LA RICETTA DELLA NONNA – La pizza di patate

0
Condividi

Ancora una ricetta di www.noinonni.it, un sito indirizzato a tutti i nonni, un luogo in cui ascoltare e raccontarsi con la nuova consapevolezza del ruolo che caratterizza i nonni di oggi, a cui spesso è affidato un compito molto importante, nella vita delle giovani famiglie. Un luogo aperto però non solo ai nonni, ma anche a tutti coloro che amano i bambini e che sono chiamati, a diverso titolo, a occuparsi di loro, anche preparando un gustoso piatto come questo

Si tratta di una ricetta rustica e gustosa, un piatto unico dai sapori decisi e dai colori invitanti della cucina mediterranea. Patate, olive nere, pomodorini, capperi… e poi, un po’ di pecorino grattugiato e, naturalmente, la mozzarella. Da provare!

COSA OCCORRE

• 600 g di patate di media grandezza e di dimensioni più o meno uguali
• 250 g di pomodorini maturi (potete scegliere quelli piccoli tondo, ma anche quelli allungati, tipo perino o San Marzano, badando però che non siano troppo acquosi)
• 3 cucchiai di pecorino grattugiato
• 250 g di mozzarella
• olive nere
• capperi
• aglio (facoltativo)
• olio d’oliva extravergine
• prezzemolo
• origano

COME SI FA

• Lavate le patate e mettetele in una pentola coprendole di acqua fredda, senza sbucciarle. Portate a bollore e portatele e metà cottura: basterà una decina di minuti.
• Sbucciate le patate e tagliatele a fettine molto sottili (usate, se ce l’avete, una di quelle grattugie che hanno anche la lama per affettare).
• Conditele con un filo d’olio e il sale e aggiungete anche il pecorino grattugiato, mescolando bene.
• Ungete con dell’olio una teglia da forno e disponetevi le patate affettate.
• Preparate un trito con olive nere, capperi, origano, prezzemolo e, se volete, uno spicchio d’aglio (facoltativo) e cospargetelo sulle patate.
• Quindi fate uno strato con il pomodoro tagliato a pezzetti.
• Accendete il forno e portatelo a 200°. Infornate la teglia e lasciate cuocere la pizza di patate per 15 minuti.
• Nel frattempo, tagliate il fior di latte a fettine sottili.
• Estraete la teglia dal forno e mettete il fior di latte sulle patate e i pomodori.
• Infornate di nuovo e lasciate cuocere, sempre a 200°, per altri 15 minuti circa, finché non si è formata una bella crosticina dorata.

ANNALISA POMILIO, classe 1956, si occupa da sempre di bambini, con passione e con amore: come mamma, come insegnante, come giornalista, come redattrice di diverse case editrici, come autrice di libri per bambini (e anche per chi non è più bambino). Un’esperienza che ha riversato nel sito www.noinonni.it, rivolto ai nonni e a tutti coloro che amano i bambini e che hanno il privilegio di affiancarli nel loro percorso di crescita, riscoprendo il mondo con gli occhi incantati che solo loro riescono ad avere.

Condividi

Comments are closed.