Kidz Camp, tutto il bello del gioco

0
Condividi

Inaugura sabato 2 dicembre a Riccione il parco giochi al coperto per bambini da 0 a 12 anni (850 mq, con all’interno zona bar e un’area destinata ad eventi e feste) davvero accessibile a tutti, compresi i bambini con disabilità. Non più gonfiabili ma labirinti e proposte creative innovative: scopriamole insieme…

Un nuovo parco giochi al coperto, per bambini da 0 a 12 anni, dove possono divertirsi a giocare, scoprire, immaginare e creare. Si chiama Kidz Camp e inaugura a Riccione (in viale del Commercio 6) sabato 2 dicembre, con baby dance, trucca bimbi, palloncini e giochi di gruppo per la festa di apertura con ingresso gratuito (anche domenica 3).

Un playground unico nel suo genere, che offre alle famiglie 850 metri quadrati di superficie, comprendenti anche una zona bar e un’area destinata ad eventi e feste (compleanno o altre ricorrenze). Con la peculiarità di essere però uno spazio accessibile a tutti, compresi i bambini con disabilità: a differenza del precedente “Aria Giochi”, all’interno non ci sono infatti giochi gonfiabili, ma vi si possono trovare invece labirinti e altre strutture uniche in Italia, come sottolineano con orgoglio i promotori del progetto.

Crediamo che i bambini siano le persone più importanti del mondo e quindi il nostro obiettivo è di accompagnarli nel loro percorso verso l’indipendenza – spiega Sandra Merloni Horemans, fondatrice e direttore esecutivo di Kidz Camp Playgrounds – incoraggiandoli a una serie di attività ludiche e insegnando loro ad adottare uno stile di vita sano e attivo. Siamo convinti che tutti i bimbi siano uguali: Kidz Camp vuole essere uno spazio inclusivo e accessibile a tutti i bambini, a prescindere dalle loro capacità fisiche, mentali e di apprendimento. Proprio l’accessibilità a tutti, a prescindere dalla condizione intellettuale, fisica, sensoriale e mentale di ognuno, è un vero impegno per il nostro parco giochi. E siamo orgogliosi di dire che il nostro innovativo Kidz Park è un luogo unico in Italia: progettato su misura, certificato, accessibile alle sedie a rotelle e provvisto di attività sensoriali. Ecco perché, grazie alla collaborazione con le scuole e associazioni locali, e con diversi enti che si occupano di bambini disabili, puntiamo a rendere ogni visita al nostro centro un’esperienza unica e fruttuosa per il bambino e per la sua famiglia. In tale ottica gli ospiti possono prendere in prestito auricolari, cronometri, giochi sensoriali e psicomotori, disponibili sulla base del principio del ‘primo arrivato, primo servito’”.

Quante attività: dallo spazio per i piccoli ai Big Blue Blocks

Baby Park – Una grande struttura soft play, con scivoli, vasche di palline e molto altri giochi per la prima infanzia (da 0 a 3 anni).

Kidz Park – Propone tante attività stimolanti e divertenti per i bambini, che allo stesso tempo in questo luogo possono esplorare la loro immaginazione in tutta sicurezza. E genitori, nonni o altri parenti potranno sedersi per un po’ di tempo guardando giocare i bimbi in modo creativo, risolvere problemi o recitare scenette. “Dietro le quinte di quello che potrebbe sembrare un semplice gioco il vostro bambino sta di fatto acquisendo delle abilità vitali che lo aiuteranno durante tutta la vita – sottolinea Sandra Merloni Horemans, responsabile della struttura riccionese -. Attraverso il gioco, i bambini rinforzano le loro connessioni cognitive, consolidando la loro capacità di apprendimento. Inoltre il gioco aiuta i bimbi a immergersi nella loro vita accademica regolare attraverso l’immaginazione e le attività manuali, che permettono loro di applicare i concetti che stanno imparando a scuola. Il nostro parco giochi aiuta i bambini ad auto-regolarsi, rinforzare l’abilità linguistica e dà loro una marcia in più per il raggiungimento della competenza sociale”.

