Quante emozioni sul palcoscenico

0
Condividi

Favole, storie, clownerie e spettacoli coinvolgenti aspettano le famiglie nei teatri del territorio riminese sabato 10 e domenica 11 febbraio. E allora si alzi il sipario!

1.

Proseguono, sabato 10 febbraio alle ore 21, gli appuntamenti con la rassegna “Un Teatro per i Ragazzi” al Teatro di San Leo a Pietracuta. A calcare il palcoscenico Danilo Conti della compagnia Tanti Cosi Progetti, autore e interprete dello spettacolo ‘La gallinella rossa‘, prodotto da Accademia Perduta/Romagna Teatri. La pièce è tratta da un’antica fiaba popolare che parla di collaborazione, di amicizia, di tenacia, di anticonformismo e soprattutto dell’importanza di rinunciare al proprio egoismo e unire le forze per realizzare un bene comune più grande.

C’era una volta una gallinella rossa che viveva in una fattoria con i suoi pulcini… Lo spettacolo narra il rapporto degli animali della fattoria con la gallinella che li sprona ad agire, e che, nonostante la loro indolenza e indifferenza, infine, li ritroverà uniti perché compresa la trasformazione a cui hanno assistito, sapranno mettere a frutto in modo collettivo l’esperienza che hanno vissuto.

Biglietti: 6 euro (prezzo unico ragazzi e adulti). Informazioni e prenotazioni: 0541 923732.

2.

Domenica 11 febbraio, alle 16.30, al Teatro degli Amici a Igea Marina (Bordonchio, via Ennio 91), location dedicata agli spettacoli per ragazzi e famiglie, prosegue la rassegna ‘Domenica a Teatro!’, a cura di Alex Gabellini. In scena “Alice nella scatola delle meraviglie“, spettacolo di teatro ragazzi vincitore del Premio Nazionale O. Sarzi 2017, che racconta le avventure nel mondo dei sogni di una bambina curiosa. É la Compagnia Le Meccaniche Semplici a dar vita al racconto della famosa fiaba di Lewis Carroll con un’attrice ed una scenografia in continua trasformazione davanti agli occhi dei giovani spettatori.

La storia è quella di Alice che deve andare a dormire ma non ne ha voglia, ormai è troppo grande per avere sonno a quell’ora, ma è piccola per uscire da sola. E così nella sua stanza, giocando, la giovane protagonista entra nel mondo della sua fantasia, e ci svela l’inevitabile confusione che crea il passaggio in atto tra le percezioni di bimba e quelle di ragazza. Nel suo sonno il Cappellaio Matto e lo Stregatto l’attendono impazienti per iniziare il loro “lavoro” .

Per i dettagli clicca qui

Biglietto unico 5 euro (in vendita nel giorno di spettacolo dalle 15 in teatro). Info: 339 4355515, info@teatroastrabim.it

3.

Domenica 11 febbraio, alle ore 17, Oltremisura dedica un appuntamento al teatro ragazzi. Sul palco del Teatro Rosaspina di Montescudo in scena lo spettacolo ‘Il sogno rubato‘ di Reparto Prototipi.

Una bambina si presenta al pubblico e introduce la storia. Non riesce più a sognare. Ogni notte chiude gli occhi e aspetta i suoi sogni ma questi non arrivano. Non più.

La protagonista di questa storia è Lara, una coraggiosa bambina che si addentra nel paese dei sogni perduti dove la attendono avventure, pericoli e personaggi bizzarri che rubano durante la notte i sogni e li usano per nutrire uno strano Gigante.

L’immaginazione e i sogni sono i doni che ci rendono speciali, a noi umani intendo…” queste le parole che pronuncia Lara durante il suo viaggio. Una storia di sogni rubati e di immaginazione tradita, con un finale lieto, dove la forza dei sogni vince su chi tenta di ingabbiarli.

Ingresso libero.

4.

Cosa succederebbe se un fiore improvvisamente iniziasse a parlare? Quale sarebbe il suo punto di vista sul mondo e sugli esseri umani? Domenica 11 febbraio, alle 16, ultimo appuntamento con “Melina” al Teatro “A. Massari” a San Giovanni in Marignano. Una favola originale scritta da Lorenzo Bachini e interpretata da Cinzia Corazzesi e Andrea Vitali, un racconto prodotto da Nata Teatro, una favola che parla ai bambini delle meraviglie della natura, della paura della crescita e dei cambiamenti, di come la vita sia un continuo divenire e di come anche il destino, per quanto inevitabile, debba essere affrontato assecondando i nostri sogni e desideri.

E dopo lo spettacolo laboratorio di disegni e scarabocchi e … merenda.

Ingresso: 5 euro. Info e prenotazioni: 335 1980510

5.

Torna al Teatro Villa a San Clemente la rassegna ‘A teatro con mamma e papà‘, il teatro per bambini e adulti insieme. Domenica 11 febbraio, alle 17, va in scena la “favola ecologica” di Beppe Chirico, clown e comico che presenta insieme al polistrumentista Giacomo De Paoli il nuovo lavoro ‘Pinocchio, un pezzo di…‘.

Due personaggi bizzarri, forse i custodi di una discarica, di un cimitero di oggetti dove trovano i pezzi per costruire “l’universo poetico della favola”, alle prese con un prodotto di riciclo, il ricavo di uno scarto di legno, una nuova vita donata a materiale di recupero.

E dopo lo spettacolo, una selezione di cartoni animati d’autore dagli archivi di Cartoon Club.

Per i dettagli clicca qui

L’ingresso é 5 euro. Informazioni e prenotazioni: 391 3360676, teatrovilla@cittateatro.it

Foto Davide Schinaia

Condividi

Comments are closed.