Giornata mondiale della prematurità: le iniziative a Rimini

0
Condividi

Un bambino su 10 nasce prima del tempo e trova in ospedale la sua prima culla… Venerdí 17 novembre, in occasione della Giornata Mondiale del Prematuro, l’associazione La Prima Coccola, composta da genitori, organizza una serie di iniziative all’Arco d’Augusto a Rimini. E il monumento simbolo della cittá diventa viola…

Secondo i dati EFCNI, ogni anno nel mondo, circa 15 milioni di bambini nascono prima del termine e ben un milione non sopravvive. Globalmente, un neonato su 10 nasce prematuro.

A sottolineare questa realtà, il 17 novembre di ogni anno ricorre la Giornata Mondiale della Prematurità (World Prematurity day), una manifestazione globale, celebrata in più di 60 paesi, che dal 2011 ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della prematurità e della malattia nei neonati, per dare voce alle famiglie dei piccoli pazienti, che talvolta hanno problemi di salute o non sopravvivono.

giornata_prematuro_2016_1Lo scopo principale è di focalizzare l’attenzione sulla prevenzione del parto prematuro e sulla nascita prematura. I fili di piccole scarpe da neonato, ed il colore viola, sono il simbolo di questa giornata. L’obiettivo è far illuminare un punto di interesse in ogni città, con la luce di colore viola. Lo slogan “one baby in ten is born premature worldwide” è stato adattato e tradotto in 26 lingue.

A Rimini negli ultimi anni è cresciuta sensibilmente l’assistenza a neonati di peso alla nascita inferiore al chilo e mezzo che sono attualmente circa 60 ogni anno. Questo dato pone Rimini tra le tre maggiori Terapie Intensive Neonatali (Tin) della Regione Emilia-Romagna. Più della metà dei neonati di peso molto basso proviene da fuori provincia/regione.

In occasione della Giornata Mondiale della Prematurità, l’Associazione “La Prima Coccola”, composta da genitori dei piccoli pazienti, organizza un’iniziativa per informare e sensibilizzare sulle problematiche dei bimbi nati pretermine.
Il colore viola identifica questa ricorrenza e anche quest’anno viene illuminata di viola, nella serata di venerdì 17 novembre l’Arco d’Augusto a Rimini.

Dalle ore 16.30 l’Arco d’Augusto, il principale monumento di Rimini, viene colorato in viola e illuminato per tutti i bimbi nati prematuri. All’arco sará attivo lo stand de “La Prima Coccola”, con materiale informativo ma anche palloncini, gadget e altri materiali. Genitori, medici e infermieri condividono esperienze ed emozioni e raccontano la Terapia Intensiva Neonatale di Rimini. Per l’occasione verrà allestita una merenda per grandi e bambini, intrattenimento e musica con Fabio Caldari e Marco Corona (Radio Sabbia) e uno spettacolo di fuochi d’artificio di Scarpato Pirotecnica.

Condividi

Comments are closed.