LA RICETTA DELLA NONNA – Torta salata con ricotta e spinaci

0
Condividi

Pubblichiamo un’altra ricetta del sito www.noinonni.it, un luogo in cui ascoltare e raccontarsi, con la nuova consapevolezza del proprio ruolo che caratterizza i nonni di oggi. Un luogo aperto però non solo ai nonni, ma anche a tutti coloro che amano i bambini e che sono chiamati, a diverso titolo, a occuparsi di loro, anche con un gustoso piatto…

Ecco come convincere i bambini a mangiare la verdura: una bella torta salata! Anzi, con la ricotta questa torta costituisce un piatto unico nutriente e appetitoso, perfetto per una cena leggera. È facile da preparare, e potete anche coinvolgere i bambini e farvi dare una mano in cucina; così, si sentiranno importanti e si divertiranno. E poi magari saranno più disposti a divorare il loro capolavoro!

INGREDIENTI

• Una confezione di pasta sfoglia (la più comoda è quella già stesa, ma potete prendere anche il panetto, da stendere poi con il matterello).
• Una confezione di spinaci surgelati da 400 g
• ½ kg di ricotta
• 4 uova
• 4 cucchiai di parmigiano grattugiato

COME SI FA

• Mettete gli spinaci in una padella e lasciateli scongelate a fuoco molto dolce. Quando saranno morbidi, togliete il coperchio e alzate la fiamma per far evaporare il liquido di vegetazione.
• Lasciate raffreddare gli spinaci. Poi metteteli sul tagliere e sminuzzateli con il coltello o con la mezzaluna, in modo da avere un composto fine ma non una poltiglia.
• Mettete in una terrina la ricotta e cominciate a lavorarla con un cucchiaio di legno.
• Aggiungete le uova e continuate a lavorare l’impasto finché non diventa liscio e cremoso.
• Aggiungete il parmigiano grattugiato e gli spinaci, sempre mescolando.
• Foderate una teglia rotonda del diametro di 22-24 cm con la carta da forno (oppure imburratela e infarinatela leggermente).
• Foderate la teglia con la pasta sfoglia. Se non avete a disposizione quella già stesa, lavorate il panetto con il matterello tirando la sfoglia piuttosto sottile e tagliandola nella misura della teglia che avete scelto. Lasciate sbordare un po’ di pasta dalla teglia.
• Versate ora il composto nella teglia e ripiegate tutto intorno la pasta in eccesso.
• Mettete nel forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per 30 minuti circa. Per verificare che la torta sia cotta infilateci uno stuzzicadenti: quando esce asciutto, è pronta!
• Lasciate intiepidire e servite.

ANNALISA POMILIO, classe 1956, si occupa da sempre di bambini, con passione e con amore: come mamma, come insegnante, come giornalista, come redattrice di diverse case editrici, come autrice di libri per bambini (e anche per chi non è più bambino). Un’esperienza che ha riversato nel sito www.noinonni.it, rivolto ai nonni e a tutti coloro che amano i bambini e che hanno il privilegio di affiancarli nel loro percorso di crescita, riscoprendo il mondo con gli occhi incantati che solo loro riescono ad avere.

Condividi

Comments are closed.