Ecco ‘Doposcuola Matrioška’ a Rimini

0
Condividi

Più di settanta artigiani, conferenze, laboratori per bambini, mostre, musica, cibo… Una sede particolare per Matrioska, il salone della creativitá nell’ex Macello di Rimini da venerdí 26 a domenica 28 maggio. Scopri le novitá di Matrioska #11 e gli eventi per i piccoli

Dal 26 al 28 maggio l’ex Macello di Rimini, in Via Dario Campana, rinasce: dà infatti spazio a Matrioska Labstore, che ormai è diventato un evento molto atteso non solo dagli artisti, ma anche dalle famiglie, perché ci sono tantissimi appuntamenti in cui gli artigiani di Matrioška insegneranno ai più piccoli i segreti della loro manualità, stimolando fantasia e creatività dei bambini.

matrioska_2017_2

Un contenitore per artisti emergenti e creativi che producono oggetti unici realizzati a mano. Un’esposizione dove i designer possono mostrare i loro prodotti e come li realizzano, scambiarsi idee, comunicare”, per usare le parole con cui gli stessi organizzatori descrivono l’evento.

matrioska_2017_3

A Matrioska chi sa, insegna…

Realizzare oggetti utili nella vita di tutti i giorni partendo dal cemento, trasformare uno sgabello Ikea in un prodotto di design, plasmare la seta “intelligente” in una fascia multifunzione, unire tecnologia e sartoria in vestiti interattivi, personalizzare una comune shopper fino a trasformarla in un pezzo unico: da questa edizione la potenza creativa degli artigiani di Matrioska sarà a disposizione di ogni curioso.

Italian School of Fashion Crafts e Matrioska Labstore hanno infatti deciso di lanciare quella che sarà la grande novità di Matrioska #11: il progetto Accademia Matrioska, un ciclo di laboratori e seminari che vuole sia trasformare ogni visitatore di Matrioska in un potenziale manu-fatturiere. Perché il sapere artigiano è per definizione condiviso: di padre in figlio, di maestro in allievo, chi sa fare è anche il primo che insegna a fare, con buona pace dell’idea tutta moderna che teoria e pratica non possano andare a braccetto. In cattedra uno squadrone di artigiani: da Emanuela Ceccarini con Gian Andrea Giacobone a òè studio, passando per Bubilda, Officina Wood e Lola Love.

matrioska_2017

Ma non finisce qui: l’altra grande caratteristica dell’artigianato creativo è il sapere creare non solo oggetti ma anche comunità. E le comunità si aiutano.

La prima ospite dei seminari di Accademia Matrioska sarà Vendetta Uncinetta, al secolo Gaia Segattini: fashion designer, insegnante al Poliarte di Ancona, da dieci anni blogger di DIY (Vanity Fair, Glamour, Style, Frizzi Frizzi, Corriere della Sera – Living), scrittrice e organizzatrice di eventi.

Competenze che metterà a disposizione di tutti i colleghi creativi sia attraverso una lezione su come rendersi memorabili ai tempi di Pinterest sia con una serie di consulenze su misura.

Per il programma clicca qui

Doposcuola Matrioška per i piccoli

Imparare a tessere, costruire una lanterna, creare un acchiappasogni, inventare un libro, scoprirsi fotografi: piccoli artigiani continuano a crescere nel Doposcuola Matrioška.

L’evento contenitore per creativi punta con convinzione sui manu-fatturieri di domani (chi sa fa e insegna, come ricorda anche la nuova Accademia) e, edizione dopo edizione, diventa sempre più grande e strutturato il programma di laboratori per bambini di Matrioška Lab Store.

matrioska_2017_4

Tra le novità di Matrioška #11, il laboratorio permanente “Tra i fili”, a cura di A testa in giù (un progetto di scuola libertaria), dedicato alla tessitura circolare, tra intrecci di meduse e trecce a sette fili: aperto a tutti gli interessati dai 5 ai 99 anni, sarà aperto dalle 10 alle 18 per tutta la giornata di sabato e per tutta quella di domenica.

