‘Fattorie Aperte’, tutto il bello della natura

0
Condividi

Immergersi nel paesaggio rurale, partecipare ad attività ludiche per bambini e famiglie, degustare e acquistare prodotti locali, scoprire coltivazioni, animali e mestieri di una volta… L’edizione 2016 di ‘Fattorie Aperte dell’Emilia Romagna’ propone tre domeniche consecutive, dal 22 maggio. Scopri le 16 strutture che in provincia di Rimini aderiscono all’iniziativa e tutte le loro proposte

La diciottesima edizione di Fattorie Aperte si apre all’insegna della biodiversità. La prima domenica sarà infatti il 22 maggio, data in cui ricorre la Giornata internazionale della biodiversità, per celebrare la quale la Regione Emilia Romagna ha ideato l’iniziativa Si legge biodiversità. Molte delle 150 fattorie partecipanti dedicheranno al tema iniziative specifiche, in collaborazione con la rete dei Centri di educazione alla sostenibilità, i Parchi regionali, molte biblioteche e centri di lettura dell’Emilia-Romagna.

fattorie_aperte_emilia_romagna_bimbiarimini

Tre domeniche alla scoperta delle fattorie

fattorie_aperte_2015_emilia_romagna_3_bimbiariminiLe domeniche di apertura di Fattorie Aperte saranno tre: 22 maggio, 29 maggio e 5 giugno. Come di consueto, sarà possibile immergersi nel paesaggio rurale, partecipare ad attività ludiche per bambini e famiglie, degustare e acquistare prodotti locali, approfittare di un pranzo agreste, fruire della visita aziendale, scoprendo coltivazioni, allevamenti e tecniche produttive rispettose dell’ambiente e della salute.

Come l’anno scorso le famiglie possono cercare dove andare, quale fattoria visitare in base all’offerta culturale, gastronomica, educativa o ludica di ognuna di esse. All’interno della guida le fattorie sono suddivise in base al percorso principale offerto – laboratori creativi per famiglie e bambini, degustazioni e vendita diretta dei prodotti aziendali, ristorazione, valorizzazione dell’ambiente naturale, illustrazione delle tecniche produttive e delle caratteristiche aziendali -, ponendo l’accento sui fruitori dell’iniziativa.

Questi i 5 percorsi possibili, a misura di famiglia:

1. La campagna insegna: imparare a fare il pane con le proprie mani, prendersi cura degli animali della fattoria, scoprire giochi e mestieri di una volta, fare prove di passeggiate a cavallo. Queste e tante altre sono le attività ludiche di Fattorie Aperte rivolte a bambini e famiglie, per imparare divertendosi.

fattorie_aperte_2015_emilia_romagna_bimbiarimini2. Mangiare in fattoria: un assaggio del mondo contadino non può che iniziare con un pasto in fattoria, dove la tradizione della cucina rurale recupera gli ingredienti genuini di una volta e riscopre sapori dimenticati.

3. Natura e cultura: sono tante le possibilità che offre la campagna per chi ama fare sport, immerso in un ambiente naturale ben lontano dagli affollati percorsi cittadini. E tra una camminata e una pedalata, perché non soffermarsi a visitare le antiche pievi, i vecchi borghi o i palazzi signorili che via via incontreremo?

4. Porta a casa la campagna: nelle fattorie aderenti potete acquistare tanti prodotti genuini direttamente da chi li fa. Un modo virtuoso di fare la spesa che accorcia i passaggi intermedi tra consumatore e produttore e che garantisce alimenti genuini e a chilometro zero.

5. Visita in fattoria: un buon momento per riscoprire i tempi, i mestieri, gli animali, le coltivazioni e lo stile di vita di chi nella fattoria abita e lavora.

Le ‘Fattorie Aperte’ nel territorio riminese

fattorie aperte 2015Come negli anni precedenti, anche nel territorio della provincia di Rimini un bel numero di fattorie aspetta le famiglie e i bambini. Sono in particolare tredici le strutture che aderiscono all’iniziativa, ecco l’elenco completo con la descrizione delle attività proposte e delle giornate di apertura:

1. NATE’ – Osservatorio naturalistico della Valmarecchia – Museo della tessitura

Giorni d’apertura: 22 maggio

Via vicinale Scanzano 4, Montebello di Torriana, 47824 POGGIO TORRIANA

Tel: 3474110474

Programma: Nel pomeriggio di domenica 22 maggio una divertente attività alla scoperta delle biodiversità dell’oasi. Programma: ore 15 ritrovo presso l’Osservatorio Naturalistico della Valmarecchia (via Vicinale Scanzano – Montebello), ore 15.30 escursione guidata a caccia di orchidee all’interno dell’oasi Faunistica di Torriana e Montebello Termine attività ore 17

