“Piccolo ma Prezioso”, torna la giornata delle famiglie al museo

0
Condividi

Domenica 14 ottobre si festeggia in moltissime città italiane la sesta edizione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo (F@MU). In programma visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività family pensate appositamente per l’occasione e unite da un tema: “Piccolo ma prezioso”. Ecco gli eventi da non perdere a Rimini e dintorni

Domenica 14 ottobre in tutta Italia sarà la “Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo” (F@MU). L’evento, giunto alla sua sesta edizione, è un’occasione per far conoscere ed apprezzare alle famiglie il patrimonio artistico e culturale dei grandi e piccoli Musei Italiani.

Il filo conduttore scelto per il 2018 è “Piccolo ma Prezioso”, un tema che mette in risalto il grande valore dei più piccoli, dei bambini prima di tutto, ma anche dei piccoli musei e dei piccoli oggetti d’arte.

Una giornata in cui mamme e papà, figli e fratellini possono godere dei musei di tutta Italia (spesso gratuitamente o con offerte speciali) con attività didattiche, giochi a tema e proposte ad hoc. E possono scoprire (e riscoprire) il territorio in cui vivono in modo consapevole e divertente.

L’offerta è davvero ricca e interessante (sono giá 780 i musei aderenti, ma la procedure di iscrizione è ancora aperta e lo scorso anno hanno partecipato ben 794 musei) e ha due testimonial ufficiali d’eccezione: Matì e Dadà, i protagonisti del cartone animato “L’Arte con Matì e Dadà”, il primo cartoon Rai che si occupa di arte a misura di bambino. Gli episodi della serie saranno proiettati nei musei aderenti alla manifestazione e i libri della collana “L’Arte con Matì e Dadà” saranno offerti ai bambini vincitori del concorso Nazionale F@Mu (che premia i disegni con cui i piccoli partecipanti racconteranno la loro esperienza al Museo). Rai YoYo, inoltre, dedicherà il 14 ottobre uno spazio speciale nel palinsesto con la messa in onda di alcuni episodi del cartone animato.

In questa edizione 2018, anno europeo del patrimonio culturale, le famiglie possono usufruire anche delle mappe tematiche di “Scopri il Tuo museo” e di “Un Museo al Mese”, un progetto sperimentale nazionale di educazione dedicato ai ragazzi tra i 6 e gli 11 anni e che coinvolge 57 strutture museali statali di tutte le regioni italiane e permette di scoprire, in maniera semplice e divertente, i tesori che vi sono nascosti.

F@Mu – Le iniziative nel territorio di Rimini e dintorni

1. Museo storico-archeologico (Musas), Santarcangelo (alle 16.30)

Domenica 14 ottobre al Museo storico-archeologico (Musas) a Santarcangelo é in programma un evento del Pam Club per la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo (F@MU) e un’iniziativa in occasione della XX edizione del Festival del Mondo Antico, “Tra Oriente e Occidente. Dialoghi nel tempo”. Alle 16,30 comincia un pomeriggio di storie e racconti in compagnia di Alessia Canducci, con spazio anche per i bimbi più piccoli, “Storie preziose per piccole Grandi”, e merenda per tutti.

L’ingresso é libero. Info: 0541 624703, pamclub@museisantarcangelo.it

2. Castello di Montefiore Conca (alle 11)

Un grande castello che custodisce un piccolo grande tesoro. Dagli scavi archeologici riemergono storie… Gli storici e gli archeologici sono quelle persone che interrogano le fonti e grazie al loro lavoro è possibile ricostruire la vita di tanti secoli fa… come la vita di questo castello durante il XIV secolo. Chi ci viveva? che cosa faceva? Quali erano gli oggetti che utilizzava?

Il passato ritorna a noi grazie a piccolissime tracce. Il piccolo non sempre attira la nostra attenzione a causa delle sue ridotte dimensioni ma…. se ci soffermiamo ed aguzziamo la vista ecco che tanti racconti riemergono dai piccoli reperti: un sigillo, un pettine, l’ampollina di un profumo … oggetti molto piccoli ma molto magici…

Insieme osserveremo i reperti e i dettagli di questo castello, ascolteremo tante storie e … condivideremo le nostre… perché di certo anche noi abbiamo un piccolo oggetto preferito ma che racconta una grande storia!

Domenica 14 ottobre, alle ore 11, é in programma una visita guidata per bambini dai 4 ai 12 anni.

Costo: 4 euro. Prenotazione obbligatoria: 334 2701232, 0541 980179, castello.montefiore@dominocoop.it

3. Fortezza di San Leo (dalle 14)

A San Leo una proposta per grandi e piccini con la creazione di un biglietto pop–up dedicato alla Fortezza di San Leo: con l’utilizzo di carta colorata la Rocca viene trasformata in carta e racchiusa in un biglietto, ma come per magia, come per le favole, apriamo il biglietto e scopriamo la bellissima fortezza in 3D e lo scorcio del Borgo antico di San Leo.

