Manovre salvavita sui bambini, un grande evento a Rimini

0
Condividi

In Italia muore soffocato un bimbo a settimana (in Europa sono 50.000 all’anno), nella maggior parte dei casi a causa del cibo. Per questo l’Associazione Salvagente Monza ha deciso di organizzare al 105 Stadium, sabato 11 e domenica 12 aprile, il più grande evento di mass training sulle manovre di disostruzione pediatrica e neonatale mai realizzato ad oggi. Il palazzetto sarà aperto gratuitamente a tutti, così da poter acquisire nozioni utili alla propria vita quotidiana in un clima di festa

In Europa soffocano 50.000 bambini all’anno e in Italia ne muore quasi uno alla settimana. È in particolare la casa la sede nella quale l’incidenza di soffocamento è maggiore (55%) e circa il 60% dei casi di ostruzione è causato dal cibo.
Sono dati diffusi dall’Associazione Salvagente Monza, che ha deciso di organizzare a Rimini al 105 Stadium, sabato 11 e domenica 12 aprile, il più grande evento di mass training sulle manovre di disostruzione pediatrica e neonatale mai realizzato ad oggi.

“I dati che emergono dalle statistiche fanno spaventare. Quello che manca oggi è la consapevolezza del rischio di soffocamento pediatrico – dichiara Mirko Damasco, presidente dell’Associazione Salvagente Monza -, spesso sottovalutato dai genitori, dal personale delle scuole e, in maniera maggiore, dalle istituzioni. Ecco perché l’evento di Rimini rappresenterà un capitolo importante non solo nella storia dell’associazione, ma per tutta l’Italia: la battaglia che io ed i miei associati portiamo avanti giorno dopo giorno è fondamentale per condurre nella giusta direzione il rapporto adulto/bambino”.
Il palazzetto sarà aperto gratuitamente a tutti, grandi e piccini, famiglie e gruppi di amici, uomini e donne in un pomeriggio nel quale ognuno potrà acquisire nozioni utili alla propria vita quotidiana in un clima di festa.
L’intero staff associativo, formato da istruttori esperti – certificati BLSD (Basic Life Support – Defribillation), PBSLD (Pediatric Basic Life Support – Defribillation) e nell’esecuzione di manovre di disostruzione, al fianco di specialisti del settore medico sanitario e a testimonial provenienti dal mondo dello spettacolo, saranno presenti per sensibilizzare il pubblico su un tema tanto importante quanto quello della disostruzione pediatrica e neonatale.

Condividi

Comments are closed.