2. FO.CU.S. Fondazione Culture Santarcangelo (Istituto Musei Comunali)

Giorni d’apertura: 22 maggio

Via Federico Montevecchi 41, 47822 Santarcangelo di Romagna

Tel: 0541.624703 – Fax: 0541.622074

Programma: Nella giornata di domenica 22 maggio si prevedono iniziative, rivolte prevalentemente alle famiglie presso il Museo Etnografico, di cui la parte esterna si presta a svolgere attività legate alla natura. Tema principale sarà quello di paesaggio culturale, ossia di un rapporto diretto tra natura e uomo. Paesaggio è infatti natura trasformata in un contesto, filtrata dall’azione e dallo sguardo degli individui che vi abitano. Attraverso la collaborazione con associazioni che si dedicano alla terra e alla valorizzazione del paesaggio, si realizzeranno attività legate al tema della biodiversità, di cui la giornata cade proprio domenica 22 maggio.

3. Altavalmarecchia e Montefeltro Latte

Giorni d’apertura: 22 maggio, 29 maggio

Via Crispi, 36 – Via Greppa, 54, Perticara-Miniera, 47863 NOVAFELTRIA (RN)

Tel: 0541927008-112, 3356342774 – 3397784852 – Fax: 0541927008, altavalmarecchia@libero.it

Programma:

Domenica 22 maggio Ore 9,00 ritrovo via Crispi, 36 Perticara-Miniera Ore 9,30 partenza escursione • Brusaie, centro aziendale Altavalmarecchia bovini liberi al pascolo • Pozzo Vittoria, cantiere Certino vasche antincendio della miniera • Montecchio ex Pozzo • Fondelli • Discenderia Fanante vecchio ingresso miniera • Polveriera • Miniera ex scuola elementare Pozzo Alessandro • Spaccio della Miniera Ore 13,00 pranzo del minatore Quota di partecipazione € 15,00 compreso pranzo, i bambini fino a 12 anni gratis Iscrizione entro sabato 21 con sms 3356342774 – 3397784852 Pomeriggio possibilità di visita al Museo Storico Minerario Sulphur e attività sperimentale sulla fusione dello zolfo, Biglietto ridotto € 4.50 a persona con prenota-zione entro sabato 21 con sms 3356342774- 3397784852

Domenica 29 maggio 2016 Ore 9,00 ritrovo allo Spaccio della Miniera via Crispi, 36 Perticara-Miniera Ore 9,30 partenza escursione • Pozzo Perticara • Perticara • Sentiero Monte di Perticara, Sasso del Diavolo, Luoghi Minimi di Tonino Guerra e Skypark • Fossa del Formaggio Fratelli Fabbri – coop. Montefeltro Latte • Discenderia Monte Pincio • Pozzo Mezzena • Palazzone • Spaccio della Miniera Ore 13,00 pranzo del minatore Quota di partecipazione € 15,00 compreso pranzo, i bambini fino a 12 anni gratis Iscrizione entro sabato 28 con sms 3356342774 – 3397784852 Pomeriggio possibilità di visita al Museo Storico Minerario Sulphur e attività sperimentale sulla fusione dello zolfo, Biglietto ridotto € 4.50 a persona con prenotazione entro sabato 28 con sms 3356342774- 3397784852 Saranno presenti esperti escursionisti e storici locali che ci racconteranno storie emozionanti dei luoghi che visiteremo. Si consiglia abbigliamento comodo e scarpe da trekking, percorsi impegnativi.

4. Musss – Museo Naturalistico, Centro Visite CEAS del Parco Sasso Simone e Simoncello

Giorni d’apertura: 22 maggio, 29 maggio, 5 giugno

viale dei Tigli 5a, 47864 Pennabilli

Tel: 3345760963, edu@chiocciolalacasadelnomade.it

Programma: Apertura della struttura in tutte e tre le giornate con visita ad ingresso libero del Museo • 22 Maggio 2016 Giornata della biodiversità • 29 Maggio 2016 Laboratorio per bambini • 5 Giugno 2016 all’interno del festival Artisti in Piazza il Museo si sposterà per le strade del paese con il progetto Migrant Landscape

5. Az. Agr. Ca’ del Santo di Olivucci Alberto

Giorni d’apertura: 22 maggio, 29 maggio, 5 giugno

Via Varco Biforca, località Pietramaura, 47865 San Leo

Tel: 3492996042, 3711847062, alberto@olivucci.it

Programma:

Domenica 22 maggio e 5 giugno. Al mattino dalle ore 10 visita guidata agli alberi monumentali, ai campi collezione di cereali antichi, agli orti sinergici e biodiversi, alle macchine storiche di selezione sementi. Visita alla banca semi per un pubblico selezionato, mostra di fagioli e spighe di grani. Possibilità di acquisto di piantine di ortaggi antichi.

