Invasioni di pace a Santarcangelo il 25 aprile

0
Condividi

Invasione digitale programmata nel giorno dell’anniversario della Liberazione dal nazi-fascismo: alle ore 17, al Museo Storico archeologico, breve visita guidata al Memoriale e coinvolgimento degli invasori-visitatori nel lasciare un messaggio di pace, contribuendo così all’installazione a cui hanno partecipato ragazzi, cittadini, poeti santarcangiolesi e visitatori, creando così una vera e propria ”Invasione di pace”

Un’invasione, ma di pace, al Museo Storico Archeologico di Santarcangelo. E la data non è casuale: sabato 25 aprile, Festa della Liberazione Nazionale.
‘E la guerra ricominciava – Memoriale contemporaneo’ è il tema filo conduttore. Il Memoriale ha come obiettivo la valorizzazione della storia locale e la promozione di una cultura antimilitarista e di pace. Un luogo dedicato ad una riflessione sui conflitti del Novecento e quelli contemporanei, un luogo per valorizzare la memoria storica delle guerre e delle genti, un luogo di partecipazione.

L’invasione digitale programmata nel giorno dell’anniversario della Liberazione dal nazi-fascismo, alle ore 17, al Museo Storico archeologico di Santarcangelo di Romagna (Via della Costa 26), prevede dunque una breve visita guidata al Memoriale e il coinvolgimento degli invasori-visitatori nel lasciare un messaggio di pace sullo ”Straccio di pace” o un Pensiero accartocciato sulle parole guerra,pace,libertà.

Ogni visitatore potrà leggere un pensiero già presente e lasciarne uno proprio. I pensieri verranno gettati sul pavimento contribuendo così all’installazione a cui hanno partecipato ragazzi, cittadini, poeti santarcangiolesi e visitatori, creando così una vera e propria ”Invasione di pace”

Condividi

Comments are closed.