Due giorni di spettacoli, anche per famiglie, per salutare la Valle dei Teatri

0
Condividi

Sabato 17 e domenica 18 appuntamenti teatrali e musicali (con ingresso libero) per festeggiare la nascita del nuovo progetto culturale La Valle dei Teatri – Rete Teatrale Valconca. Scopri il programma

I teatri attivi della Valconca si sono confrontati sul desiderio e la possibilità di costituire un nuovo progetto culturale che permetta di ottimizzare e capitalizzare le diverse esperienze e favorire nuove relazioni fra i teatri e le comunità. Dal dialogo virtuoso fra l’Unione della Valconca, i Comuni e le associazioni culturali Città Teatro, L’arboreto – Teatro Dimora, L’Attoscuro, Teatro dei Cinquequattrini nasce La Valle dei Teatri – Rete Teatrale Valconca.

teatri_valconcaSabato 17 e domenica 18 dicembre il progetto sarà presentato negli otto Comuni della Valconca che vi hanno aderito. Gli eventi si terranno nei Teatri Abitati dalle Associazioni (L’arboreto – Teatro Dimora, Mondaino; Teatro Rosaspina, Montescudo – Monte Colombo; Teatro Villa, San Clemente; Teatro Massari, San Giovanni in Marignano) e negli spazi teatrabili degli altri comuni (Gemmano, Montegridolfo, Morciano di Romagna, Saludecio).

Saranno i Primi racconti in scena, due giorni di spettacoli e incontri, a ingresso libero, con il pubblico, gli artisti, gli amministratori e le comunità per dare inizio, festeggiare, condividere gli obiettivi del progetto. Un’occasione per le Associazioni e le Amministrazioni comunali di raccontare alla cittadinanza il lavoro svolto e mostrare il video realizzato da Studio 15>19, La Valle dei Teatri, che mette in luce gli elementi peculiari della Valle raccontando l’insieme del suo paesaggio naturale e storico, i beni artistici e culturali, i teatri di tradizione, moderni e contemporanei, gli artisti e la creatività che li abitano.

Si comincia sabato 17 dicembre alle ore 16, dove nella Piazza Beato Amato di Saludecio si potrà assistere allo spettacolo di clownerie e giocoleria Casino Royal della compagnia La Combriccola dei Lillipuziani.

Alle ore 18, nella Sala Grotta Azzurra di Montegridolfo, la presentazione del progetto sarà affidata al Sindaco Lorenzo Grilli, al Vice Sindaco Alessandro Renzi e all’Associazione L’Attoscuro. A seguire sarà Pier Paolo Paolizzi, accompagnato da due musicisti, a proporre lo spettacolo Urion – la Romagna raccontata a ritmo di tango, cinque racconti tratti da È viaz di Gianni Quondamatteo.

Alle ore 19, nella Sala Lavatoio di Morciano di Romagna, sarà invece presentato lo spettacolo L’uomo è un animale feroce, tratto dai monologhi del poeta Nino Pedretti e adattato e interpretato da Silvio Castiglioni. L’Assessore ai Rapporti con l’Unione Valconca Ivan Tagliaferri  illustrerà alla cittadinanza La Valle dei Teatri.

Al Teatro Villa di San Clemente, alle ore 20, saranno invece il Sindaco di San Clemente e Presidente dell’Unione dei Comuni della Valconca Mirna Cecchini e l’Associazione Città Teatro a raccontare il progetto. A seguire lo spettacolo Le Gemelle Mejerchold per la regia di Davide Schinaia, con Francesca Airaudo e Giorgia Penzo e la musica dal vivo di Tiziano Paganelli.

Ultimo appuntamento della giornata di sabato 17 dicembre, a L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, Le piante del teatro ascoltano, un viaggio nelle radici delle musiche, tra background alternative rock,  cultura ebraica e zingara, ritmi balcani. Alle ore 21.30 Hemman in concerto, seguito dalla presentazione de La Valle dei Teatri a cura di Enrico Chiaretti, Assessore alla cultura e Fabio Biondi, direttore artistico dell’Associazione L’arboreto. Alle 22.15 l’acoustic live di Siman Tov Quintet e dalle 23 il dj set di Balkonka Bis Project Djs.

Domenica 18 dicembre si prosegue alle ore 11 con la visita guidata da Silvano Galli al Teatro Massari di San Giovanni in Marignano e alle ore 17 lo spettacolo Circo ricco mi ci ficco! (circo poetico), per la regia di Virginia Spadoni, con i ragazzi del laboratorio Diverse Abilità, a cura di Associazione Luigi Pagniello in collaborazione con Associazione Pacassoni, Dott.ssa Lucia Giammattei. La presentazione de La Valle di Teatri sarà curata dall’ Assessore alla Cultura Michela Bertuccioli e dall’Associazione Cinquequattrini.

Alle ore 16, al Teatro Rosaspina di Montescudo – Monte Colombo, appuntamento di teatro ragazzi con lo spettacolo Il Sogno di Kiril di Reparto Prototipi, regia di Paola Doghieri, liberamente ispirato ai Diritti dei Bambini scritti da Gianfranco Zavalloni. Saranno il Sindaco Elena Castellari, il Vice Sindaco Maurizio Casadei e l’Associazione L’Attoscuro ad illustrare alla cittadinanza il progetto La Valle dei Teatri.

Infine nella Sala Pillitteri di Gemmano, dopo gli auguri dell’Amministrazione comunale alle ore 19.30 e la presentazione del progetto a cura del Sindaco Riziero Santi e di Città Teatro, alle ore 21 si terrà lo spettacolo Natale in casa di Francesco Gabellini, con Francesco Tonti e Francesca Airaudo.

Questo atto finale del 2016 sarà il punto di partenza per il proseguimento del lavoro. A partire da condivisione, aggregazione, informazione e circolazione del pubblico, si andranno a delineare le future azioni del 2017.

Condividi

Comments are closed.