Il programma di sabato si apre alle 11 con “Acchiappa sogni per tutto l’anno”, organizzato da Le Terre di Veronica Zavoli: per bambini dai sei anni in su, ogni bimbo potrà realizzare il suo acchiappasogni e rendere magica la sua notte.
Sempre nella seconda giornata di Matrioška, alle 16 è la volta di “Luci in giardino” di Erika Angelini di Maniingioco: rivolto a chiunque abbia compiuto almeno quattro anni, in questo laboratorio si usano vetro, carta e fil di ferro per costruire una lanterna magica da giardino.

Domenica alle 11 invece apre la giornata di creatività giovanissima il laboratorio “Quante facce!!!” della Compagnia Le-Pupazze: per tutti i baby ospiti dai cinque anni in su la possibilità di costruire un libro per giocare a creare facce buffe e divertenti.

Dalle 12 torna invece la Minifotomaratona a cura di Are-Ere-Ire: una chiamata speciale per fotografi in erba (dai 6 ai 13 anni) che si vogliano mettere alla prova in un contest a tema segretissimo.

Alle 15 chiude il programma del primo Doposcuola Matrioška “Un filo tra le pagine” della compagnia Le Pu-Pazze: solo con carta colorata e tanta fantasia i bambini dai cinque anni in su creeranno un volumetto pieno di scenari e paesaggi dove ambientare le loro storie.

IL PROGRAMMA

Sabato 27 e domenica 28 maggio, dalle 10 alle 18
TRA I FILI, a cura di A testa in giù (associazione per l’educazione libertaria)
Un laboratorio permanente di tessitura circolare per realizzare intrecci di meduse e sperimentare trecce a sette fili.
Contributo laboratorio: 5 euro
dai 5 ai 99 anni
Per info e prenotazioni: 334 2833915

Sabato 27 maggio, ore 11
ACCHIAPPA SOGNI PER TUTTO L’ANNO, a cura di “LE TERRE” di Veronica Zavoli
L’acchiappasogni non è solo una decorazione per la camera, ma un oggetto ricco d’incanto che ogni bimbo potrà realizzare per rendere magica la sua notte.
Contributo laboratorio: 10 euro
dai 6 anni
Per info e prenotazioni: 328 2304048

Sabato 27 maggio, ore 16
LUCI IN GIARDINO, a cura di “Erika Angelini di Maniingioco”
Illuminiamo il nostro giardino con una lanterna magica con parti in movimento usando vetro, carta e cartoncino, filo di ferro e veline colorate.
Contributo laboratorio: 8 euro
dai 4 anni
Per info e prenotazioni: 328 3575491

Domenica 28 maggio, ore 11
QUANTE FACCE!!!, a cura di “Compagnia LE-PUPAZZE”
C’è chi ha il ciuffo ed è bello, chi ha i baffi ed il cappello: quante facce! Costruiamo un libro per giocare a creare facce buffe e divertenti.
Contributo laboratorio: 6 euro
dai 5 anni
Per info e prenotazioni: 339-7773820

Domenica 28 maggio, dalle ore 12
MINIFOTOMARATONA, a cura di “ARE-ERE-IRE”
Una chiamata speciale per fotografi in erba che si vogliano mettere alla prova in un contest a tema segretissimo. Una giornata per scattare che si concluderà con la premiazione del miglior partecipante.
Contributo laboratorio: 6 euro
dai 6 ai 13 anni
Prenota scrivendo nome cognome ed età alla email cibopergiovanimenti@gmail.com oppure via sms al numero 338 2901127

Domenica 28 maggio, ore 15
UN FILO TRA LE PAGINE, a cura di “Compagnia LE PU-PAZZE”
Un filo che attraversa le pagine e offre spunti per immaginare e creare scenari e paesaggi per realizzare un volumetto usando carte colorate e fantasia.
Contributo laboratorio: 5 euro
dai 5 anni
Per info e prenotazioni: 339 7773820

Orari:

  • venerdì 26 maggio dalle 17 alle 23
    sabato 27 maggio dalle 11 alle 23
    domenica 28 maggio dalle 11 alle 21

INGRESSO: 3 euro

Condividi

Comments are closed.