I Big Blue Blocks di Imagination Playground – Unico nel suo genere in Europa, il parco giochi Kidz Camp offre la collezione più popolare dell’azienda statunitense Imagination Playground: i Big Blue Blocks. Si tratta di una serie di mattoni e cilindri, accompagnati da scivoli, canali e altri pezzi che suggeriscono il movimento e la connettività. In questo modo ispirano i bambini a dare una forma alle proprie invenzioni, al proprio ambiente e alle proprie attività. I vari elementi modulari e rettilinei sono facili da impilare, allineare e spostare. I bimbi possono divertirsi con un’infinita varietà di giochi, costruzioni, giochi di ruolo, inventando essi stessi il proprio modo di giocare. E soprattutto sono profondamente impegnati, restando attivi e divertendosi per ore…

Corsi, laboratori educativi e creativi anche per gruppi e classi

Molteplici sono le attività e le iniziative che verranno proposte da Kidz Camp. Qualche esempio?

  • Corsi per giovani mamme e bambini piccoli nelle mattine dei giorni feriali (mamma e bimbo fitness, Bimbo Zumba, Bimbo Yoga) § Attività ‘Generazione Argento’ per i nonni; attività insieme con i nipoti o mentre i nipoti giocano
  • Laboratori e corsi di lingue (inglese / francese / tedesco / teatro / musica / pittura)
  • Laboratori di abilità motorie e psico-motorie per scuole, asili e associazioni per disabili

Notti sensoriali e impegno sociale

Il parco giochi Kidz Camp mette anche a disposizione dei programmi destinati espressamente ai bambini con disabilità.

In particolare vengono proposte delle Notti Sensoriali per bambini con disturbi dello spettro autistico e altri disordini dell’elaborazione sensoriale. L’accesso alle Notti Sensoriali è limitato affinché si eviti l’affollamento. Luci e suoni sono ridotti e vengono messe a disposizione ulteriori attività sensoriali e spazi tranquilli. “Incoraggiamo l’intera famiglia a partecipare affinché la serata sia per il bambino disabile più piacevole e vicina alla realtà di ogni giorno”, aggiunge Sandra Merloni Horemans, alla quale ci si può rivolgere per qualsiasi informazione su accesso e iscrizione, o in caso di bisogno di ulteriori misure per il vostro bambino: sandra@kidzcamp.it .

Inoltre riteniamo che l’integrazione nella comunità locale sia essenziale, per cui durante il suo primo anno di attività il parco giochi Kidz Camp creerà una fondazione di beneficenza ‘Kidz Camp Children’s Foundation’ che riceverà parte dei guadagni di Kidz Camp. E’ nostra volontà ed obiettivo ispirare e sostenere le associazioni di beneficenza per i bambini e i bimbi bisognosi in generale”.

Bar e Garden Lounge con tavola fredda e pizze

Il parco giochi Kidz Camp a Riccione, in aggiunta all’area destinata ad eventi e feste esclusivamente su invito, dispone anche di una zona bar (snack) e di una zona lounge più tranquilla. La zona bar offre la possibilità di sedersi a 60 persone e si trova davanti al parco giochi, al palcoscenico degli eventi e alla pista da ballo. Da questa posizione, dunque, i genitori possono in qualsiasi momento tenere sotto controllo i loro bambini, guardare gli spettacoli e gustarsi al contempo bevande e snack. La zona lounge offre uno spazio più tranquillo, con meno rumore e illuminazione ridotta, divani a design confortevole (made in Italy, km zero) e tavolini bassi. In questo spazio nonni e genitori con bambini piccoli troveranno uno spazio tranquillo dove poter conversare tranquillamente, partecipare alle attività per adulti nei giorni della settimana oppure seguire eventi sportivi e/o spettacoli sulle televisioni a schermo grande rimanendo comunque sempre vicino ai loro figli e nipoti.

  • Indirizzo: Kidz Camp Playground Riccione, Viale del Commercio 6; tel. 0541 696011.
  • Orari d’apertura: lunedì chiuso; dal martedì al venerdì ore 9-19; sabato e domenica ore 10-20.
  • Tariffe: ingresso giornaliero: bambini da 0 a 12 mesi gratis; bambini da 1 a 3 anni 8 euro; bambini da 4 a 12 anni 10 euro. Tessera per 10 ingressi: bambini da 0 a 12 mesi gratis; bambini da 1 a 3 anni 60 euro; bambini da 4 a 12 anni 80 euro.
Condividi

Comments are closed.