‘M’illumino di meno’ 2018, anche a misura di bambino

0
Condividi

Venerdì 24 febbraio è la data in cui si svolge l’edizione 2017 di ‘M’illumino di meno’, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile, ideata da Caterpillar. Quest’anno è dedicata alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Vari sono gli appuntamenti anche nel territorio riminese, pure dedicati ai bimbi.

La 14 edizione della campagna “M’illumino di meno“, promossa dal programma Caterpillar di Radio2 Rai, quest’anno è dedicata alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. L’obiettivo è quello di raggiungere il numero simbolico di 555 milioni di passi per raggiungere – camminando – la Luna.

Vari sono gli appuntamenti anche nel territorio riminese, pure dedicati ai bimbi, iniziamo con un’iniziativa speciale. Anche quest’anno il Centro per le Famiglie a Rimini aderisce a M’illumino di meno! Il centro ha pensato a chi non può partecipare: alle famiglie ed ai bambini ricoverati nei reparti di Pediatria, Oncologia pediatrica; Chirurgia Pediatrica del nostro ospedale. I Magnifici Lettori Volontari leggeranno per loro storie avventurose di piccoli e grandi viaggi e cammineremo insieme con la fantasia…

1.

Anche quest’anno il Comune di San Giovanni in Marignano aderisce all’evento “M’Illumino di Meno” campagna di sensibilizzazione al risparmio energetico. Venerdí 23 febbraio, alla mattina, é in programma “A scuola di… Piedibus“, consegna del decalogo di M’Illumino di Meno per il risparmio energetico e per uno stile di vita sostenibile, a cura di Ass. Scuolinfesta.
Poi il pomeriggio “M’Illumino di Meno… in BibliotecaEsploratori in Città“. Alle 17.30 in biblioteca é in programma un corso accelerato per piccoli esploratori, alle 18 Esplorando San Giovanni – A piedi alla scoperta del Granaio dei Malatesta (spegnimento illuminazione pubblica Piazza Silvagni e via XX Settembre). Alle 18.30 a Teatro A. Massari ‘Una storia a lume di candela‘: lettura e laboratorio itinerante per bambini dai 3 anni in su. Importante: portare una torcia!
In serata l’evento continua con Scuole Innovative: Costruiamo insieme la Scuola del Futuro.

2.

Venerdì 23 febbraio il Gruppo Astrofili Nicolò Copernico aspetta tutti con un ricco programma a Rimini, dal titolo A cena tra le stelle”.
In sintonia con il tema di quest’anno dedicato al “muoversi camminando”, hanno chiamato a partecipare anche i colleghi Astrofili del territorio: Turisti nel Cosmo (Bellaria), G.A. Soglianesi (Sogliano), DLF di Rimini.

Tutte le Associazioni di Astrofili partecipanti installeranno i loro telescopi per creare un percorso in uno dei luoghi più caratteristici della nostra città: il Borgo San Giuliano per una vera e propria Festa delle stelle. Ogni telescopio sarà sempre custodito da un astrofilo che vi illustrerà la volta celeste.
Nel cortile interno del Cinema Teatro Tiberio, per l’intera giornata fino a tarda serata, sarà installato un planetario gonfiabile di 6 m di diametro (40 posti), all’interno del quale verrà riprodotta la volta celeste e proiettati video immersivi (full dome), per viaggiare nel sistema solare ed oltre. Fuori dal planetario verranno sistemati dei particolari telescopi dotati di filtro per osservare il Sole in tutta sicurezza.
La sera, a partire dalle 17 fino a notte inoltrata, con l’adesione e partecipazione attiva delle principali Associazioni locali (Cinema Tiberio, La Societá de Borg, Zeinta di Borg, Associazione Commercianti Borgo San Giuliano) e con la complicità di un auspicabile spegnimento del maggior numero di lampioni pubblici possibili del Borgo, ricreeremo un ambientazione unica, al tempo stesso antica, tra i ristoranti del Borgo che, a lume di candela, proporranno i loro menù stellati.
Inoltre, nella gelateria “Pont de Diavli” e nel bar “Peacock” regalono, sotto la guida degli astrofili, suggestivi ed emozionanti viaggi tra le stelle, attraverso immagini e video astronomici.

3.

Venerdí 23 febbraio, alle 17, a Gatteo lettura camminata in occasione della Festa del Risparmio Energetico promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio Rai  2.

Per promuovere la mobilità sostenibile e il risparmio energetico, dalla Biblioteca Ceccarelli (via Roma 13, Gatteo) passeggiata fino al municipio dove il pomeriggio é dedicato alle letture ad alta voce per tutti i bambini con i lettori volontari e il sindaco Gianluca e l’assessore Stefania. A seguire merenda per tutti!
Inoltre… spegnimento dell’illuminazione pubblica dalle ore 18 in piazza Vesi, piazza Fracassi (Sant’Angelo) e piazza della Libertà (Gatteo mare)

4.

La Fondazione Tito Balestra Onlus e Longiano Cammina aderiscono alla 14ª edizione di M’ILLUMINO DI MENO con l’iniziativa ‘ La Cultura Non Ha Paura Del Buio‘: venerdí 23 febbraio é in programma una camminata serale per le vie di Longiano e una visita guidata a lume di torcia al Castello Malatestiano e alla Collezione Balestra. La visita comprende l’anteprima dell’esposizione temporanea “Bonjour Mino Maccari” e culminerà con letture e proiezioni a luci spente.
La camminata partirà da Piazza Tre Martiri alle ore 20, l’arrivo previsto al Castello è per le 21:30.
Ricordate di portare con voi una torcia…
Partecipazione alla camminata gratuita, visita al Castello con tariffa ridotta speciale a 3 euro.
INFO: Fondazione Tito Balestra Onlus, Piazza Malatestiana, 1 – Longiano; 0547 665420/665850 – comunicazione@fondazionetitobalestra.org

Condividi

Comments are closed.