Domenica 22 maggio, 29 maggio e 5 giugno. La Nonna Veturia di 85 anni aprirà il suo laboratorio di tessitura a mano al pubblico al pomeriggio, dalle ore 16 alle ore 17. Illustrerà il funzionamento del telaio tradizionale e farà provare a chi vorrà, grandi e piccoli, a lanciare la navetta nell’ordito.

Domenica 29 maggio workshop teorico pratico di orticoltura sinergica. A partire dalle ore 9.30 tutto il giorno. Importante prenotare. Partecipazione ai costi: 5 €. Chi desidera può organizzarsi per il picnic. Domenica 5 giugno. Al pomeriggio dalle 15 laboratorio per costruire gli spaventapasseri.

6. Azienda Agricola MARTINI GIORGIO

Giorni d’apertura: 22 maggio, 29 maggio, 5 giugno

Via San Marco 972 – loc. San Marco/Croce – 47854 Monte Colombo

Tel: 0541 985171 | 329 7955497, agriturismosanmarco@libero.it

Programma: Visita dettagliata della produzione aziendale. Degustazione dei prodotti aziendali.

7. Il buon pastore s.s.

Giorni d’apertura: 29 maggio, 5 giugno

Via Cà santino 1963, 47834 Montefiore Conca

Tel: 0541985874 | 3358074499, levoland@libero.it

Programma: Nella mattina “FACCIAMO IL FORMAGGIO”: laboratorio pratico di caseificazione per bambini. Pranzo del pastore con taglieri di formaggi, ricotte e salumi (su prenotazione). Nel pomeriggio “ANDIAMO AL PASCOLO”: passeggiata con il gregge lungo il rio Ventena. I laboratori sono gratuiti e aperti a tutti.

8. Azienda agricola Il Borgo di Mario Zaghini

Giorni d’apertura: 29 maggio

Via Pazzini, 35 – 47826 Verucchio

Tel: 3356097469 – 3331653234, info@ilbelloeilbuono.it; zamazaghini@tin.it

Programma: Ritrovo ore 14,30 in p.zza Malatesta, 6 presso il nostro punto vendita ‘Oleoteca il Bello e il Buono da Verucchio’. Partenza a piedi per l’uliveto passando attraverso gli antichi sentieri che uniscono il centro storico alla zona rurale ‘Borgo S. Antonio’ e visita al ‘Lavatoio’. Arrivo all’uliveto, illustrazione delle varietà di ulivi, delle tecniche di potatura e di coltivazione naturale, spiegazione dei metodi e delle attrezzature per la raccolta delle olive. Osservazione della eventuale fioritura. Ritorno in paese attraverso altri vecchi sentieri, accoglienza nelle grotte medievali dell’Oleoteca e degustazione di bruschette con olio extravergine di oliva offerta da noi. Su prenotazione possibilità di integrare la cena al costo di € 10 a persona, vino escluso. Tel. 3331653234

9. Soc. Agr. I Fondi di Zavatta e C. S.S.

Giorni d’apertura: 22 maggio, 29 maggio, 5 giugno

Località Uffogliano 154, Loc. Secchiano Marecchia, 47863 Novafeltria

Tel: 335 5286699 | 338 4543583, agricolaifondi@gmail.com

Programma: Dalle ore 10,00 visita all’azienda agricola, ai suini di razza Mora Romagnola nei recinti e nelle stalle. Possibilità di acquisto dei nostri prodotti e piccola degustazione. Su prenotazione è possibile consumare i prodotti acquistati negli spazi messi a disposizione dall’azienda. Chiuso in caso di pioggia.

10. Agriturismo Torre del Poggio

Giorni d’apertura: 22 maggio, 29 maggio, 5 giugno

Via dei Poggi 2064, Loc. Poggio San Martino, 47835 Saludecio

Tel: 3208424506, 3474305989 – Fax: 0541 955195, torredelpoggio@libero.it

Programma: 22 maggio e 5 giugno visita della cantina a san Giovanni in Marignano con degustazioni di salumi e formaggi abbinati a nostri vini. 29 maggio visita dell’agriturismo con possibilità di pranzo o degustazioni di vini; giardino per bambini.

