Giornata dei Planetari, a misura di bambino

0
Condividi

Quale migliore occasione per i bambini per osservare il cielo se non domenica 11 marzo, la Giornata Internazionale dei Planetari, in cui i planetari romagnoli e del territorio vicino propongono vari eventi e iniziative anche per i piú piccoli. Scopri il programma

Dal 1991 si organizza in diversi Paesi la “Giornata dei planetari“, l’iniziativa che ha luogo in contemporanea nei principali planetari italiani e ogni anno si svolge nella domenica precedente o seguente all’equinozio di primavera.

L’iniziativa ha lo scopo di far conoscere al pubblico di ogni età dove si trovano queste cupole spettacolari di grandi e piccole dimensioni. Ogni cupola è come un cielo in miniatura sotto la quale viene fedelmente simulato l’aspetto del cielo notturno. Lo spettatore è infatti avvolto da una moltitudine di stelle e dalla scia della Via Lattea. Al cielo popolato da migliaia di stelle non siamo più abituati per la presenza delle luci artificiali, inutilmente disperse verso l’alto, che impoveriscono la notte dei luoghi contaminati dall’inquinamento luminoso. Il cielo dei planetari ci restituisce invece la magica visione del firmamento che si può ammirare nelle notti veramente buie dei siti naturali lontani dai centri abitati.

L’appuntamento é dunque per domenica 11 marzo, ecco le proposte dei planetari romagnoli o del territorio vicino.

1. Planetario di Ravenna

Viale Santi Baldini 4/A, Ravenna

Domenica 11 marzo, dalle 10.30 alle 18, telescopi, laboratori, conferenze… Per il programma clicca qui

Ingresso libero per tutti

2. Osservatorio Planetario San Giovanni in Persiceto

Vicolo Baciadonne 1, San Giovanni in Persiceto (BO)

Domenica 11 marzo, dalle 15.30 alle 17, proiezione del cielo per grandi e piccoli ogni 30 minuti, visita all’osservatorio astronomico e al museo delle meteoriti.

Ingresso libero.

3. Civico Planetario “F. Martino” di Modena

Viale Jacopo Barozzi, 31, Modena

Domenica 11 marzo, dalle 15.30, é in programma ‘Al Planetario con mamma e papà: il sole la stella che ci dà vita‘, un appuntamento rivolto alle famiglie e ai bambini (dai 5 agli 11 anni). L’attività ha una durata di circa 2 ore e prevede due parti una divulgativa in cupola, comprensiva dell’osservazione del cielo stellato, e una laboratoriale dove bambini e genitori hanno la possibilità di realizzare piccoli oggetti legati all’argomento presentato. (primo turno: 15.30 – 17.30; secondo turno: 16.30 – 17.30)

Il costo del biglietto è di 4 euro per i bambini e di 6, euro per gli adulti.

INFO: 059 224726. La prenotazione è obbligatoria sul sito del Planetario

Condividi

Comments are closed.