Dal 4 agosto Gradara si trasforma in The Magic Castle con le “fantastiche invasioni”

0
Condividi

Con oltre 250.000 presenze nelle prime 5 edizioni, torna dal 4 al 7 agosto il The Magic Castle Gradara, il Festival delle Emozioni. Le Fantastiche invasioni è il tema di quest’anno: il borgo sarà invaso da una moltitudine di personaggi straordinari per una grande festa da vivere tra emozioni, sorrisi, musiche e profumi. 100 artisti con anteprime nazionali, spettacoli unici ed animazioni adatte a tutte le età sono in cartellone per questa edizione.

Immaginate un castello sospeso nel tempo e nello spazio, dove ogni anno si danno appuntamento in una grande festa immensi draghi, luminose fate e mille altri personaggi fantastici.

Il Festival delle Emozioni con spettacoli per grandi e piccini prende il via il 4 agosto a Gradara. Le fantastiche invasioni è il tema di quest’anno con il borgo inondato da una moltitudine di personaggi straordinari. Draghi, fate, elfi, saltimbanchi, musici ed artisti provenienti da tutto il mondo animano per 4 notti la festa con anteprime nazionali, spettacoli straordinari e tante sorprese per tutte le età.

Tre anteprime assolute per l’Italia

In cartellone oltre 80 artisti con anteprime nazionali, spettacoli dal sapore magico e tante sorprese per grandi e piccini.

Arrivano in un’anteprima assoluta per l’Italia i Red Saurus degli olandesi Close Act. I Draghi, simbolo da sempre della kermesse, quest’anno si colorano di rosso passione in onore dell’energia e della gioia che permeano tutta la festa.  Con i loro 5 metri di altezza incedono maestosi per le strade del borgo emettendo lunghi ruggiti, per poi diventare improvvisamente docili al cospetto dei bambini a cui si inchinano per lasciarsi accarezzare.

Ritornano a grande richiesta i coloratissimi indiani dei Milòn Mèla in funamboliche esibizioni che portano in scena la tradizione delle antiche arti orientali. Arti marziali, danze tribali, musica scandita dal ritmare dei tamburi, gli artisti indiani contagiano con l’energia vitale delle loro esibizioni.

Riconfermati gli eVolution Dance Theatre con il loro spettacolo visionario: La Magia della Luce. La loro danza, tra scenari luminosi ed immaginazione coreografica, trasporta gli spettatori in una dimensione onirica dove luci e colori prendono vita in paesaggi inediti popolati da magiche creature lucenti.

C’è un mago che ha saputo trasformare il Cubo di Rubik in uno spettacolo di arte e geometrie. L’oggetto ed il corpo si fondono in un’atletica alchimia tra uomo e macchina. È lo spettacolo“Geometrics” dell’Ucraino Sergey Timofeev, vincitore nel 2008 della medaglia d’oro al 29° Festival Mondial du Cirque de Damain.

Dalla Russia arriva Sasha Frolova con una missione: rendere le persone felici. “L’Arte dev’essere bella e positiva. Se le persone vedono qualcosa di bello si sentono meglio”. Incede per il borgo proprio come una Regina.
Un’opera d’arte vivente, rivestita da pezzi di moda scultorei gonfiabili con imponenti abiti ed acconciature maestose.

Per il programma completo clicca qui

Riconfermato al timone della kermesse Marcello Franca, storico Art Director che di anno in anno ha trasformato il festival in uno delle più grandi manifestazioni artistiche italiane, in grado di coinvolgere adulti e bambini in egual misura.

Biglietti in prevendita
È possibile acquistare in anteprima online sul sito The Magic Castle i biglietti della manifestazione con sconti per l’acquisto online ed agevolazioni esclusive per i primi 1000 biglietti

Condividi

Comments are closed.