Lugo, Bagnacavallo e Ravenna ospitano il festival Artebebè

0
Condividi

Parte nel mese di maggio Artebebè, un festival di arte e teatro per bambini da 2 a 12 anni. Gli appuntamenti saranno distribuiti in tre comuni: al Teatro Rasi di Ravenna, al palazzo Vecchio a Bagnacavallo e alla Sala del Carmine di Lugo. Scopri il programma

Dal 6 al 27 maggio Drammatico Vegetale propone come di consueto ‘Artebebè 2018’, Festival di Arte e Teatro per bambini e bambine da 2 a 12 anni. L’11esimo anno di Artebebè porta l’anta primaverile del festival anche nei dintorni di Ravenna, in collaborazione con La Città dei Bambini di Lugo e La Città dei Bambini di Bagnacavallo.

Artebebè è l’unico festival del suo genere della provincia di Ravenna, concentrandosi sull’arte e il teatro specifici per una fascia d’età molto bassa che parte dai 18 mesi, tramite la proposta di spettacoli e installazioni realizzati in spazi intimi e a misura di bimbo. Quella con i Comuni di Lugo e Bagnacavallo è ormai una collaborazione storica per Drammatico Vegetale, che nasce dalla reciproca volontà di radicare sempre più nel tempo Artebebè e di non lasciare scoperta l’offerta di arte e teatro per i più piccoli. Quest’anno poi l’immagine di Artebebè è stata affidata a Ezio Antonelli, scenografo storico della Drammatico Vegetale.

Si inizia domenica 6 maggio alle 16.30, al Palazzo Vecchio Teatro di Bagnacavallo, con ‘Brum’, spettacolo per bimbi dai 2 ai 6 anni proposto da Drammatico Vegetale. Si prosegue sabato 12 maggio alle 17, con ‘Hanà e Momò’ alla sala del Carmine di Lugo e domenica 13, alle 11, con ‘In giardino’ di Principio Attivo Teatro al Teatro Rasi di Ravenna. Sabato 19, alle 17, sarà la volta di ‘Uno, due, tre…’ di Drammatico Vegetale alla Sala del Carmine di Lugo, che sarà replicato domenica 20 alle 16.30 a Palazzo Vecchio teatro di Bagnacavallo.

Sempre a Bagnacavallo, domenica 20 alle 16.30, ci sarà ‘Zoo di Pinocchio’. Da non perdere ‘Thioro, un Cappuccetto Rosso senegalese’ in programma al Teatro Rasi di Ravenna venerdì 4 maggio alle 21, sabato 5 alle 17, domenica 6 alle 11 e domenica 13 alle 17.

Programma

Brum

domenica 6 maggio, ore 16.30 / Bagnacavallo, Palazzo Vecchio teatro 2-6 anni . Drammatico Vegetale

Uno spettacolo di assoluta poesia, in cui l’infanzia regna sovrana che si esprime con una sola parola “brum” appunto, moto incomprensibile ma che racchiude spazi interpretativi immensi.

Premio miglior spettacolo per l’infanzia la Petrushka Festival 2012 a Ekaterinburg – Russia (settembre 2012) Premio Young Critics Award “Other view” al XIII International Theater Kingfestival 2015 – Novgorod – Russia (aprile 2015)

Hanà e Momò

sabato 12, ore 17 / Lugo, Sala del Carmine, domenica 13, ore 11 / Ravenna, Teatro Rasi in giardino

teatro 2-6 anni . Principio Attivo Teatro

Hana e Momò (fiore e pesca in giapponese) affronta il tema del valore dello scambio, dell’incontro e dell’importanza del concetto di unione. Il filo narrativo dello spettacolo, si snoda sulla continua combinazione di azioni-trasformazioni tra le due protagoniste e il pubblico attraverso il gioco della competizione. Solo alla fine esse scopriranno quanto sia più importante attingere dallo stimolo reciproco e dalla gioia del “fare insieme” piuttosto che superarsi.

Uno, due, tre…

sabato 19, ore 17 / Lugo, Sala del Carmine, domenica 20, ore 16.30 / Bagnacavallo, Palazzo Vecchio

teatro 2-6 anni . Drammatico Vegetale

Uno, due, tre, cinque, dieci, trentatrè… In principio, in mezzo al nero c’è il bianco; poi viene il rosso e a seguire il blu. Infine appare il giallo. Questa è una semplice storia di colori che pare ricavata da un quadro di Piet Mondrian. Sì, è vero, ma c’è dell’altro. Intanto il nostro non è proprio un quadro…forse lo possiamo definire un affresco a tre dimensioni raccontato da due attori di poche, anzi pochissime parole.

Senza parlare loro parlano di cielo e mare, di cose della vita e della meraviglia di sorprendersi per il volo di un uccello, per un pesce che guizza, per una palla che rotola. E dire che tutto comincia con un tizio che sbuccia una mela e alla fine si accorge che la luna è una lampadina…

Zoo di Pinocchio

domenica 27, ore 16.30 / Bagnacavallo, Palazzo Vecchio

teatro 2-6 anni . Drammatico Vegetale

In scena due improbabili demiurghi fanno ciò che sempre succede in teatro: creano una storia. Una storia che all’inizio è “la storia”. Prima viene la luce, poi lo spazio e il tempo, poi nasce la vita. E da lì, dalla vita creata, si dipana uno strano bestiario che va dal grillo parlante che non parla, ma frinisce, al pulcino e la gallina, al colombo viaggiatore, al serpente, al gigantesco pescecane; un bestiario o uno zoo, che ci indica la giusta strada alla ricerca della figura di Pinocchio, alla ricerca in fondo, della nostra umanità. I due demiurghi, forse il gatto e la volpe, finalmente ci guidano all’albero da cui nasce Pinocchio, il nostro eroe.

Thioro, un Cappuccetto Rosso senegalese

venerdì 4, ore 21; sabato 5, ore 17; domenica 6, ore 11; domenica 13, ore 17 / Ravenna, Teatro Rasi

teatro 6 anni e adulti . Ker Théâtre Mandiaye N’Diaye / Teatro delle Albe/Ravenna Teatro

Accademia Perduta/Romagna Teatri

Thioro è uno spettacolo nato in Senegal, nuova occasione d’incontro nel solco della feconda relazione del Teatro delle Albe con Diol Kadd e gli attori legati a Mandiaye N’diaye. Mettendo in corto circuito la fiaba europea di Cappuccetto rosso con la tradizione africana, Thioro vede in scena e in dialogo Adama Gueye, Fallou Diop, attori e musicisti, e Simone Marzocchi, compositore e trombettista. Un viaggio dal ritmo pulsante, che grazie all’intreccio di lingue, strumenti e immaginari, porterà ogni spettatore alla scoperta non del bosco ma della savana, e all’incontro non con il lupo ma con Buky la iena.

POSTI LIMITATI è consigliata la prenotazione

Ingresso Lugo e Bagnacavallo: offerta libera, Ravenna €6

Info e prenotazioni: spettacoli Ravenna Teatro 0544 242365 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17, info@drammaticovegetale.com

Condividi

Comments are closed.