Famiglie a teatro: il Diario segreto di Pollicino per la gatta con gli stivali

0
Condividi

Domenica 3 dicembre doppio appuntamento con la Stagione di Teatro Ragazzi nella provincia di Rimini. Alla Casa del Teatro e della Danza di Viserba di Rimini il “Diario segreto di Pollicino” del Teatro Patalò rivela quale grande spazio possa esserci dentro una piccola persona. Al Teatro CorTe di Coriano “La gatta con gli stivali” della Compagnia La Contrada insegna il valore dell’amicizia aiutando un pover’uomo a sposare una Principessa.

Ricco fine settimana per la Stagione di Teatro Ragazzi nella provincia di Rimini, promossa dalla Regione Emilia-Romagna con il coordinamento artistico e l’organizzazione di Arcipelago Ragazzi ApS, che nel weekend presenta appuntamenti a Rimini e a Coriano.

Domenica 3 dicembre, alle ore 16.30, i Nuovi Percorsi teatrali per ragazzi e famiglie della Casa del Teatro e della Danza di Viserba di Rimini prendono il via con il “Diario segreto di Pollicino” del Teatro Patalò. Gli abitanti di un villaggio al limitare del bosco tornano a raccontarci una storia avvenuta ai tempi di una terribile carestia che costringeva la gente a cibarsi di sassi e la spingeva a compiere azioni abominevoli. Una storia immaginata con le parole del suo protagonista, un diario che rivela quale grande spazio possa esserci dentro una piccola persona.

Gli attori Isadora Angelini e Luca Serrani, attraverso il potere evocativo della parola e un’accurata ricerca sonora e musicale eseguita dal vivo, accompagnano il pubblico in una narrazione poetica, comica e grottesca. In un’epoca dominata dallo strapotere delle immagini, questo spettacolo mette al centro del discorso la parola in un racconto capace di evocare un mondo antico e misterioso a cui ognuno può dare volti e paesaggi, lasciando libera la propria immaginazione. E alla fine… merenda a sorpresa!

  • Ingresso: 5 euro
  • Posti limitati, prenotazione consigliata al 328 1825004 – 0541 727773 (Nel giorno di spettacolo la biglietteria apre alle ore 15,30)

 

Domenica 3 dicembre, alle ore 16.30, al Teatro CorTe di Coriano il nuovo appuntamento delle Favole a CorTe è con “La gatta con gli stivali” della Compagnia La Contrada – Teatro Stabile di Trieste. Lo spettacolo è tratto dalla favola originale “La gatta” di Basile, con un’aggiunta di stivali, che nella versione originale non ci sono, e un finale a lieto fine.

La gatta in questione aiuta un pover’uomo a far fortuna, a sposare una Principessa dal caratterino non facile, ma in fondo buona e amorevole, e a diventar Signore. Soprattutto insegna ai piccoli spettatori il valore dell’amicizia e della gratitudine. La scenografia è resa speciale dalle videoproiezioni e dalla tecnica ispirata al Teatro delle Ombre: le silhouette degli attori interagiscono con le immagini proiettate creando sfondi dentro cui le ombre nuotano, si baciano, ballano e cantano. Non mancheranno musica e canzoni con la voce lirica di Valentina Sancin. In scena Valentino Pagliei, Francesco Godina ed Enza De Rose in un vortice di vicissitudini narrate, oltre che con musica e parole, anche attraverso l’uso del corpo.

  • Ingresso: 5 euro per i bambini fino a 14 anni, 7 euro per gli adulti
  • Info e prenotazioni: CorTe tel 329/9461660  0541/658667 corianoteatro@gmail.com (Nel giorno di spettacolo la biglietteria del teatro apre alle ore 14,30)
Condividi

Comments are closed.