Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore

0
Condividi

Giovedì 23 aprile #ioleggoperché accende l’Italia intera con eventi nelle piazze, sui treni, nelle scuole, nelle università, nelle biblioteche di tutto il territorio nazionale. Per celebrare il valore del libro e della lettura, per conquistare e appassionare l’Italia che non legge. Scopri le iniziative in programma a Rimini e dintorni

Giovedì 23 aprile, come ogni anno dal 1996, si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale Unesco del Libro e del Diritto d’Autore, sottolineando come il libro sia sempre stato un potente strumento di diffusione e di conservazione della cultura. La data rappresenta un omaggio a tre grandi autori morti proprio in quel giorno: William Shakespeare, Miguel de Cervantes e il peruviano Inca Garcilaso de la Vega.
Per tradizione l’Italia è un paese dove si legge poco e finiamo in fondo alla classifica. I dati infatti non sono incoraggianti. Tra gli stati europei il nostro è quello con la più bassa diffusione di libri, il 42,2% contro il 44,3% della Francia, il 49,8% dei tedeschi o addirittura il 71,8% della Svezia. Il principale ostacolo all’allargamento del mercato dei libri e dei quotidiani deriva dalle scadenti competenze alfabetiche degli italiani, ovvero di quell’ insieme di strumenti che consentono capacità autonome di lettura, comprensione e interpretazione di un testo. Il libro, dunque, oggetto silenzioso, insostituibile strumento di cultura, in Italia muore di freddo. Nel 2014 in Italia si sono persi 820 mila lettori, dato rilevato dall’Istat. E quasi il 60% non legge neanche un libro nell’arco di un anno.

Il 23 aprile anche #ioleggoperché entra nel vivo. #ioleggoperchè è l’iniziativa nazionale di promozione del libro e della lettura rivolta ai non lettori e curata dall’AIE (Associazione Italiana Editori) e si svolge in stadi, supermercati, treni, università, scuole, librerie e biblioteche.
Cinque sono i palcoscenici speciali per il 23 aprile, Giornata mondiale del libro: oltre alle piazze di Milano, Città del Libro 2015, anche le piazze di Roma, Cosenza, Sassari e Vicenza ospiteranno grandi eventi legati al libro e ai lettori, che si aggiungono alle tante altre iniziative diffuse su tutto il territorio nazionale.

Non mancano le iniziative anche nella zona di Rimini e dintorni:

la BIBLIOTECA DI CATTOLICA partecipa a #ioleggoperché con: UN LIBRO PER UN LIBRO: fino al 29 aprile è possibile donare un libro alla biblioteca di Cattolica e ricevere in cambio una pubblicazione del Centro Culturale Polivalente.
L’elenco di suggerimenti per l’acquisto si trova nelle librerie che aderiscono all’iniziativa: Libreria Mondadori (Via Bovio 65, Cattolica), Il Giardino di Gulliver (Via Don Minzoni 73, Cattolica Via Curiel 6,Cattolica).

Alla LIBRERIA JACA BOOK A RIMINI (via Colonna 17) giovedí 23, a partire dalle 17, merenda in compagnia di “la Signorina Euforbia” di L. Ballerini, San Paolo edizioni: per divorare libri e dolci, con Daniela Donati, insegnante di scuola Media. Trailer di libri per ragazzi prodotti da ragazzi di Scuola Media a seguire, per i più grandi, reading non stop con diversi autori,

A PESARO, alla BIBLIOTECA SAN GIOVANNI (Via Passeri 102), giovedí 23 aprile, alle 17, é in programma l’incontro ‘Il libro come strumento di relazione’ con Chiara Ciaschini, psicologa, che commenterà i risultati di un sondaggio realizzato tra i frequentatori della biblioteca. Alle 21 “#ioleggoperché: maratona di lettura e tweet” nella quale si potrà: – leggere un proprio tweet su carta (max 140 caratteri), introdotto da #ioleggoperché – leggere qualche pagina di un libro a scelta – ricevere in dono un libro dalla biblioteca – donare un libro alla biblioteca o a qualcuno dei presenti.
I tweet verranno raccolti e pubblicati sulla pagina Facebook della biblioteca, mentre i libri donati alla biblioteca verranno collocati in punti imprecisati della città perché siano trovati casualmente da potenziali lettori. Per leggere alla maratona occorre iscriversi (0721.387772, sala.rossa@comune.pesaro.pu.it)

Alla BIBLIOTECA DI BORGO SANTA MARIA A PESARO (biblioteca 8°quartiere Borgo S. Maria, via Lancisi 1) mercoledí 22 aprile, alle 17, si terra un appuntamento per i bambini: Taglia,ritaglia,.che meraviglia! letture animate di albi illustrati e laboratorio creativo di fantasticherie, degne di grandi artisti.

Condividi

Comments are closed.