11. Az. Agr. Agrituristica Fiammetta

Giorni d’apertura: 29 maggio

Via Provinciale 909, Loc. Croce, 47854 Monte Colombo

Tel: 0541 28983 | 339 1210019, info@agriturismofiammetta.it

Programma: Visita guidata all’ azienda, alla cantina e percorso “Dall’uva al vino”. Degustazione prodotti e possibilità di pic-nic in mezzo al verde dei prati aziendali. Aperitivo al tramonto.

12. Fattoria Didattica Amaltea

Giorni d’apertura: 22 maggio, 5 giugno

Via Ca’ Baldo 2, Loc. Ca’ Baldo, 47837 Montegridolfo

Tel: 0541 855195 | 329 8873411, fattoriamaltea@gmail.com

Programma:

22 maggio Mattina: visita guidata alla Fattoria. Pranzo: degustazione di prodotti nostrani. Pomeriggio: laboratorio del formaggio.

05 giugno Mattina: visita guidata alla Fattoria. Pranzo: degustazione di prodotti nostrani. Pomeriggio: laboratorio “Dal chicco al pane”.

13. Soc. Agr. Il Mio Casale – Agriturismo

Giorni d’apertura: 22 maggio, 29 maggio, 5 giugno

Via Canepa 700, Loc. Croce, 47854 Monte Colombo

Tel: 0541 985164, info@ilmiocasale.it

Programma: Percorsi didattici: • Visita guidata alle serre e all’orto estivo • Visita al vigneto, cantina e molino • Visita agli animali: caprette e asinello

14. Le Delizie del Frantoio Paganelli

Giorni d’apertura: 22 maggio, 29 maggio

Via Felsine 371, Loc. Lo Stradone, 47822 Santarcangelo di Romagna

Tel: 0541 629720, 349 3045295, info@oliopaganelli.it

Programma: Dalla raccolta all’olio (filmato). Passeggiata iniziale fra gli olivi. I bambini capiranno come si produce un grande olio e quanto è importante nella nostra alimentazione. Un racconto “coinvolgente” in cui i soldatini buoni (gli antiossidanti) avranno il sopravvento sui soldatini cattivi (l’ossigeno). I bambini verranno stimolati per tutto il percorso con domande intuitive sulle fasi cruciali del processo produttivo. Assaggio finale dei vari oli con il pane; degustiamo le tipiche “Cantarelle” con il nostro condimento al mandarino. I nostri sensi ci aiuteranno a riconoscere tutte le caratteristiche di un olio di qualità e ci faranno comprendere se “i soldatini buoni hanno vinto la guerra”. I bambini risponderanno correttamente a tutte le domande e otterranno il Diploma di “assaggiatori ufficiali delle loro famiglie”. GIOCO FINALE: li sfiderò a riconoscere gli oli aromatizzati solo con l’uso dell’olfatto (condim. al limone, mandarino, aglio, ecc.). Sangiovese e prova cosmetica per i genitori.

15. Az. Agr. ed Agrituristica Il Capannino di Pietro Allevi

Giorni d’apertura: 22 maggio, 29 maggio, 5 giugno

Via Belarda 494, Loc. Croce, 47854 Monte Colombo

Tel: 0541 985487 | 3393851125, info@ilcapannino.com

Programma: Al mattino presentazione dell’azienda, origini e visita guidata ai campi e agli animali della fattoria. ore 12.30 pranzo con menù completo realizzato con i nostri prodotti. Nel pomeriggio possibilità di visitare il punto vendita aziendale e visita all’orto della nonna con degustazione delle nostre “chicche”.

16. Az. Agr. Il Giuggiolo di Emilio Podeschi

Giorni d’apertura: 5 giugno

Via Fossatone 333, Loc. Martino dei Mulini, 47822 Santarcangelo di Romagna

Tel: 0541 750049, 335 5367981, emiliopodeschi@gmail.com

Programma: orario apertura: 10-18. Visita con percorsi ogni ora; degustazione gratuita di confetture di nostra produzione. Percorso del legno: Il presepe e Pinocchio Esposizione di marionette in legno create da rami di albero scelti durante la potatura Percorso del sole: Frutti dimenticati Visita alle piante da frutto e passaggio sotto alberi secolari Percorso della terra: Il Telaio Esposizione di attrezzi agricoli della tradizione contadina. Esempi di utilizzo e impiego Percorso del giullare: Zirundeli Poesia e racconti in dialetto romagnolo. Importanza di tramandare alle generazioni il dialetto dei nostri padri Percorso del folletto: Quando si giocava a fare i giochi Esposizione e realizzazione di giochi di una volta. Possibilità di provarli ed acquistarli Percorso del gusto: I sapori segreti Degustazione di confetture extra di giuggiole, cassis, ribes, more, fichi, prugne, ciliegie.

Per il programma completo clicca qui

Condividi

Comments are closed.