Passeggiata creativa, Filosofare e un originale TG social a Santarcangelo

0
Condividi

Sabato 5 e domenica 6 maggio il Festival Filo per filo Segno per segno di Alcantara Teatro approda a Santarcangelo di Romagna: l’emozionante narrazione itinerante di Antonio Catalano in centro storico per valorizzare lo sguardo dei giovani sul paesaggio urbano, i nuovi doc del progetto Filosofare sul pensiero infantile e l’avvio delle azioni teatrali. Dai ragazzi un originale TG social con interviste, approfondimenti e aggiornamenti sul Festival. 

Bambini e ragazzi sempre più protagonisti di Filo per filo Segno per segno, per far sentire la propria voce dal palcoscenico, nelle città e sui social! Tra le produzioni del Festival delle arti dell’infanzia e dell’adolescenza di Alcantara Teatro anche l’originale “Filo per filo TG”, spensierato TG social di “notizie che non fanno notizia… ma notizie interessanti!” che vede giovani e giovanissimi, coordinati dai creativi di DIANE, coinvolti in prima persona in interviste agli ospiti, approfondimenti su significati, progetti e iniziative del Festival.

Sabato 5 maggio il Festival inaugura un intenso weekend a Santarcangelo di Romagna. Appuntamento alle ore 16 al MUSAS per fare “Quattro passi” assieme al grande Antonio Catalano. Dai suoi Universi Sensibili ecco piccole passeggiate per sgranchirsi l’anima e valorizzare lo sguardo dei ragazzi sul paesaggio urbano. Viaggio iniziatico lungo le vie del centro storico clementino, guidati da un camminatore che desidera pensare e ripensare, dialogare con chiunque incontri (grilli, foglie, anatre, nuvole, montagne, vento…) e imparare la lingua e i sogni di ciascuno. Narrazione itinerante, con le ambientazioni musicali di Alessandro Pagliarani, per chi ancora sa sospendere il tempo e meravigliarsi. Al rientro merenda con l’artista by L’Ottavino.

Domenica 6 maggio, alle ore 11, alla Biblioteca Comunale Baldini la Scuola di Libertà del Festival presenta i due capitoli più recenti del progetto video di Alcantara Teatro sul pensiero infantile. Apre (Filosofare)+, doc inedito prodotto per il Centro Alberto Manzi – Regione Emilia-Romagna, realizzato a inizio anno con bambini di 8/10 anni per conoscere la loro opinione sui maestri e sul significato di insegnare, imparare, educare… e il diritto di “essere se stessi”. A seguire (Filosofare)³ dedicato al pensiero dei bambini sul “senso morale” del vivere.

Nel pomeriggio, alle ore 17,30, al Teatro Il Lavatoio la prima azione teatrale dei ragazzi: “Naviganti” nel viaggio della vita, prendere il largo, lasciarsi alle spalle la propria infanzia per avventurarsi in un mare ricco di avventure e pieno di insidie, tranelli e pericoli. Occasione per ricercare la propria identità, con la consapevolezza che ognuno debba provare a vivere la propria storia, tra slanci e incertezze, libertà e fatica.

Ingresso gratuito passeggiata e proiezioni. Ingresso spettacoli 3 euro

Info: 320 0261464, 0541 727773, info@alcantarateatroragazzi.it

Condividi

Comments are closed.