Pizzico debutta al Teatro Villa con una nuova avventura

0
Condividi

Domenica 19 marzo prosegue la rassegna ‘A teatro con mamma e papà’ a San Clemente con “Spizzichi di Pizzico”, la nuova avventura teatrale del clown inventato da Mirco Gennari.

Domenica 19 marzo, alle ore 17, al Teatro Villa a San Clemente (via Tavoleto 69) una bella occasione per festeggiare la Festa del Papà in spensieratezza e con tante risate, con il debutto della nuova produzione di Città Teatro “Spizzichi di Pizzico“, uno spettacolo di clownerie per bambini e famiglie.

teatro_villa_2017_famiglie_6C’era una volta una merenda che per motivi sempre più assurdi proprio non si riusciva a fare… a pancia vuota si ragiona male! La faccenda poi si complica: nel sacchetto è rimasto solo il pane, che fine ha fatto la farcia? Così la fame di Pizzico s’ingrandisce inverosimilmente, impedendogli persino di accorgersi del pane che ha in mano, in un alternarsi di situazioni che lo costringono sempre di più a mettere a nudo la sua inadeguatezza. E così per dimenticare la fame insidiosa, Pizzico si distrae – che è una cosa che per fortuna gli riesce bene – e inanella clownerie, numeri di mimo ed equilibrismo, ma alla fine la fame si ripresenta ancora più grande di prima, e anche le due fette di pane sembrano ancora più vuote, ancora più grandi, enormi e non trovando nulla da mettergli in mezzo, Pizzico è costretto a prendere atto che, forse, è lui stesso la merenda? Ma no, si tratta solo di un altro scherzo, un altro degli spizzichi di Pizzico.

Pizzico è il tenero e irriverente clown inventato da Mirco Gennari, che aggiunge un tassello alle avventure già consolidate di Mirtillo & Pizzico. Il duo clownesco nasce infatti nel lontano 1996 insieme all’attrice Alessia Canducci dalla comune passione per i libri, declinati in questo caso in ambito culinario. Ecco allora best sellers come “Giochi burro e marmellata”, o “La cucina di Pellegrino Artusi” diventare episodi di una trilogia di clownerie che vede i due protagonisti alle prese con la preparazione di pizze, crostate, polpette, per la gioia e lo spasso dei più piccoli, ma anche degli adulti, con cui magari proseguire a casa le sperimentazioni culinarie. Un particolare: lo spettacolo parte da una breve performance – presentata a Rimini alcuni anni fa nell’ambito di un convegno sulla Clowterapia promosso dal comune – dal titolo La Merenda di Pizzico, ideata assieme a Loris Pellegrini.

Con questo assolo quindi Mirco Gennari torna a uno dei suoi primi e mai abbandonati amori, il clown, mescolando l’estro di attore e le abilità di equilibrista in un nuovo spettacolo che festeggia i 20 anni di fortunato connubio col suo alter-ego Pizzico. La produzione è di Città Teatro, con il contributo della Regione Emilia Romagna.

Biglietti: ingresso unico 5 euro

Informazioni e prenotazioni: 39 3360676 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13), teatrovilla@cittateatro.it

Condividi

Comments are closed.