Un fine settimana… caldo

0
Condividi

Sono tantissimi gli appuntamenti a misura di famiglia a Rimini e dintorni nell’ultimo weekend di maggio. Ne abbiamo scelti 5 per trascorrerlo in maniera divertente e speciale con i vostri bimbi.

1.

Fino al 27 maggio torna a Santarcangelo la Festa della solidarietà, che raggiunge quest’anno la ventiduesima edizione. Ligaza, laboratori, spettacoli e concerti, una gara di cucina ‘solidale’ e i 40 anni dell’Avis sono in programma.

Sabato 26 maggio il divertimento inizierà già nel pomeriggio con l’associazione culturale “Teatro è libertà” che propone laboratori per bambini e spettacoli con artisti di strada (dalle ore 16). Altri eventi dedicati ai più piccoli saranno condotti dal Centro per le famiglie e dall’associazione “I colori dell’adozione” con un laboratorio dal titolo “Vedo vedo cosa vedo”. In programma anche un laboratorio di acrobatica aerea a cura di Circus Atmosphere (prenotazioni su circus.atmosphere@gmail.com) e quello con l’artista ungherese Viktoria Varga e Recup-ART dal titolo  “Lacci di stracci”. E ancora, giocoleria, animazioni con le bolle e lo spettacolo con fuoco e percussioni di Rulas Quetzal. Uno degli appuntamenti più attesi della giornata è senza dubbio la seconda edizione della gara di cucina di Azdoura Remix: dalle ore 19 cooking show sui temi del dono e del recupero, a cui parteciperanno anche i ragazzi dello Sprar Valmarecchia. A seguire, sarà offerta una degustazione gratuita.

Per i dettagli clicca qui

2.

Dopo il successo delle passate edizioni domenica 27 maggio dall’alba al tramonto torna ad annunciare l’arrivo della primavera la settima edizione dei “Mercati agricoli in piazza“. Una festa, un mercato, una giornata di conoscenza del mondo agricolo: nel segno della filiera corta e dell’identità. Ideato e organizzato da Confederazione italiana agricoltori (Cia), Coldiretti e Confagricoltura, l’appuntamento riminese che in piazza Cavour coinvolge una trentina di produttori agricoli locali, si conferma uno degli appuntamenti più sentiti per promuovere la cultura della sostenibilità ambientale e alimentare, nonché la qualità delle produzioni tipiche.

La manifestazione è legata al tema della stagionalità, carattere fondante, oltre a quello della territorialità, delle produzioni a “chilometro zero”. I produttori agricoli presenteranno la ricchezza, la varietà e la qualità delle produzioni di questa stagione dell’anno, prodotti quotidianamente “vicino a casa”. Non solo come promozione e sostegno delle attività economiche del settore agricolo, o della sicurezza alimentare, ma anche come difesa del patrimonio agroalimentare per l’equilibrio dell’ecosistema locale, e dunque in difesa di una parte preponderante di quei “beni comuni” inderogabili. I produttori agricoli al “chilometro zero” esporranno le loro “carte d’identità di produttore a “km zero”, mettendoci dunque “la faccia” a garanzia della qualità alimentare e della sostenibilità dei loro prodotti.

Gli ospiti e i cittadini potranno girare tra i banchi, incontrare e conoscere direttamente chi ogni giorno cura la terra che ci circonda producendo la frutta e le verdure di stagione, gli oli, i vini, i formaggi a pochi passi da casa. La piazza di Rimini sarà ricca di sorprese a partire dal Ludobus Scombussolo con giochi e intrattenimenti per tutti a partire dai più piccoli.

3.

Nel pomeriggio di sabato 26 maggio, in occasione del Wellness Week – La Settimana del Movimento e dei Sani stili di vita, promossa da Wellness Foundation i Comuni dell’Alta Valmarecchia, propongono un trekking leggero ed accattivante che si snoda  tra le rocche i borghi e le colline dell’alta Valle e che accompagna dolcemente il paesaggio, assieme al  fiume Marecchia, verso il mare.

Sette itinerari ed un unico ritrovo alla  scoperta di luoghi mai visti, paesaggi  suggestivi e ricchi di storie che condurranno i partecipanti alla scoperta di angoli e scorci meno noti fino a farsi coinvolgere in un ritrovo comune dominato dai sapori e dai prodotti locali e sapientemente guidato e curato dalla Fondazione Valmarecchia.

Sette gli itinerari che partiranno rispettivamente da località nei comuni di: San Leo, Maiolo, Sant’Agata Feltria, Talamello, Novafeltria, Pennabilli e Casteldelci. Ogni percorso si concluderà poi con l’arrivo in località Avamposto, sul fiume Marecchia, tra Maiolo e Novafeltria. In piazza Vittorio Emanuele a Novafeltria la Fondazione Valmarecchia permetterà ai partecipanti di approfondire la conoscenza della Vallata anche attraverso i suoi sapori e prodotti tipici festeggiando in un momento corale i sani principi del viver bene gustando anche la ricchezza della propria terra.

L’evento è gratuito ma è richiesta la prenotazione. A tenere le fila organizzative la Società San Leo 2000 S.r.l. alla quale ci si potrà rivolgere per informazioni e prenotazioni chiamando il numero 0541 926967.

Ecco il calendario di Wellness Week

4.

Nell’ambito dei “laboratori della Biennale 2018“, domenica 27 maggio, alle 16.30, al Museo della Cittá a Rimini é in programma “Gioco la mia carta”, laboratorio di arteterapia espressiva a cura di Debora Branchi, per bambini da 6 anni.

Le opere di Fortunato Duranti, con il loro fascino originato da visioni bizzarre e romantiche, stimolano sensazioni e osservazioni da esprimere prima a livello verbale e poi artistico. Avendo a disposizione diversi materiali ogni bambino crea la sua “opera, la sua “CARTA” (disegno), da utilizzare per giocare insieme in piccoli gruppi.

Costo: 6 euro. Info e prenotazioni: 0541 704421/ 26/ 28/ 793851.

5.

Domenica 27 maggio prosegue l’iniziativa ‘Fattorie Aperte’ in Emilia Romagna:  143 realtà (130 fattorie e 13 musei) della regione tra fattorie e musei apriranno le porte a famiglie, curiosi ed amanti della natura desiderosi di sperimentare per un giorno la vita in campagna e di conoscere luoghi e produzioni locali.

Come negli anni precedenti, anche nel territorio della provincia di Rimini un bel numero di fattorie aspetta le famiglie e i bambini. Sono in particolare diciassette le strutture che aderiscono all’iniziativa.

L’elenco e il programma si trova nel sito

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

 

Condividi

Comments are closed.