Il centro di San Giovanni in Marignano diventa un tappeto di fiori

0
Condividi

Domenica 22 aprile un altro degli eventi di “Trent’Anni Streghe”: tutti in Piazza Silvagni a San Giovanni in Marignano, dalle ore 15, per disegnare una grande infiorata a tema. Per i bambini laboratorio-infiorata

Domenica 22 aprile in Piazza Silvagni a San Giovanni in Marignano é in programma un evento imperdibile: una grande infiorata di 80 mq da preparare insieme all’Associazione Amaranto e a tutta la cittadinanza.
Per la prima volta a San Giovanni in Marignano si darà vita ad una grande infiorata, una manifestazione consistente nel realizzare tappeti per mezzo di fiori o parti di essi. La tradizione nasce in occasione della festività cattolica del Corpus Domini e viene proposta per la prima volta a San Giovanni per celebrare un importante evento e creare ancora più attesa per “La Notte delle Streghe”, 30° edizione, in programma dal 20 al 24 giugno.

L’evento rientra nell’ambito del progetto “Trentanni Streghe“, un calendario di eventi musicali, teatrali, culturali, fortemente voluti dall’Amministrazione comunale per celebrare il trentennale del principale evento marignanese: tra questi “Strega Fiorata” sarà uno degli appuntamenti di maggiore impatto, prevedendo la costruzione di un pannello di 80 mq di segatura colorata in Piazza Silvagni. Per tutto il pomeriggio di domenica 22 aprile, dalle 15 alle 18, Amaranto, insieme a tutti gli intervenuti, grandi e piccoli, lavorerà alla realizzazione di un’immagine celebrativa legata alla manifestazione “La Notte delle Streghe”, coinvolgendo il “pubblico” che non è spettatore passivo, ma diventa co-autore dell’evento artistico.
Dal giugno 2007 Amaranto raccoglie l’eredità dell’infiorata di Teatrinviaggio, che consiste nel colorare grandi disegni fatti nelle strade o nelle piazze con fiori dai colori vivaci. Diffusa soprattutto nel centro Italia, accompagna cerimonie e feste popolari. Come nella versione di Teatrinviaggio, Amaranto realizza l’infiorata sostituendo i fiori con segatura colorata.

L’evento si svolge in concomitanza con “Il Vecchio e l’Antico“, mercatino di antiquariato e modernariato.
Siamo molto contenti dell’attesa che stanno generando gli eventi di “Trent’Anni Streghe” – commenta l’Amministrazione – ma ancora di più dell’adesione alle iniziative proposte non solo da parte dei marignanesi, ma anche di chi seguendo la nostra pagina è venuto a ricercare le proposte che offriamo. Diamo dunque appuntamento proprio a tutti per uno degli eventi più attesi: non capita tutti i giorni di poter assistere dal vivo e dare vita ad un’infiorata nel proprio paese. Non possiamo svelare nulla dell’immagine, solo dire che sarà molto colorata e davvero stregata!”

Condividi

Comments are closed.