Un weekend da gustare

0
Condividi

Chi vuole può consegnare la letterina per Babbo Natale, trascorrere un pomeriggio nel villaggio degli Elfi, guardare spettacoli teatrali, oppure partecipare ai laboratori creativi, senza dimenticare i numerosi presepi che si trovano a Rimini e dintorni. Abbiamo scelto 5 eventi formato famiglia da non perdere.

1.

Domenica 16 dicembre, é l’ultima possibilità per godersi il Paese del Natale a Sant’Agata Feltria, che vale davvero la pena visitare. Vi aspetta Babbo Natale con il suo segretario, le renne, le slitte dalla Lapponia, mercatini, musica, un paese bellissimo e anche la Rocca delle Fiabe.

Per i dettagli clicca qui

Aspettando Natale… nei borghi

2.

Domenica 16 dicembre, alle 16.30, doppio appuntamento con la Stagione di Teatro Ragazzi nella provincia di Rimini coordinata da Arcipelago Ragazzi. Alla Casa del Teatro e della Danza di Viserba di Rimini va in scena “Il viaggio di un clown” di e con Francesco Checco Tonti e Daniele Maggioli.

In un rocambolesco susseguirsi di storie, Checco Tonti, attore, mimo, clown e giocoliere, condurrà il pubblico in un viaggio pieno di magia e sorprese, alla scoperta delle figure più divertenti e coinvolgenti della storia del teatro popolare. Suo fedele compagno di viaggio e amico di mille avventure è il cantante e musicista Daniele Maggioli, che lo accompagnerà in questo spettacolo con musica e canzoni dal vivo.

Ingresso: 5 euro – posti limitati, è consigliata la prenotazione. Per info e prenotazioni: Alcantara Teatro Tel. 0541 727773 / 328 1825004.

In contemporanea al Teatro CorTe di Coriano appuntamento conclusivo per le Favole a CorTe con “I viaggi di Sindbad il marinaio”, della Compagnia Fratelli di Taglia, liberamente ispirato alla favola delle Mille e una notte ‘Sindbad il marinaio’.

Sindbad, ricco mercante di Baghdad, dopo aver sperperato tutti i beni che suo padre gli aveva lasciato in eredità raccoglie i suoi ultimi averi, si imbarca e prende il mare senza alcuna certezza. Lo spirito avventuriero di Sindbad ci guiderà per il mare Mediterraneo facendoci vivere fantastiche avventure, scampando terribili pericoli che agli occhi del giovane pubblico sembreranno come dei brutti sogni. Il nostro marinaio affronterà un ciclope che tenterà di arrostirlo; malvagie creature che cavalcano l’uomo come se fosse un cavallo; serpenti affamati che cercheranno di ingoiarlo; enormi uccelli che lo trasporteranno attraverso il cielo e altri pericoli ancora. Ma alla fine la forza della fantasia prevarrà sui sogni cattivi e il nostro Sindbad si sveglierà arricchito di nuove esperienze con un velo di saggezza sugli occhi colmi di avventura.

Ingresso: adulti 7 euro, ridotto fino a 14 anni 5 euro. Prenotazioni telefoniche tel. 329 9461660, Ufficio teatro 0541 658667 (solo nei giorni di spettacolo), corianoteatro@gmail.com .

3.

Il Villaggio degli Elfi, favole, spettacoli, laboratori creativi, giochi… Fino a domenica 16 dicembre San Giovanni in Marignano festeggia il Natale con la Fiera di Santa Lucia e il Mercatino di Natale. In particolare, il Villaggio degli Elfi – a cura della Pro Loco – diventa Ristoro degli Elfi con tantissime proposte di creatività, golosità e divertimento per grandi e piccini. In compagnia dei coloratissimi Elfi di Natale, durante i giorni della fiera, é possibile visitare l’Ufficio Postale, la Biblioteca, partecipare a laboratori creativi e gustare tante specialità: l’Elisir, la Cioccocialda, i pop corn, lo zucchero filato.

Poi sabato 15 dicembre, alle 15, in Piazza Silvagni, nel Villaggio degli Elfi una favola musicale aspetta i bambini con Diana Saponara e il Corpo Bandistico di San Giovanni in Marignano dal titolo: “Natale a casa con Toto e Pepe”. A seguire, ‘Gioco dell’oca gigante’.

Domenica 16 dicembre, alle 10.30 e alle 15.30, al Parco dei Tigli é in programma un laboratorio per piccoli e grandi di “finger knitting” per imparare a lavorare a maglia con le dita, a cura dell’Associazione BimbiperNatura. Sempre domenica 16, alle 10.30, ‘Installazioni-gioco per grandi e bambini’: “Yarn Bombing” la nuova forma di arte urbana, ecologica, multicolore, che utilizza fili di lana lavorati e intrecciati per ricoprire con dolcezza alcuni alberi in maniera temporanea e “Giocare tra gli alberi con le corde”, ponti appesi e altalene fatti di corde e bastoni, da far sperimentare ai più piccoli.

Per i dettagli clicca qui

4.

Non c’é Natale senza Zia NatalinaDomenica 16 dicembre, alle 17, alla Biblioteca Gambalunga dia Rimini é in programma ‘Le Storie di Zia Natalina’ per bambini dai 4 anni.

Chi é Zia Natalina? E come fa a conoscere così tante storie su Babbo Natale e renne, slitte e magia, folletti e regali? Se siete curiosi venite ad ascoltare le sue storie in biblioteca. Zia Natalina (alias Alessia Canducci) viaggia anche tantissimo e domenica 16 arriverà con la sua valigia piena di storie alla Biblioteca Gambalunga (Sala della Cineteca). L’ingresso é libero.

5.

Un weekend ricco di eventi a Bellaria Igea Marina. Sabato 15 dicembre, alle 15.30, all’angolo tra viale Paolo Guidi e via Dante, si terrà il Family Magic Show, spettacolo di magia per bambini ed adulti; domenica 16 dicembre, stesso luogo e stesso orario per il meet&greet dei giovani youtuber Samantha Frison, Giulia Zoccali e Alessandro Amendola.

Sempre domenica, alle 16.30, è in programma al Cinema Teatro Astra un nuovo appuntamento col Teatro Ragazzi: in scena “La Gallinella Rossa”, spettacolo per bambini dai tre agli otto anni.

Sia sabato che domenica (dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18), sarà aperto il grande parco giochi natalizio realizzato tra piazza Matteotti e viale Paolo Guidi, per il divertimento di famiglie e bambini. Tra le attrazioni presenti, tutte a ingresso libero, la tradizionale pista dei roller e la casa di Babbo Natale con il villaggio degli elfi, ma anche le novità di questa edizione, a partire dalla pista bumper cars e dalla realtà virtuale che farà vivere un magico viaggio su slitta.

Oltre al villaggio natalizio, la magia del Natale anima anche le tante rappresentazioni della Natività distribuite a Bellaria Igea Marina: il celebrato presepe di sabbia a Igea Marina e i presepi nei tini, ma anche il presepe artistico animato a cura di Stefano Stacchini e del Gruppo Presepe Bordonchio, realizzato nella Chiesa di San Martino, il presepe di terra e di mare al Vecchio Macello, allestito dal Circolo Diportisti in collaborazione con il pittore Sandro Vasini, e il presepe della marineria di via Seneca, dietro alla Chiesa di Igea Marina, a cura di Silvano Lazzarini e Gabriele Laghi.

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

 

Condividi

Comments are closed.