Laboratorio ad orario continuato dalle 14 alle 17.30, inoltre visita guidata alla scoperta della storia alle 15.30.

La Fortezza di San Leo, sarà visitabile con orario continuato dalle ore 9.30 alle ore 18.45 (ultimo ingresso ore 18.00)

4. Museo Renzi, San Giovanni in Galilea (alle 15.30)

Mani per scoprire, comunicare, creare e lasciare traccia! – Laboratorio per famiglie con bambini dai 4 ai 10 anni circa

Avete mai pensato a quante cose facciamo con le mani? A quante cose ci consentono di scoprire ed imparare? Il Museo Renzi è un piccolo ma prezioso scrigno pieno di oggetti e storie da scoprire, oggetti quasi sempre creati da abili artigiani e poi rinvenuti dalle mani delicate e attente degli archeologi. Anche le MANI quindi, pur essendo una parte piccola del nostro corpo, sono preziosissime per tanti aspetti: ci consentono di scoprire, di comunicare, di creare e di lasciare traccia.
In occasione del FAMU 2018, le famiglie potranno sperimentare 4 attività che implicano l’uso delle mani, divertenti e ricche di sorprese! Il laboratorio si inserisce all’interno di un progetto più ampio che prevede la realizzazione di un percorso tattile al Museo.

Durata laboratorio: dalle 15:30 alle 17:00 (incontro alle 15:25 all’ingresso del Museo Renzi, Via Matteotti 27, San Giovanni in Galilea – Borghi FC)

Costo: 5 euro. Prenotazione obbligatoria, numero massimo partecipanti: 30 (adulti+bambini). Per info e prenotazioni: 324 9039118, museorenzi@gmail.com

5. Palazzo Romagnoli, Forlí (dalle 10)

Domenica 14 ottobre, dalle 10 alle 18, Palazzo Romagnoli apre ad ingresso libero. La giornata sarà dedicata ai bambini e alle loro famiglie. Partendo dall’opera dell’artista Gino Ravaioli “Trittico della Grande Romagna” e dalla Collezione Verzocchi laboratori creativi per bambini saranno a disposizione di chi vorrà scoprire storie e curiosità sulla vita artistica romagnola del XX secolo.
Apertura ad ingresso libero delle Collezioni del Novecento e della mostra “Tullo Golfarelli scultore a Forlì”
ore 11,00 ROMAGNA MIA: Laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni, a cura dell’Associazione Culturale “Senza Titolo”.
ore 15,00 LAVORI IN CORSO….ALLA COLLEZIONE VERZOCCHI: Laboratorio per bambini dai 5 agli 8 anni
a cura di Atelier “Come Ti di Luna”
Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria: 0543 712627 – 712633, musei@comune.forli.fc.it

6. Fondazione Tito Balestra Onlus, Longiano (dalle 15)

In occasione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, la Fondazione Tito Balestra Onlus sarà aperta secondo consueto orario: 10-12 / 15-19 con biglietto a tariffa ridotta 5 euro

Dalle ore 15:00 alle 17:30 in programma un laboratorio di poesia per le famiglie: Giochiamo con le parole!
Visitiamo il Castello Malatestiano e la collezione di opere d’arte che ospita. Conosciamo Tito Balestra: poeta amante dell’arte e della letteratura. Incontriamo la poesia quotidiana: quella che parte da un paesaggio, un ricordo, un sentimento, una sensazione. Giochiamo con le parole! Il loro concatenarsi crea suoni, ritmi, sensi, doppi sensi. Possiamo accostarle ad immagini o trasformare esse stesse in immagini.

Il laboratorio è pensato per coinvolgere sia i grandi che i piccini. Il costo del laboratorio è 5 euro a persona.

Info: 0547 665850

7. Rocca di Gradara (tutto il giorno)

Caccia araldica nella Rocca di Gradara

Il gioco è rivolto ai bambini ma anche ai genitori che potranno partecipare alla caccia araldica durante la visita al museo. All’inizio del percorso ogni bambino riceverà una mappa e sceglierà un disegno raffigurante un animale araldico. Nel corso della visita individuerà quante volte e in quali sale è raffigurato l’animale prescelto; potrà infine colorare il disegno e portarlo con sè a ricordo della giornata trascorsa.
Gli operatori dei Servizi Educativi saranno a disposizione per aiuti e suggerimenti.

L’attività è gratuita.

Info: 0541 964181

8. Casa dell’Upupa, Sorrivoli (alle 15.30)

Gli Occhi, il Cuore e le Mani: un laboratorio dedicato ai bambini nella Giornata Nazionale delle Famiglia al Museo.
L’iniziativa si terrà nel laboratorio-studio di casa dell’Upupa: i bambini si avvicineranno all’ uso della creta come se fosse un gioco, per dare vita a un’opera con l’utilizzo di varie tecniche.
Il laboratorio sarà gestito da due esperte del settore: l’insegnante Clara D’Apice e l’artista Marina Fabbri.

Prenotazione obbligatoria: 3343651256

Per il programma completo clicca qui

Condividi

Comments are closed.