Come affrontare le calamità? Sabato 13 e domenica 14 “EmergeRimini” in Piazzale Boscovich

0
Condividi

Esercitazioni in mare e a terra, attività didattiche, esposizione di mezzi e attrezzature usate dalla protezione civile.  “EmergeRimini 2019” é in programma sabato 13 e domenica 14 aprile nel piazzale del porto Canale di Rimini (Largo Boscovich) e sulla spiaggia libera. Scopri il programma.

Li vediamo in azione dopo un evento drammatico. Ci emozionano, ci commuovono. Sono in prima linea, ma spesso restano lontano dai riflettori, impegnati e concentrati sul compito delicato che in quel momento stanno svolgendo. Sono i volontari di protezione civile. Li ritroveremo in piazzale Boscovich a Rimini (porto canale) il 13 e 14 aprile, in occasione di EmergeRimini 2019.

La manifestazione, giunta alla quinta edizione, è un momento di festa e incontro con la cittadinanza. Un’occasione anche per avvicinarsi al volontariato di protezione civile, per chi volesse entrare nelle fila di questa grande famiglia.

Ci si conosce, si scoprono le tante associazioni che fanno parte del Coordinamento di Protezione civile della provincia di Rimini e, al contempo ci si presenta alla città. È un modo per i volontari di dire: ci siamo, siamo qui e siamo attivi tutto l’anno, anche quando, per fortuna, non ci sono emergenze o calamità naturali.

Sì perché tra gli obiettivi c’è anche la volontà di lavorare sulla prevenzione, informando sulle norme comportamentali da adottare in caso di calamità, ma anche il monitoraggio del territorio per evitare situazioni di pericolo. Tra le parole chiave della manifestazione di quest’anno c’è proprio pre-pianificazione, che coniuga efficienza, razionalizzazione delle risorse e ottimizzazione dei mezzi.

Altro importante tema affrontato in occasione della due giorni è la resilienza, ovvero la capacità di un individuo di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà. Una consapevolezza importante per affrontare una situazione di difficoltà evitando comportamenti pericolosi in attesa dei soccorsi.

Spazio per bambini, scolaresche e ragazzi fino ai 12 anni con dimostrazioni e visite guidate ai mezzi e alle attrezzature.

Infine, l’appuntamento è anche un’occasione per attività di addestramento per i volontari. Si parlerà quindi di limiti, mansioni, procedure, organizzazione logistica e tecnica.

Orario: 9.00 – 18.00
Ingresso: libero
Condividi

Comments are closed.