotecnico: gli effetti della luce in positivo e in negativo nel nostro quotidiano.
  • Al termine dell’incontro in teatro, in una piazza completamente buia… Teatro a lume di candela: dalle 21:30, gli artisti dell’Associazione L’Armonda, a lume di candela, eseguiranno delle letture di brani a tema dai balconi della piazza del Comune.
  • Osservazione del cielo: gli Astrofili dell’Osservatorio Copernico installeranno per l’occasione i telescopi in piazza a disposizione degli studenti e cittadini fino a tarda sera. Dalle ore 22 l’Osservatorio Copernico rimarrà aperto con un Open Day per tutti.

4.

Venerdì 19 febbraio, alle 16.30, alla Biblioteca Ceccarelli a Gatteo si tiene ‘Favole a lume di candela’ e laboratorio di riciclo, letture ad alta voce e a seguire laboratorio creativo, con ingresso gratuito (prenotazioni allo 0541 932377).

5.

lanterna_laboratorio_bimbiarimini“La mia costellazione…” L’associazione “Ai piedi dell’arcobaleno” propone alla sede (Montelupo di San Giovanni in Marignano) la realizzazione di una lanterna dipinta a mano dal titolo “La mia costellazione”. Per ridurre l’inquinamento luminoso per almeno qualche istante basta una candela in più e qualche luce elettrica in meno e così sarà di nuovo possibile rimirare le stelle. Oltre al laboratorio sarà offerta la merenda. (Ogni partecipante porterà a casa la propria lanterna.)
Per partecipare è necessaria la prenotazione al 328 1524242.

I ’10 comandamenti’ di M’illumino di Meno

Ecco il Il decalogo di M’illumino di Meno a cui attenersi al meglio delle nostre forze:

  1. spegnere le luci quando non servono
  1. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
  1. milluminodimeno_2016_bimbiariminisbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria
  1. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola
  1. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
  1. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria
  1. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne
  1. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni
  1. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
  1. utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città
Condividi

Comments are closed.